Tamedia
SVIZZERA
24.09.21 - 16:040
Aggiornamento : 18:00

Vaccinazione ed effetti collaterali: nella maggior parte dei casi si tratta di reazioni non serie

Swissmedic ribadisce che le notifiche sinora analizzate non incidono sul profilo rischi-benefici positivo dei preparati

BERNA - Sono oltre 10 milioni le dosi di vaccino anti-Covid sinora somministrate in Svizzera. E Swissmedic ha esaminato, fino allo scorso 21 settembre, 7'571 notifiche di sospette reazioni avverse (si tratta all'incirca dello 0,08% dei casi).

La maggior parte delle notifiche, ossia 4'970 (65,6%), è stata classificata come non seria, mentre 2'601 (34,4%) sono state le notifiche di casi seri, come fa sapere oggi l'Istituto svizzero per gli agenti terapeutici Swissmedic.

Le persone colpite avevano in media 54,4 anni, di questi 16,4% aveva un’età pari o superiore ai 75 anni. Nei casi classificati come seri l’età media era di 57,1 anni, mentre nei casi notificati in relazione temporale con i decessi era di 80,1 anni. In 145 casi gravi le persone sono decedute a differenti intervalli di tempo dalla vaccinazione. Nonostante un’associazione temporale con la vaccinazione, non vi sono in nessun caso indizi concreti che la causa del decesso sia stata la vaccinazione.

Per Moderna (il preparato che in Svizzera è stato usato per circa il 66% delle somministrazioni), le notifiche sono state 5'070 (67%). Sono state invece 2'371 (31,3%) quelle per il vaccino di Pfizer/BioNTech (circa 33% delle dosi somministrate). In 130 (1,7%) casi non è stato specificato il vaccino.

Swissmedic ribadisce che le notifiche di effetti indesiderati finora ricevuta e analizzate «non incidono sul profilo rischi-benefici positivo dei vaccini anti-Covid utilizzati in Svizzera».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
7 ore
Smartphone elvetici sotto attacco
Sono in circolazione molti messaggi spam per far installare sul dispositivo un pericoloso malware
SVIZZERA
11 ore
Moschee e campagne: ecco il piano vaccinale
L'Ufsp punta sulle "nicchie" di resistenza. Ma i Cantoni sono scettici
SVIZZERA
16 ore
La Svizzera si prepara per la crisi energetica
Le autorità stanno contattando le trentamila aziende che consumano più di centomila chilowattora all'anno
ZURIGO
17 ore
Lite con coltello: due feriti e quattro arresti
È successo nelle prime ore di domenica alla stazione ferroviaria di Zurigo Stadelhofen
LUCERNA
18 ore
«Sembra che si vogliano far morire le persone anziane»
Era stata la prima a ricevere il vaccino nel cantone, lunedì è deceduta per un'infezione da Covid-19
VAUD
21 ore
Mortale a Bullet: la vittima è un 16enne
Il ragazzo stava guidando la sua moto con il fratello minore di 14 anni. Aperta un'inchiesta sulla dinamica
SONDAGGIO
SVIZZERA
1 gior
La Svizzera come l'Irlanda: «Sigarette a quindici euro»
Le associazioni attive nella prevenzione suggeriscono di prendere spunto dall'esempio estero
SVIZZERA
1 gior
Manifestazioni in diverse città svizzere
Proteste contro i provvedimenti anti-Covid. Ma a Berna è sceso in piazza il fronte opposto
SVIZZERA
1 gior
La panne ha messo k.o. soprattutto i certificati esteri
Il guasto si è verificato durante alcuni lavori di manutenzione da parte dei tecnici dell'Ue
SVIZZERA
1 gior
I Verdi liberali puntano al Governo federale
Lo ha affermato il presidente Jürg Grossen nell'ambito dell'odierna assemblea dei delegati
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile