Immobili
Veicoli
20min/Simon Glauser
SVIZZERA
17.10.21 - 12:410

Berset e Ministero pubblico sollevati da accuse

Il consigliere federale non ha voluto un trattamento di favore nell'inchiesta sul caso di ricatto di cui è stato vittima

BERNA - Il consigliere federale Alain Berset non ha voluto un trattamento di favore nelle indagini riguardanti il caso di ricatto di cui è stato vittima; dal canto loro gli inquirenti del Ministero pubblico della Confederazione hanno agito correttamente. È quanto avrebbe stabilito, stando alla SonntagsZeitung, l'Autorità di vigilanza sul Ministero pubblico della Confederazione (AV-MPC).

L'AV-MPC ha confermato alla Keystone-ATS l'esistenza di un breve rapporto sul ruolo del Ministero pubblico della Confederazione nel caso del tentativo di ricatto di Berset.

L'Autorità di vigilanza ha precisato di aver inoltrato il documento alle Commissioni della gestione (CdG) di entrambe le camere del parlamento e non ha voluto fornire alcuna precisazione in merito al contenuto del rapporto. Sono le CdG a essere più informate, sono loro ad aver svolto le indagini, ha indicato. A causa della pubblicazione delle informazioni da parte della SonntagsZeitung, l'AV-MPC sta esaminando la situazione dal punto di vista legale.

Anche Hans Stöckli (PS/BE), presidente della sottocommissione della CdG del Consiglio degli Stati responsabile del Ministero pubblico della Confederazione, non ha fornito alcuna informazione sul contenuto del rapporto. Interpellato dalla Keystone-ATS, ha spiegato che entrambe le commissioni devono discutere del documento e decidere quali informazioni rendere pubbliche. Ciò durerà probabilmente fino all'anno prossimo.

Lo scorso novembre, il settimanale Weltwoche aveva rivelato che il Ministero pubblico della Confederazione aveva condannato una donna a una multa con la condizionale per un tentativo di ricatto ai danni del consigliere federale Alain Berset nel settembre 2020.

I fatti risalgono al dicembre del 2019: Alain Berset è stato vittima di un tentativo di estorsione da parte di una sua ex conoscente. Il consigliere federale ha sporto denuncia al MPC. La donna aveva minacciato Berset di divulgare foto e corrispondenza privata tra lei e il ministro. In cambio voleva 100'000 franchi. Tutto ciò ha portato all'arresto, il 13 dicembre del 2019, e all'apertura di un procedimento penale, conclusosi con una condanna definitiva.

La Weltwoche aveva accusato il consigliere federale socialista di usare il personale federale per trattare una questione privata e quindi di "sperperare il denaro dei contribuenti". Al fine di chiarire il comportamento del Ministero pubblico della Confederazione durante l'inchiesta, l'AV-MPC ha avviato indagini nel novembre 2020.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
4 ore
Dalla fine di maggio, più posti per gli ucraini
Per sette mesi saranno disponibili 250 alloggi in più nell'ex ospedale di Flawil
ARGOVIA
5 ore
Stessa sorte per aggressore e aggredito
La sparatoria avvenuta il 30 ottobre 2020 dopo un tentato furto a un negozio d'armi di Wallbach è a un punto di svolta.
VALLESE
6 ore
Ha sbranato 28 animali: ordinato l'abbattimento di un lupo
L'animale si aggira nell'Alto Vallese, fra i comuni di Ergisch e Unterbäch.
ZURIGO
7 ore
Nessuna bomba all'aeroporto di Zurigo
Nel velivolo di Helvetic Airways non è stato trovato nulla di sospetto.
FOTO
URI
8 ore
"Ucrainizzato" il monumento a Aleksandr Suvorov
L'opera si trova nelle Gole della Schöllenen e dal 1899 ricorda l'alto ufficiale russo.
BERNA
11 ore
Schiacciato da una balla di fieno, muore un 29enne
L'uomo è deceduto in ospedale a causa delle gravi ferite riportate.
VALLESE
12 ore
La Rega vuole spiccare il volo anche in Vallese
Attualmente solo Air-Glaciers e Air Zermatt sono autorizzate a soccorrere con gli elicotteri.
SVIZZERA
14 ore
Eliminati 227 proiettili inesplosi
Resta alto il numero di segnalazioni. L'aumento sarebbe da ricondurre alla pandemia
SVIZZERA
16 ore
Il sì a Frontex? «È un segno di attaccamento all'Europa»
I giornali commentano i risultati usciti dalle urne ieri, soffermandosi sul (difficile) rapporto tra Svizzera e UE.
FOTO
SVIZZERA
17 ore
Fulmini, vento e grandine a Nord delle Alpi
I forti temporali si sono abbattuti in particolare nell'Oberland bernese e sulla Svizzera centrale.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile