Immobili
Veicoli
Ti-Press
GRIGIONI
26.11.21 - 12:170
Aggiornamento : 13:55

I Grigioni puntano tutto sulla terza dose: «Dobbiamo salvare la stagione invernale»

Il governo grigionese si gioca il tutto per tutto con la terza dose. Intervista al consigliere di Stato Peter Peyer

Da lunedì Coira apre al richiamo vaccinale per tutti i residenti sopra i 16 anni. «Vogliamo evitare misure più severe»

COIRA - I Grigioni non perdono tempo. La stagione sciistica è troppo importante, e per salvarla dal Covid non ci sono molti mezzi. Da lunedì prossimo tutti i grigionesi sopra i 16 anni potranno accedere alla dose di richiamo.

È il primo cantone in Svizzera a fare questo passo. 20 Minuten ha intervistato Peter Peyer, consigliere di Stato grigionese alla guida del Dipartimento della sanità di Coira. «Ci aspettiamo un aumento della protezione vaccinale soprattutto tra le persone sopra i 65 anni». 

Altri cantoni esitano ancora. A Berna ad esempio gli under 65 dovranno aspettare fino a gennaio. Eppure il virus non si ferma alle frontiere cantonali. 
«Non commentiamo quello che fanno gli altri cantoni. Ognuno deve trovare la propria strada. Per i Grigioni la vaccinazione, il boosting e i test sono le opzioni più promettenti». 

Vi aspettate una grande richiesta?
«Nei Grigioni ci sono 37mila over 65 che hanno fatto la vaccinazione oltre sei mesi fa. Di questi, circa 9mila hanno già fatto il richiamo. Speriamo di colmare il gap».

Entro quando contate di fornire il richiamo a tutti quelli che lo desidereranno?
«Prima di Natale».

Altri cantoni hanno il problema che le infrastrutture sono già state smantellate. 
«A parte il bus per le vaccinazioni, nei Grigioni non abbiamo praticamente smantellato nessuna infrastruttura. Ci si può vaccinare nei nove centri di vaccinazione regionali, negli uffici dei medici di base e nelle farmacie. Inoltre, un ulteriore centro di vaccinazione pop-up sarà aperto lunedì a Coira». 

Basterà per salvare la stagione sciistica?
«Per far fronte all'ondata invernale punteremo su una protezione globale. Vogliamo adottare misure mirate, senza drastiche limitazioni alla vita pubblica. L'obiettivo è di evitare il sovraccarico del sistema sanitario e rendere la stagione invernale più sicura possibile. Ma il numero dei casi dovrà scendere in modo significativo». 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
3 ore
Omicron ha ribaltato la graduatoria fra i cantoni
Appenzello virtuoso, Ginevra un flop. I cantoni della Svizzera orientale ora sono i meno toccati dal coronavirus.
SVIZZERA
4 ore
«Relazioni stabili con l'Ue, ma nessun accordo quadro 2.0»
L'intervento del presidente Ignazio Cassis al raduno dell'UDC zurighese all'Albisgüetli.
BERNA
10 ore
Un "virus" che dalla Svizzera si è diffuso in Cina
Fino al 1. maggio al Museo Alpino Svizzero di Berna saranno esposte fotografie in netto contrasto fra loro.
GRIGIONI
11 ore
Il WEF avrà luogo a fine maggio
Gli organizzatori hanno confermato che l'evento, procrastinato a causa di Omicron, si terrà nella località grigionese.
SVIZZERA
12 ore
Campagna vaccinale: nuove raccomandazioni
Le autorità sanitarie hanno aggiornato le raccomandazioni nell'ambito della campagna vaccinale.
SVIZZERA
13 ore
Omicron non cede: i nuovi casi sono 37'992
Sono 138 le persone ospedalizzate nelle ultime 24 ore. Il bollettino dell'Ufsp.
SAN GALLO
13 ore
Rubano un'auto, provocano un incidente e fuggono
Due dei tre presunti protagonisti dello scontro di Oberuzwil sono già stati arrestati dalla polizia.
SVIZZERA
15 ore
I Paesi dell'Africa australe fuori dalla lista nera
La SEM toglierà il blocco d'ingresso che era in vigore dal mese di novembre per contrastare la diffusione di Omicron.
GRIGIONI
16 ore
Ucciso un lupo, si avvicinava troppo all'uomo
Per le autorità grigionesi era "un pericolo potenziale per l'essere umano"
ZURIGO
18 ore
Una nuova variante può riportarci al punto di partenza?
Per l'epidemiologo Jürg Utzinger sono corrette le manovre del Consiglio federale decise da qui a marzo.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile