Immobili
Veicoli
Keystone
SVIZZERA
27.11.21 - 11:020
Aggiornamento : 14:42

La selezione dei pazienti? «È eticamente devastante»

Con le terapie intensive che si riempiono presto i medici dovranno di nuovo effettuare il tanto temuto "triage".

La sociologa e membro della commissione etica nazionale Tanja Krones: «Potrebbe ripetersi la situazione vissuta lo scorso dicembre». E sui bambini sottolinea: «La mancanza di contatto sociale è molto peggio del virus».

BERNA - Le unità di terapia intensiva sovraccariche a causa del Covid-19 portano inevitabilmente a una selezione dei pazienti da curare. Questa selezione implicita è «eticamente devastante», afferma la sociologa Tanja Krones, membro della commissione etica nazionale.

Il triage significa che le risorse limitate non sono utilizzate in modo ottimale, ha detto Krones in un'intervista pubblicata oggi dalla NZZ. Ciò avviene ad esempio quando i residenti delle case di cura per anziani non vengono ricoverati in ospedale, anche se vorrebbero esserlo.

La situazione del dicembre dell'anno scorso, con troppo pochi letti di terapia intensiva liberi, è stata pessima e potrebbe purtroppo ripetersi, avverte la sociologa. Tanja Krones si dice in particolare preoccupata per le persone socialmente vulnerabili o con problemi mentali. In Svizzera, queste persone sono un po' trascurate.

«Eticamente problematico» vaccinare i bambini
Dottoressa in medicina umana e sociologia, la ricercatrice lavora presso l'Istituto di etica biomedica dell'Università di Zurigo. Nell'intervista, l'esperta insiste sulla situazione dei più giovani. Ricorda che l'Unesco ha lanciato l'allarme molto presto, affermando che i bambini sono fra i perdenti della pandemia.

Per i bambini, la mancanza di contatto sociale è molto peggio del virus. Le cliniche in Germania e in Svizzera sono piene di bambini che soffrono di malattie psicosomatiche. La vaccinazione ha un effetto limitato sui bambini, poiché è meno probabile che si ammalino seriamente. Vaccinare un bambino per far stare bene gli adulti è quindi «eticamente problematico».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
5 ore
Boom di suicidi giovanili: «Abbiamo uno stato di emergenza»
Più 50%, rispetto al 2020, alla Clinica universitaria di psichiatria infantile e adolescenziale di Berna.
SVIZZERA
7 ore
Pierin Vincenz alla sbarra
Si aprirà martedì il processo all'ex Ceo di Raiffeisen
SVIZZERA
7 ore
SUV sulle nostre strade? Sempre più pericolosi
In caso di incidente incrementano il rischio di morte nell'auto più leggera del 50%.
SVIZZERA
8 ore
Con l'estate le restrizioni statali non serviranno più
L'ex membro della Task force Marcel Tanner spiega che sarà fondamentale puntare sulla responsabilità individuale
ZURIGO
9 ore
La polizia interrompe un raduno di auto modificate
Sette appassionati sono stati denunciati: le loro vetture presentavano modifiche non autorizzate
BERNA
23 ore
Morto schiacciato da un albero
L'uomo stava tagliando del legname in una zona boschiva.
SVIZZERA
1 gior
«Quasi nessun Omicron-contagiato in cure intense»
È ancora Delta, secondo quanto riportato da alcuni ospedali svizzeri, a causare i decorsi più gravi.
FOTO
BERNA
1 gior
"Libertà!" e bandiere svizzere nella capitale
La manifestazione, non autorizzata, è stata sorvegliata da vicino delle forze dell'ordine.
ZURIGO
1 gior
18enne gravemente ferito da un 17enne
L'aggressore è stato arrestato a casa sua dagli agenti della polizia cantonale
SVIZZERA
1 gior
Long Covid: pendenti 1'800 richieste all'AI
Al momento non sono però noti casi in cui la rendita di invalidità è stata effettivamente concessa.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile