Immobili
Veicoli
Keystone
+12
ZURIGO
04.10.21 - 15:420
Aggiornamento : 17:35

La Polizia passa all'azione e sfolla gli attivisti per il clima

I manifestanti del movimento Extinction Rebellion hanno occupato alcune strade nel centro di Zurigo.

La Polizia ha deciso d'intervenire evacuando la zona, ma i membri del gruppo hanno annunciato azioni anche per domani.

ZURIGO - Sono circa 200 gli attivisti del movimento Extinction Rebellion che oggi, non lontano dalla stazione centrale di Zurigo, hanno bloccato il traffico per attirare l'attenzione sui problemi climatici. La polizia sta sfollando i manifestati che si sono seduti al centro di un incrocio, ma gli attivisti non demordono e annunciano azioni anche per domani.

Come annunciato in anticipo, i membri del gruppo Extinction Rebellion hanno bloccato alle 12 la Uraniastrasse, all'altezza della Bahnhofstrasse. Hanno trascinato sulla carreggiata un'imbarcazione in cartapesta con la scritta "Agire adesso!" e alcuni si sono istallati in mezzo alla strada con sedie da giardino.

Persone di tutte le età hanno deciso di manifestare pacificamente perché «non possono più accettare che non vengano prese misure urgenti», afferma Extinction Rebellion in un comunicato. Sono «allarmati per la catastrofe climatica che sta avvenendo sotto i loro occhi».

La polizia municipale di Zurigo è stata dispiegata nel centro della città e ha transennato la strada. Gli agenti sono intervenuti alle 13.20 e hanno sgomberato gli attivisti seduti in mezzo ad un incrocio. I manifestanti hanno opposto solo resistenza passiva. Diverse decine di dimostranti occupano ancora una parte della Uraniastrasse.

Mentre l'intervento delle forze dell'ordine è ancora in corso, Extinction Rebellion ha già annunciato una nuova azione per domani. «Di fronte all'emergenza climatica, non è più sufficiente esprimere il proprio malcontento solo attraverso manifestazioni legali e petizioni», si legge nel comunicato. Già la settimana scorsa, gli attivisti avevano annunciato di essere pronti a farsi arrestare dalla polizia. «Se verremo evacuati, torneremo», avevano avvertito.

A giugno, Extinction Rebellion ha presentato una lista di richieste al Consiglio federale, tra cui la dichiarazione dello stato di emergenza climatica. In mancanza di una risposta, gli attivisti hanno deciso di bloccare il traffico nel centro di Zurigo.

keystone-sda.ch (ENNIO LEANZA)
Guarda tutte le 16 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
BASILEA CITTÀ
22 min
Grave da sabato, deceduta la bambina rimasta sott'acqua
I soccorritori erano riusciti a rianimare la piccola e a trasportala in ospedale, ma non ce l'ha fatta.
SVIZZERA
1 ora
Hai bisogno del booster per viaggiare? «Te lo paghi»
L'UFSP stima che fino a ventimila svizzeri effettueranno un'ulteriore dose di richiamo per andare all'estero.
BERNA
2 ore
Dieci morti, 100 ricoveri e 8125 nuovi casi
Queste le cifre dell'ultima settimana in Svizzera.
GRIGIONI
3 ore
Cade, si ferisce e blocca il traffico ferroviario (con la moto)
Un motociclista di 23 anni ha subito gravi ferite a una gamba nell'incidente avvenuto ieri sera a Davos.
SVIZZERA
7 ore
Vaiolo delle scimmie, già fatte le prove per una pandemia
L’esercitazione, messa in atto alla Conferenza sulla sicurezza di Monaco del 2021, ha insospettito molte persone.
GRIGIONI
7 ore
Seimila sigarette nascoste un po' ovunque nel camper
Sono state trovate dai doganieri durante un controllo al valico di Martina.
SVIZZERA
7 ore
I miliardi della Banca invece del portafoglio dei lavoratori
L'iniziativa popolare "sulla BNS" è stata lanciata oggi da sindacati, PS e altre associazioni di sinistra.
ZURIGO
7 ore
Lavoro: uno svizzero su due è insoddisfatto
Uno su cinque, invece, punta a cambiare posizione entro l'anno.
SAN GALLO
22 ore
Cerca di sfuggire al ricovero, cade dal tetto e muore
Un 35enne con problemi psichici ha perso la vita questo pomeriggio ad Altstätten.
LOSANNA
23 ore
Il dottorato svizzero di Mussolini fa discutere
Venne conferito nel 1937 al Duce. Oggi una petizione chiede di revocarlo
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile