tipress
BERNA
14.10.21 - 10:570

La stagione della vaccinazione contro l’influenza si avvicina

La vaccinazione è raccomandata alle persone che presentano un rischio più elevato di complicazioni.

In numerosi casi, l’influenza provoca complicazioni che richiedono il ricovero ospedaliero e portano talvolta al decesso. L'Ufsp invita a testarsi con l'apparire dei primi sintomi.

BERNA - A partire da metà ottobre, le persone che lo desiderano potranno farsi vaccinare contro l’influenza. Le misure di lotta alla pandemia di coronavirus hanno contribuito a mantenere molto basso il livello di circolazione del virus dell’influenza nella stagione 2020/21. Ciò non significa che l’influenza sia diventata una malattia innocua.

Durante la stagione 2018/2019 si sono infatti registrate quasi 210'000 consultazioni. In numerosi casi, l’influenza provoca complicazioni che richiedono il ricovero ospedaliero e portano talvolta al decesso.

Raccomandazioni invariate - La vaccinazione contro l’influenza è raccomandata alle persone che presentano un rischio più elevato di complicazioni (dall’età di 6 mesi). Si tratta delle persone che soffrono di una malattia cronica, come le affezioni respiratorie o cardiache, delle donne in gravidanza, dei bambini nati prematuramente e delle persone dai 65 anni in su.

La vaccinazione è altresì raccomandata ai familiari delle persone a rischio più elevato di complicazioni, inclusi i familiari dei lattanti di età inferiore a 6 mesi che, pur essendo a rischio elevato, non possono essere vaccinati. In tal modo queste persone possono proteggere se stesse e le persone più vulnerabili riducendo il rischio di trasmissione dell’influenza. Pertanto la vaccinazione è particolarmente raccomandata ai familiari conviventi nella stessa economia domestica, al personale medico e infermieristico, ai collaboratori delle scuole dell’infanzia, dei centri diurni e delle case per anziani e di cura.

Nessuna controindicazione per i vaccini COVID - Mentre la campagna di vaccinazione anti-COVID-19 continua, l'Ufsp sottolinea che non vi è alcuna controindicazione a ricevere il vaccino contro l’influenza contemporaneamente alla vaccinazione anti-COVID-19 o a distanza di tempo ravvicinata da quest’ultima. In caso di domande, le persone interessate possono rivolgersi al loro medico curante.

Il sito vaccinarsicontrolinfluenza.ch raggruppa, tra l’altro, numerose informazioni aggiornate sulla vaccinazione contro l’influenza.

In caso di sintomi fatevi testare - «Che siate vaccinati o meno contro l’influenza o contro la COVID-19, in caso di sintomi influenzali siete invitati ad adottare le precauzioni del caso e a fare il test del coronavirus non appena possibile», aggiunge l'Ufsp.

Giornata della vaccinazione negli studi medici e nelle farmacie - Il periodo di vaccinazione dura da metà ottobre all’inizio dell’ondata di influenza. In Svizzera, in anni "normali" l’ondata di influenza inizia generalmente a gennaio.

Infine, venerdì 5 novembre 2021 si terrà la diciassettesima Giornata nazionale della vaccinazione contro l’influenza. Si tratta di un’iniziativa lanciata dal Collegio di medicina di base (CMB), in collaborazione con l’UFSP, la Federazione dei medici svizzeri (FMH) e la Società svizzera dei farmacisti (pharmaSuisse). Quel giorno le persone interessate potranno farsi vaccinare contro l’influenza spontaneamente in tanti studi medici e farmacie di vaccinazioni, pagando un forfait raccomandato di 30 franchi, tutto incluso.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Giuggiola83 1 mese fa su tio
chiedo scusa ma se continuiamo a vaccinarci per ogni cosa il corpo come fa a "lavorare" sugli anticorpi?
emib53 1 mese fa su tio
@Giuggiola83 https://www.marionegri.it/magazine/vaccinazioni L'Istituto Mario Negri di Milano ha fama internazionale ed è decisamente affidabile.
seo56 1 mese fa su tio
Col piffero!!!
Fkevin 1 mese fa su tio
@seo56 Tu si.
Moga 1 mese fa su tio
Ridicolo
Fkevin 1 mese fa su tio
Non funziona questo tipo di vaccino mRNA? Che cosa "innoculano" quest'anno siccome non c'era l'influenza in questi due anni? Mah....
emib53 1 mese fa su tio
@Fkevin Fosse vero che sei un sanitario, dovresti cercare di spiegare cosa centrano i vaccini per il Covid con quello per l'influenza invernale? Sentiamo il parere dell'illustre esperto.
Fkevin 1 mese fa su tio
@emib53 Coronavirus (CoV) sono un'ampia famiglia di virus respiratori che possono causare malattie da lievi a moderate, dal comune raffreddore. Quindi? perché ci sono tantissimi tipi di corona. Magari non dava una mano questo a mRNA? Anzi bisogna anche fare quello antinfluenzale? Poi tra poco chi ha fatto in gennaio la prima dose, scade il covidiotpass, deve fare la terza dose. In un anno si è fatto 4 punture. Wow....non sarò mai uno che si fa tutte ste dosi, solo se avrò un tumore farò un cocktail di medicamenti, solo per vivere qualche giorno in più. spero che sia per la salute, ma mi sembra più il profitto. meglio che non parlo dei vaccini "antinfluenzali", che son ben poco di anti. 🤣.... Tanto ci pensi tu a parlarne 😄😄😄 mio illustre esperto. Cavoli mi chiedo perché il corona non ha preso certe persone. Ne ho Piene le scatole di scrivere e di risponde. Invece ancora tutti vivi (sia io che te). Che noiaaaa 😄😄😄😄
emib53 1 mese fa su tio
@Fkevin Non sei obbligato a scrivere qui le tue elucubrazioni sconclusionate. Per info a fine ottobre 2020 ho fatto l'antinfluenzale, a gennaio una forma grave di Covid e a maggio giugno il doppio vaccino (senza effetti collaterali) e sono ancora qui a rispondere, mi spiace.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVITTO
1 ora
Auto nel pendio, un morto
Grave incidente ieri pomeriggio a Muotathal. Due feriti e un decesso
SVIZZERA
7 ore
Noto attivista Corona-scettico finisce in cure intense con il virus
Il 66enne François de Siebenthal si è opposto pubblicamente alle disposizioni sanitarie decise dal Governo federale.
FOTO
SVIZZERA
9 ore
«Tutte le persone presenti su quell'aereo devono testarsi»
L'UFSP ha scritto un SMS a tutti i passeggeri del volo atterrato questa mattina a Zurigo e proveniente da Johannesburg.
SVIZZERA
10 ore
Nuove Covid-restrizioni a Neuchâtel e San Gallo
Nel cantone romando scatta l'obbligo di mascherina in musei, cinema e chiese. Fortemente raccomandato il telelavoro.
SVIZZERA
11 ore
Licenziati cinque militari no-vax
Facevano parte del Comando forze speciali e senza vaccino non avrebbero potuto effettuare missioni all'estero.
FOTO
ARGOVIA
11 ore
Con il 2.6 per mille combina un disastro
Ieri sera a Mellingen, una 37enne si è messa alla guida della sua automobile completamente ubriaca. Pessima idea.
SVIZZERA
13 ore
La selezione dei pazienti? «È eticamente devastante»
Con le terapie intensive che si riempiono presto i medici dovranno di nuovo effettuare il tanto temuto "triage".
SVIZZERA
16 ore
L'industria degli eventi si prepara alle restrizioni
La regola delle 2G piace alle discoteche. A Zurigo un concerto punk-rock aggiunge il requisito del test antigenico
ZURIGO
1 gior
Quanto è pericolosa Omicron?
Potrebbe essere peggiore della già temibile delta. La parola agli esperti
SVIZZERA
1 gior
Omicron, chiudono i voli diretti con l'Africa australe
La decisione comunicata in serata, dopo l'emergenza della nuova variante, è valida a partire dalle ore 20 di oggi.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile