Immobili
Veicoli
Keystone
SVIZZERA
27.11.21 - 13:540

I Cantoni passano all'azione, Neuchâtel e San Gallo introducono nuove misure

Nel cantone romando scatta l'obbligo di mascherina in musei, cinema e chiese. Fortemente raccomandato il telelavoro.

A San Gallo certificato Covid obbligatorio per visitare ospedali e case per anziani.

NEUCHÂTEL - Con il peggioramento della situazione epidemiologica anche i cantoni di Neuchâtel e San Gallo hanno deciso di rafforzare le misure di prevenzione.

Il Consiglio di Stato neocastellano innalza a arancione il livello d'allerta e introduce nuove misure, si legge in un comunicato diramato oggi. Da lunedì sarà obbligatorio portare la mascherina in tutti gli spazi chiusi accessibili al pubblico - musei, cinema, sale per spettacoli, luoghi di culto, ecc., ma non negli enti pubblici e negli spazi in cui si praticano attività sportive e culturali - così come nelle case di cura, sia per il personale che i visitatori.

Il governo cantonale raccomanda inoltre fortemente il telelavoro, dove possibile, in modo da ridurre contatti e spostamenti.

Nel canton San Gallo da lunedì i visitatori di ospedali e case per anziani o di cura dovranno disporre del certificato. Il personale, i visitatori di oltre 12 anni di età di case per anziani o di cura nonché i collaboratori di organizzazioni di assistenza e cure a domicilio dovranno inoltre indossare una mascherina, annuncia oggi la Cancelleria.

La Conferenza dei direttori cantonali della sanità della Svizzera orientale, viene aggiunto, discuteranno lunedì di misure concertate. I prossimi passi saranno comunicati la settimana prossima.

Il governo sangallese chiede anche maggiori controlli nelle aziende e nella ristorazione: oltre al rispetto delle regole 3G (dal tedesco geimpft, genesen, getestet: cioè vaccinato, guarito, testato) un occhio particolare va alle tende apposte davanti ai locali pubblici: se dispongono di un tetto devono essere aperte su almeno la metà di lati.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
4 ore
Boom di suicidi giovanili: «Abbiamo uno stato di emergenza»
Più 50%, rispetto al 2020, alla Clinica universitaria di psichiatria infantile e adolescenziale di Berna.
SVIZZERA
5 ore
Pierin Vincenz alla sbarra
Si aprirà martedì il processo all'ex Ceo di Raiffeisen
SVIZZERA
6 ore
SUV sulle nostre strade? Sempre più pericolosi
In caso di incidente incrementano il rischio di morte nell'auto più leggera del 50%.
SVIZZERA
7 ore
Con l'estate le restrizioni statali non serviranno più
L'ex membro della Task force Marcel Tanner spiega che sarà fondamentale puntare sulla responsabilità individuale
ZURIGO
7 ore
La polizia interrompe un raduno di auto modificate
Sette appassionati sono stati denunciati: le loro vetture presentavano modifiche non autorizzate
BERNA
21 ore
Morto schiacciato da un albero
L'uomo stava tagliando del legname in una zona boschiva.
SVIZZERA
22 ore
«Quasi nessun Omicron-contagiato in cure intense»
È ancora Delta, secondo quanto riportato da alcuni ospedali svizzeri, a causare i decorsi più gravi.
FOTO
BERNA
1 gior
"Libertà!" e bandiere svizzere nella capitale
La manifestazione, non autorizzata, è stata sorvegliata da vicino delle forze dell'ordine.
ZURIGO
1 gior
18enne gravemente ferito da un 17enne
L'aggressore è stato arrestato a casa sua dagli agenti della polizia cantonale
SVIZZERA
1 gior
Long Covid: pendenti 1'800 richieste all'AI
Al momento non sono però noti casi in cui la rendita di invalidità è stata effettivamente concessa.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile