Keystone
Protesta dei Corona-scettici dello scorso 9 settembre a Berna.
SVIZZERA
13.10.21 - 20:390
Aggiornamento : 22:22

Presto anche i critici dei Corona-critici manifesteranno nella capitale

«Non dobbiamo lasciare Berna in balia di un movimento pericoloso, che sostiene idee di estrema destra», recita l'appello.

La nuova dimostrazione, organizzata dal gruppo Solidarisches Bündnis Bern, avrà luogo questo sabato e al momento non è ancora stata autorizzata.

BERNA - È diventata ormai un’abitudine. Ogni settimana gli oppositori delle misure Covid si riuniscono a Berna per protestare contro le politiche portate avanti dal Governo federale in materia di gestione della pandemia. E ultimamente non sono mancati violenti scontri con le forze dell'ordine. Ma la partita potrebbe ora accogliere nuovi giocatori. Sì, perché il Solidarisches Bündnis Bern, un gruppo di sinistra che ha sede nella capitale, vuole ora opporsi apertamente a loro, organizzando delle manifestazioni di protesta alternative. La prima è in calendario già per questo sabato. Lo riporta la Berner Zeitung. 

Smettere di lasciare via libera agli scettici - Le intenzioni del gruppo vengono esplicitate attraverso i vari canali social: «Per troppo tempo ci siamo limitati a sorridere di alcuni movimenti, come gli autoproclamati Corona-ribelli, i membri di Mass-voll e altri ancora», senza agire. Poi l’appello: «Non dobbiamo lasciare Berna e altri luoghi in balia di un movimento pericoloso, che non si distanzia dalle idee della destra estremista, ma che, anzi, le sostiene e incoraggia». Il gruppo afferma inoltre di voler ora praticare un attivismo più prominente e «portare nel dibattito pubblico prospettive di sinistra ed emancipatrici».

Un accento sul sociale - Il Solidarisches Bündnis Bern vuole in particolar modo, scrivono, dare più visibilità «al deterioramento, con l’avvento della pandemia, della situazione sociale di persone che vivono in condizioni precarie quali i richiedenti asilo, i lavoratori precari, le persone senza residenza permanente e i detenuti». 

Un'altra protesta non autorizzata - La dimostrazione di questo weekend non è al momento stata autorizzata ma la Polizia cantonale bernese afferma di esserne a conoscenza. 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SONDAGGIO
SVIZZERA
5 ore
La Svizzera come l'Irlanda: «Sigarette a quindici euro»
Le associazioni attive nella prevenzione suggeriscono di prendere spunto dall'esempio estero
SVIZZERA
5 ore
Manifestazioni in diverse città svizzere
Proteste contro i provvedimenti anti-Covid. Ma a Berna è sceso in piazza il fronte opposto
SVIZZERA
5 ore
La panne ha messo k.o. soprattutto i certificati esteri
Il guasto si è verificato durante alcuni lavori di manutenzione da parte dei tecnici dell'Ue
SVIZZERA
8 ore
I Verdi liberali puntano al Governo federale
Lo ha affermato il presidente Jürg Grossen nell'ambito dell'odierna assemblea dei delegati
SVIZZERA
9 ore
La Svizzera esclusa (in parte) dal turismo asiatico
Swiss non può volare a Singapore. Il motivo: non ci sono ancora abbastanza cittadini con due dosi di vaccino
SAN GALLO
9 ore
Completamente ubriaco, si addormenta in auto... in mezzo alla strada
È successo questa mattina alle cinque a San Gallo. La sua patente straniera è stata annullata
SVIZZERA
10 ore
Carrozze a prova di tifosi
Le FFS ne stanno preparando 35. Saranno usate per il trasporto dei tifosi diretti alle partite in trasferta
Glarona
12 ore
Omicidio a Netstal: trovata morta in un parcheggio una 30enne
Il presunto autore si è consegnato alla polizia in seguito all'atto
SVIZZERA
12 ore
I malati di Long-Covid in campo per convincere i non vaccinati
L’UFSP si prepara per la sua offensiva di vaccinazione e cerca persone ancora affette dagli strascichi della malattia.
SVIZZERA
12 ore
«Mille franchi in regalo a chi mi porta un cuoco per il mio ristorante»
La forte carenza di personale preoccupa il mondo della ristorazione.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile