20min/Simon Glauser
SVIZZERA
26.10.21 - 10:390
Aggiornamento : 11:12

La ripresa turistica è legata a vaccino e pubblicità

L'esempio degli Emirati Arabi Uniti, dove con l'85% degli over 12 vaccinati si torna a viaggiare... anche in Svizzera

ZURIGO - L'estate turistica 2021 è andata bene, ma non ancora benissimo. In Svizzera i risultati restano inferiori a quelli del 2019, con il 21% in meno dei pernottamenti. Ma non mancano timidi segnali di ripresa, in particolare per quanto riguarda il turismo proveniente dall'estero. È quanto emerge da un'analisi del Centro di ricerca congiunturale del Politecnico di Zurigo (KOF).

Durante la stagione estiva è infatti stato registrato un aumento della domanda da parte di visitatori provenienti dagli Stati Uniti. E anche dagli Emirati Arabi Uniti. Quest'ultimo mercato è il primo che per numero di pernottamenti torna a un livello pre-crisi, come rileva il KOF. E aggiunge: «Con l'immunizzazione completa di oltre l'85% della popolazione con più di dodici anni, gli Emirati hanno il tasso di vaccinazione più alto del mondo, seguiti da altri Paesi del Golfo, come Qatar e Bahrein». I ricercatori giungono pertanto alla conclusione che un alto tasso di vaccinazione riconosciuto in Svizzera e campagne pubblicitarie mirate garantiscono una rapida ripresa dell'attività turistica.

Sono ottimiste le prospettive per la stagione invernale 2021/22 e per quella estiva del prossimo anno. Per l'inverno, il KOF prevede un notevole aumento dei pernottamenti da parte di ospiti nazionali. Pernottamenti che potrebbero superare quelli del periodo pre-pandemico. Resteranno invece più bassi quelli generati da visitatori stranieri.

Durante la prossima estate ci si aspetta invece un maggiore ritorno degli ospiti europei e un calo di quelli nazionali, che potrebbero comunque restare a un livello alto. E questo vale perlomeno per le strutture nelle regioni alpine. Le città devono invece ancora fare i conti con un calo dei viaggi d'affari e degli ospiti extra-europei.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Friborgo
1 ora
Abusava della figlia sin dalla sua nascita, condannato a 15 anni
Le violenze sono andate avanti per sette anni. L'uomo aveva dichiarato al suo arresto che grazie a lui «sa masturbarsi»
SVIZZERA
3 ore
Il termine “Afghanistan” blocca il versamento Twint
Un termine “sbagliato” impedisce la transazione attraverso l'app elvetica per i pagamenti. Ecco il motivo
SVIZZERA
5 ore
Omicron è ufficialmente sbarcata in Svizzera
Le due persone contagiate, che sono legate tra loro, si trovano in isolamento.
SVIZZERA
5 ore
Gli scettici vogliono creare una «società parallela»
Sfiducia nei media, rabbia verso le autorità. E ora la delusione alle urne. Gli ideologi no Vax progettano la secessione
SVIZZERA
5 ore
«Misure che equivalgono a un divieto di vita notturna»
Le decisioni del Governo sono state giudicate adeguate alla gran parte dei partiti, non da alcune associazioni.
GIURA
6 ore
Il Canton Giura chiede l'aiuto dell'esercito
Obiettivo: aumentare le capacità in vista della somministrazione del booster. C'è infatti carenza di personale formato.
SVIZZERA
7 ore
Misure già rafforzate in diversi cantoni
Basilea (Città e Campagna), Soletta, Zugo e Svitto hanno reso obbligatorie le mascherine nei luoghi pubblici.
SVIZZERA
8 ore
Covid Pass anche per incontri privati con più di dieci persone
La proposta del Governo: Covid pass anche nel privato, mascherina al chiuso, e test rapidi validi solo 24 ore.
SVIZZERA/GERMANIA
8 ore
La Svizzera apre ai pazienti tedeschi
Il Baden-Württemberg potrebbe trasferire malati di Covid nel nostro paese. «Situazione drammatica»
SVIZZERA
9 ore
«Il medico non è obbligato a procurarsi il dossier di un paziente»
Il Tribunale federale ha confermato l'assoluzione di un praticante processato per la morte di una paziente
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile