Immobili
Veicoli
tipress
SVIZZERA
24.10.21 - 08:330
Aggiornamento : 12:55

Legge Covid, il turismo dice "sì"

Legge Covid: le associazioni di categoria compatte verso il voto del 28 novembre

BERNA - Sotto l’egida della Federazione svizzera del turismo, un’ampia alleanza di associazioni del turismo si schiera per l’approvazione della Legge Covid-19. La legge costituisce la base per l’utilizzo del certificato Covid in tempi di crisi epidemiologica, secondo il comitato. Senza, il turismo svizzero rischierebbe grosso.

«Un ulteriore lockdown sarebbe fatale per il turismo», afferma Nicolo Paganini, presidente della Federazione svizzera del turismo. Inoltre, nei periodi di pandemia, il certificato Covid costituisce la base del turismo transfrontaliero. Se vincesse il «No», la base legale di documenti uniformi, non falsificabili e compatibili con quelli dell’UE non sarebbe più garantita. Non ci sarebbe più un certificato riconosciuto negli Stati dell’UE. «Ciò va assolutamente evitato. Dobbiamo preservare la libertà di movimento quale presupposto per il successo della Svizzera in quanto meta turistica», afferma Andreas Züllig, presidente di HotellerieSuisse.

«La Legge COVID-19 dà ai viaggi e al turismo la spinta di cui hanno urgentemente bisogno» ha aggiunto Hans Wicki, presidente di Funivie Svizzere. «Con i sussidi statali, come ad esempio l’indennità per lavoro ridotto e gli aiuti per i casi di rigore, che trovano le loro basi legali nella Legge Covid-19, viene garantita la sopravvivenza di molte aziende del settore turistico, dell’industria alberghiera e della ristorazione e di altri settori». Senza una proroga, la capacità del Consiglio federale di agire in materia di prestazioni di sostegno potrebbe essere notevolmente limitata, temono le associazioni di categoria. 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
5 ore
Il voucher "per la normalità" non piace a tutti
L'idea: un buono da 200 franchi per ogni svizzero, da spendere in ristoranti e cultura. Ma la politica storce il naso
VALLESE
11 ore
Caduta fatale a Zermatt
Uno sciatore spagnolo di 46 anni ha perso la vita ieri pomeriggio sul comprensorio vallesano.
SVIZZERA
11 ore
Oltre 87mila contagi e 35 decessi nel weekend svizzero
In salita i pazienti ricoverati a causa del virus, che occupano ora l'8,3% dei posti letto complessivi.
SVIZZERA
15 ore
I dati di migliaia di clienti Swiss Pass liberamente accessibili
A inizio gennaio è stata scoperta una falla di sicurezza nella piattaforma per la vendita dei biglietti
ZURIGO
16 ore
Da certificato Covid a documento per controllarti?
Alain Berset attende con ansia la fine del suo utilizzo, che potrebbe arrivare per marzo.
SVIZZERA
16 ore
In Svizzera la vaccinazione dei bambini stenta a decollare
La quota nazionale è del 5,2%. L'adesione più alta si registra a Basilea Campagna e Basilea Città
SVIZZERA
16 ore
L'esercito distribuisce mascherine scadenti?
Giacciono da mesi nei magazzini militari. E vengono vendute ai Cantoni a prezzo simbolico. È polemica
SVIZZERA
17 ore
Prova sirene alle porte, ecco quando non dovrete spaventarvi
Il test, essenziale per verificare il loro corretto funzionamento in caso di emergenza, avrà luogo mercoledì 2 febbraio.
SVIZZERA
19 ore
Aiuto ai media: si profila un classico Röstigraben
In Romandia le misure di sostegno statale sono viste meglio rispetto alla Svizzera tedesca
SVIZZERA / RUSSIA
1 gior
Il conflitto russo-ucraino, un rischio anche per la Svizzera
L'Europa (e anche il nostro paese) potrebbero restare senza il gas proveniente dalla Russia. Ecco gli scenari
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile