Immobili
Veicoli
20 Minuten
ZURIGO
20.10.21 - 19:180

Berset tiene un discorso all'Università, fuori la contestazione

Questa sera a Zurigo diverse persone hanno manifestato contro l'obbligo di certificato per accedere alle lezioni.

Il Comitato "Istruzione per tutti": «L'obbligo di richiedere il certificato all'Università è illegale».

ZURIGO - Una settantina di persone hanno manifestato questa sera a Zurigo contro l'obbligo di presentare un certificato Covid per accedere all'università. Il corteo si è svolto mentre il ministro della sanità Alain Berset teneva un discorso all'ateneo zurighese sul tema della pandemia.

La manifestazione era organizzata dal comitato "Istruzione per tutti". Quest'ultimo ritiene che l'obbligo del certificato Covid per le università sia illegale. Anche l'organizzazione "Mass-Voll", che si oppone alle misure anti-pandemia, ha preso parte alla manifestazione. L'azione era autorizzata.

20 Minuten
Guarda le 4 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
marco17 2 mesi fa su tio
Per mettere fine allo strapotere dei burocrati dell'UFSP e di Berset c'è una solo soluzione: votare e far votare NO il 28 novembre alla Legge sul Covid. Così ci sbarazziamo dell'odioso e inutile certificato e con un po' di fortuna magari anche di Berset
pag 2 mesi fa su tio
@marco17 esattamente, per cosa voterebbe NO "La votazione di fine novembre concerne unicamente gli adeguamenti del 19 marzo 2021. Le altre disposizioni della legge COVID-19 restano in vigore indipendentemente dall’esito dello scrutinio. Berna mette quindi in risalto le conseguenze di un «no» alla votazione: «Cesseranno di applicarsi un anno dopo l’entrata in vigore, ossia il 19 marzo 2022. Questo riguarderebbe, per esempio, le indennità giornaliere supplementari per le persone disoccupate, la possibilità per il Consiglio federale di estendere a 24 mesi il diritto all’indennità per lavoro ridotto e le indennità per gli organizzatori di eventi. Inoltre non sarebbe più possibile rilasciare certificati COVID, neanche per i viaggi all’estero». Mentre, ad esempio, l’obbligo di indossare la mascherina sui trasporti pubblici, la chiusura di determinate strutture o il divieto di organizzare eventi si basano sulla legge sulle epidemie e «potranno quindi essere mantenuti o reintrodotti anche qualora la modifica della legge COVID-19 dovesse essere respinta»
Boh! 2 mesi fa su tio
Mi viene da ridere…. A Pasqua 2020 tutti a contestare la passività del CF e ad invocare la chiusura del San Gottardo (!)….
tommaso.guariglia 2 mesi fa su tio
Votate no e facciamola finita
seo56 2 mesi fa su tio
Berset non ti curar di sti 🤐 e vai avanti così 💪💪💪
Princi 2 mesi fa su tio
sarebbe ora che si dimetta
chinfinito 2 mesi fa su tio
@Princi Prima di ciò può fare ancora un paio di belle cose, come licenziare alcuni membri della task force che sono altamente ipocondriaci con vene troppo dirigentiste: un mix troppo pericoloso per la società considerato il posto che occupano
Princi 2 mesi fa su tio
invece di manifestare votate NO il 28 novembre
pag 2 mesi fa su tio
@Princi Forse dovresti informarti prima di parlare
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
58 min
«Un generale dell'elettricità? Non siamo in guerra»
SImonetta Sommaruga rifiuta l'idea proposta dall'UDC: «Ognuno si assuma le proprie responsabilità».
SVIZZERA
2 ore
Bambini, donazioni raddoppiate
La Catena della solidarietà festeggia numeri in crescita, a favore dell'infanzia
SONDAGGIO TAMEDIA
5 ore
Dal tabacco ai media: come voterete il 13 febbraio?
Manca meno di un mese al primo appuntamento alle urne del 2022. Partecipate al nostro sondaggio
ZURIGO / QATAR
11 ore
Il boss della FIFA ora vive in Qatar
In attesa dei Mondiali, in novembre, Gianni Infantino si è trasferito nell'emirato da ottobre.
SVIZZERA
11 ore
Quando al rifiuto dell'imbarco segue la violenza
Nel 2021 si sono moltiplicati gli episodi di passeggeri in escandescenza, anche all'aeroporto di Zurigo
SONDAGGIO
SVIZZERA
13 ore
Lavorare quattro giorni alla settimana con lo stesso stipendio
È così in alcune grandi aziende internazionali. Ma alcune piccole imprese elvetiche stanno sperimentando il modello
VAUD
16 ore
Grave incidente sulla A9: un morto e tre feriti
È successo oggi all'altezza di Chardonne, nel Canton Vaud. In un secondo incidente si registra un ulteriore ferito
SVIZZERA
18 ore
Piloti vaccinati a terra, anche se servirebbero in cabina
Swiss resta ferma sull'obbligo di vaccinazione. E cancella i voli in assenza di personale
SVIZZERA
20 ore
«Influenza per i vaccinati? È un affronto»
L'infettivologo ticinese Andreas Cerny mette in guardia sui rischi della nuova strategia federale su Omicron
BERNA / SVEZIA
21 ore
Schianto mortale in Svezia: il camion circolava illegalmente
Il mezzo scontratosi con il minibus che trasportava sette giovani svizzeri appartiene a una ditta che estrae minerali.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile