Immobili
Veicoli
20min/Michael Scherrer
SVIZZERA
23.11.21 - 11:200

Frigoriferi, TV & Co. consumano sempre meno

In Svizzera gli apparecchi sono in aumento, ma la loro efficienza energetica è migliorata

BERNA - Frigoriferi, computer, lavatrici e televisori. Questi sono soltanto alcuni degli apparecchi che, anche in Svizzera, consumano elettricità. Ma ne consumano sempre meno. È quanto emerge da un'analisi condotta sui grandi elettrodomestici e sui dispositivi elettronici venduti nel nostro paese commissionata dall'Ufficio federale dell'energia (UFE). Tra il 2002 e il 2020 il consumo totale di energia degli apparecchi in questione è infatti diminuito del 15,6%.

Nel 2020, si legge in una nota dell'UFE, in Svizzera sono stati rilevati 49,5 milioni di grandi elettrodomestici e apparecchi IT, per ufficio e dell'elettronica d'intrattenimento, che tutti insieme hanno consumato 6'578 milioni di kWh di energia elettrica (11,8% del consumato di energia elettrica finale in Svizzera). Si tratta del 41,8% in più di apparecchi rispetto al 2002. Tuttavia, il loro consumo di energia elettrica è inferiore di 1'216 milioni di kWh.

Grazie ai grandi progressi tecnologici raggiunti, dal 2000 l'aumento dell'efficienza degli apparecchi IT, per ufficio e dell'elettronica d'intrattenimento (56%) è maggiore di quello dei grandi elettrodomestici (30,3% dal 2002). Lo dimostra anche il consumo specifico per apparecchio, calcolato sulla base del consumo medio di tutti gli apparecchi: per i grandi elettrodomestici è diminuito da 386 kWh a 276 kWh tra il 2002 e il 2020, mentre per i dispositivi elettronici è sceso da 129,8 kWh a 47,9 kWh tra il 2000 e il 2020.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
ZURIGO
4 ore
Il booster funziona bene
Nuovi dati mostrano come la terza dose garantisca tassi di mortalità e ospedalizzazione significativamente inferiori
BERNA
5 ore
Tifosi senza mascherina, nessun aumento dei contagi
È quanto constatano le autorità sanitarie cantonali di Berna dopo la Coppa del Mondo di sci ad Adelboden
SVIZZERA
8 ore
Medicamento anti Covid, presentata la domanda di omologazione
Il farmaco Paxlovid si compone di due principi attivi sintetici: Nirmatrelvir e Ritonavir.
BERNA
8 ore
«Il picco potrebbe essere stato raggiunto»
Da Berna, gli esperti della Task Force federale fanno il punto sulla situazione pandemica in Svizzera
ZUGO
8 ore
Ritrovato morto dopo più di dieci mesi
Il corpo senza vita del 39enne è stato ritrovato sabato scorso sul Rigi da alcuni alpinisti.
SVIZZERA
9 ore
In Svizzera altri 29'142 contagi in ventiquattro ore
Nelle cure intense del nostro paese, il 30,3% dei posti letto è occupato da pazienti Covid
FOTO
SVIZZERA
12 ore
«Non usatela, non protegge»
La Suva ha deciso di richiamare il prodotto: «La scarsa efficacia protettiva potrebbe risultare dannosa per la salute».
SVIZZERA
16 ore
Malati che muoiono a causa del rinvio di interventi chirurgici
Il settore sanitario è sotto pressione. Si temono gravi conseguenze sulle condizioni dei pazienti
SVIZZERA
1 gior
Covid-pass aggiornato? Ora non ci si dovrà più mettere il dito
Niente più verifica manuale, ora l'app Covid Certificate esegue il refresh automaticamente.
SVIZZERA / MONDO
1 gior
«Vaccinare il mondo per fermare la pandemia»
Il messaggio del segretario generale dell'Onu Antonio Guterres al WEF di Davos.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile