keystone
BERNA
26.09.21 - 17:090
Aggiornamento : 18:11

Dal primo luglio 2022 luce verde per i matrimoni gay

Sul Matrimonio per tutti «i cittadini hanno votato chiaramente», ha detto Karin Keller-Sutter.

«Il sistema fiscale svizzero funziona e non è necessario alcun nuovo bilanciamento», ha affermato il consigliere federale Ueli Maurer.

BERNA - Il Consiglio federale si è mostrato soddisfatto, in conferenza stampa a Berna, dei risultati odierni alle urne.

«I cittadini hanno votato chiaramente e il testo è stato approvato da tutti i cantoni», ha detto la consigliera federale Karin Keller-Sutter parlando del Matrimonio per tutti. «Il matrimonio sarà aperto a tutti, indipendentemente dall'orientamento sessuale. Chi si ama e vuole sposarsi deve poterlo fare».

Tutti verranno trattati allo stesso modo dal punto di vista giuridico e avranno gli stessi diritti. Le coppie omosessuali avranno quindi accesso, ad esempio, alle adozioni. Le donazioni di sperma anonime e quelle di ovuli, oltre che le cosiddette madri surrogate, rimangono vietate. Sarà invece disponibile la naturalizzazione facilitata, ha spiegato la ministra.

Il risultato di oggi è anche fortemente simbolico e un riconoscimento delle coppie omosessuali da parte della società, ha aggiunto Keller-Sutter.

Il sistema svizzero funziona - «Il sistema fiscale svizzero funziona e non è necessario alcun nuovo bilanciamento», ha affermato il consigliere federale Ueli Maurer parlando della bocciatura alle urne dell'iniziativa 99%. In sintonia con la posizione di governo e parlamento, nonché al termine di un dibattito giudicato «molto pragmatico e costruttivo», il popolo ha ritenuto che il livello di distribuzione della ricchezza nel paese è da ritenersi sufficiente. «Il Consiglio federale è contento», ha sottolineato il ministro delle finanze.

Con il voto odierno si chiude un capitolo, ma il fronte fiscale rimane in movimento. «Ci sono non meno di sette progetti in discussione», ha spiegato Maurer. Si va dagli sgravi per le coppie sposate ai cambiamenti dell'Iva, passando dalla tassazione minima delle multinazionali decisa a livello internazionale. Non mancherà quindi il lavoro.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
ceresade36@gmail.com 2 mesi fa su tio
Tutti dobbiamo rispetara acettare la scelta di ognuno Etero bis e uomo sessuale sensa un cartello davanti seamo tutti un popolo n dobbiamo avere distinzioni ni pregiudizi Seamo tutti criature di Dio umani animali scelte acettare quello che anche no possiamo capire informarci e non giudicafe Auguro tantte belle cose a tutti quanti 🤲
Wunder-Baum 2 mesi fa su tio
a livello fiscale e successione, va bene. Il resto e' molto discutibile, mi spiace e senza offesa.
seo56 2 mesi fa su tio
🤐🤐
Dalu 2 mesi fa su tio
Il povero popolo che non vuole che i ricchi paghi no le tasse😂😂
Mattiatr 2 mesi fa su tio
@Dalu Mah, sei un investitore e in un anno ricavi 200'000 franchi, però per la juso hai guadagnato 250'000 franchi, mi pare logico che si tassi l'inesistente.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
4 min
Sussidi troppo elevati ad altre imprese di trasporto pubblico
Dopo quello di Autopostale, spuntano nuovi casi
SVIZZERA
44 min
Coop, Migros e Denner: tornano i contingenti
Dalla prossima settimana potrebbero formarsi code all'entrata dei negozi. Il numero di clienti verrà infatti limitato.
GRIGIONI
45 min
Nelle aule scolastiche più aerate ci sono meno contagi
I risultati di un progetto pilota condotto in 150 aule grigionesi: con troppo CO2, si registrano più infezioni
SVIZZERA
2 ore
Una nuova infezione su tre colpisce adolescenti e bambini
Il trend è chiaro: un terzo dei nuovi contagi di coronavirus riguarda chi ha meno di 19 anni
SVIZZERA
2 ore
I piloti “a rischio” potranno essere segnalati
Il Consiglio nazionale si allinea alla decisione presa dagli Stati
SVIZZERA
5 ore
Lo sciopero della fame prosegue, ma la situazione non si sblocca
Guillermo Fernandez si trova da settimane (senza mangiare) davanti a Palazzo federale.
BERNA
12 ore
Keller-Sutter: «Il 2G è il prossimo possibile passo»
Un obbligo vaccinale, anche solo per determinate categorie, non viene invece preso in considerazione.
SVIZZERA
13 ore
Cosa abbiamo chiesto a Google nel 2021?
Il colosso del Web ha pubblicato le classifiche dei termini più ricercati dell'anno in Svizzera.
GINEVRA
15 ore
Il cane poliziotto salva un anziano nel bosco
L'uomo è stato rinvenuto in stato di ipotermia, ma cosciente.
ZURIGO 
16 ore
Il Presidente di Credit Suisse ha violato l'obbligo di quarantena
Doveva restare a casa, invece è volato con un jet privato nella penisola iberica.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile