Immobili
Veicoli
L'UFSP lancia una nuova campagna: «Meglio farsi vaccinare»
UFSP
SVIZZERA
04.10.21 - 10:510

L'UFSP lancia una nuova campagna: «Meglio farsi vaccinare»

Il nuovo appello della Confederazione sottolinea i vantaggi della vaccinazione rispetto a sottoporsi a ripetuti test.

BERNA - «Meglio farsi vaccinare» è lo slogan della nuova campagna d'informazione lanciata oggi dall’Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) e destinata agli adolescenti e ai giovani adulti. La campagna ricorda a chi non è ancora vaccinato che ora è il momento giusto per farlo: la vaccinazione riduce infatti il rischio di contrarre il virus e di trasmetterlo ad altre persone e facilita il ritorno alla normalità.

La vaccinazione anti-COVID-19 - ricorda l'UFSP - è raccomandata anche ai giovani. Pure loro infatti possono contrarre una forma grave di COVID-19 o soffrire degli effetti a lungo termine della malattia. Chi si vaccina è protetto efficacemente dal virus e protegge le persone con cui ha contatti.

La vaccinazione facilita inoltre il ritorno a una vita normale. Per andare al ristorante, in discoteca o al cinema bisogna essere vaccinati oppure presentare il risultato negativo di un test. Lo stesso vale per chi rientra in Svizzera dopo le vacanze. Fare il test può però risultare oneroso, motivo in più per scegliere di farsi vaccinare.

La nuova campagna «Meglio farsi vaccinare», che verrà diffusa con manifesti e sui social media, si ispira a situazioni di vita reali e alla quotidianità dei giovani ed evidenzia come la vaccinazione faciliti l’accesso a molte attività del tempo libero.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA/FRANCIA
4 ore
Svizzero muore di ipotermia nell'indifferenza dei passanti
Il fotografo René Robert è caduto a terra nel cuore di Parigi, ma nessuno, per nove ore, l'ha aiutato.
ZURIGO
6 ore
Processo Vincenz: chiesti 6 anni
Secondo la procura l'ex direttore di Raffeisen ha causato danni finanziari anche fatali per la società Aduno
SVIZZERA
7 ore
Condanna in appello per Illi e Blancho
Al primo sono stati inflitti 16 mesi per dei video di propaganda islamica. Il secondo dovrà pagare una multa.
BERNA
7 ore
Aumento dei premi in vista secondo Santésuisse
Ciò a causa della crescita delle spese, specie nel settore ambulatoriale medico e ospedaliero
SVIZZERA
7 ore
Demolito il record di ieri: oggi quasi 45mila casi in Svizzera
Si tratta di un nuovo picco assoluto dall'inizio della crisi sanitaria.
SAN GALLO
10 ore
Vendevano migliaia di Covid Pass illegali, arrestati
I certificati sarebbero stati creati attraverso gli account di alcuni dipendenti di vari centri test.
VALLESE
11 ore
Il Vallese toglie l'obbligo di mascherina a scuola
Si parte dalle elementari, seguiranno gli studenti delle medie. Altri annunci sono attesi «nelle prossime ore o giorni»
SVIZZERA
13 ore
Simboli nazisti: «La leggerezza si è diffusa»
I consiglieri nazionali del PS e del centro chiedono il divieto di simboli come la svastica e il saluto nazista.
FOTO
SCIAFFUSA
14 ore
Finisce nell'altra corsia, il frontale gli è fatale
Un 77enne è deceduto ieri tra Sciaffusa e Bargen
BERNA 
14 ore
«Il ruolo delle aziende per la salute è sottovalutato
È quanto rileva un'analisi del "think tank" liberale Avenir Suisse
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile