Tipress (foto d'archivio)
SVIZZERA
16.10.21 - 16:350
Aggiornamento : 18:53

La panne ha messo k.o. soprattutto i certificati esteri

Il guasto si è verificato durante alcuni lavori di manutenzione da parte dei tecnici dell'Ue

La validità dei certificati svizzeri non è stata riconosciuta ieri sera tra le 19.30 e le 20.30. Per i certificati esteri la panne si è invece protratta fino alle 22.30.

BERNA - La panne che ieri sera ha colpito l'applicazione UFSP per la lettura dei certificati Covid si è rivelata più grave per i possessori di un "pass" emesso all'estero: per loro l'App è stata inutilizzabile più a lungo, indica oggi l'Ufficio federale dell'informatica e della telecomunicazione (UFIT) in una nota.

La validità dei certificati svizzeri - che devono essere mostrati, per esempio, quando si va al ristorante, al cinema, al centro fitness o a una partita di calcio - non è stata riconosciuta ieri sera tra le 19.30 e le 20.30. Per i certificati esteri la panne si è invece protratta fino alle 22.30, precisano le autorità.

L'UFIT ha fornito oggi ulteriori dettagli riguardo a quanto accaduto: il guasto sarebbe dovuto a una reazione errata del sistema elvetico ai lavori di manutenzione effettuati ieri dagli informatici dell'Unione europea (UE). Il sistema ha infatti cancellato le chiavi necessarie al riconoscimento dei pass in Svizzera: ora l'UFIT ha provveduto a ripristinare i processi.

Ieri sera, dopo le 19.30, numerosi utenti hanno visto apparire sull'App UFSP il messaggio "Certificato con firma non valida" al momento della convalida del loro pass. Il malfunzionamento è stato segnalato su Twitter da 20 Minuten e dal Blick.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
angie2020 1 mese fa su tio
tecnici???
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Friborgo
8 ore
Abusava della figlia sin dalla sua nascita, condannato a 15 anni
Le violenze sono andate avanti per sette anni. L'uomo aveva dichiarato al suo arresto che grazie a lui «sa masturbarsi»
SVIZZERA
10 ore
Il termine “Afghanistan” blocca il versamento Twint
Un termine “sbagliato” impedisce la transazione attraverso l'app elvetica per i pagamenti. Ecco il motivo
SVIZZERA
12 ore
Omicron è ufficialmente sbarcata in Svizzera
Le due persone contagiate, che sono legate tra loro, si trovano in isolamento.
SVIZZERA
13 ore
Gli scettici vogliono creare una «società parallela»
Sfiducia nei media, rabbia verso le autorità. E ora la delusione alle urne. Gli ideologi no Vax progettano la secessione
SVIZZERA
13 ore
«Misure che equivalgono a un divieto di vita notturna»
Le decisioni del Governo sono state giudicate adeguate alla gran parte dei partiti, non da alcune associazioni.
GIURA
13 ore
Il Canton Giura chiede l'aiuto dell'esercito
Obiettivo: aumentare le capacità in vista della somministrazione del booster. C'è infatti carenza di personale formato.
SVIZZERA
15 ore
Misure già rafforzate in diversi cantoni
Basilea (Città e Campagna), Soletta, Zugo e Svitto hanno reso obbligatorie le mascherine nei luoghi pubblici.
SVIZZERA
15 ore
Covid Pass anche per incontri privati con più di dieci persone
La proposta del Governo: Covid pass anche nel privato, mascherina al chiuso, e test rapidi validi solo 24 ore.
SVIZZERA/GERMANIA
16 ore
La Svizzera apre ai pazienti tedeschi
Il Baden-Württemberg potrebbe trasferire malati di Covid nel nostro paese. «Situazione drammatica»
SVIZZERA
17 ore
«Il medico non è obbligato a procurarsi il dossier di un paziente»
Il Tribunale federale ha confermato l'assoluzione di un praticante processato per la morte di una paziente
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile