Ti-Press
SVIZZERA
22.09.21 - 10:140

Istruzione e lavoro per i rifugiati, oltre 17'000 firme raccolte

Una petizione ritiene «insufficiente» l'integrazione di queste persone e chiede «un accesso semplificato».

BERNA - Oltre 17'000 persone hanno firmato una petizione che chiede istruzione e lavoro per i rifugiati. L'accesso a questi settori deve essere semplificato con urgenza, hanno detto i fautori del documento oggi a Berna.

L'integrazione dei rifugiati in scuole, formazioni e lavoro è attualmente insufficiente, ha criticato la coalizione che sta dietro alla campagna "Bildung für alle - jetzt!" (Istruzione per tutti - ora!) nel corso di una conferenza stampa. Spesso queste persone si trovano davanti barriere praticamente insormontabili.

Nella petizione viene chiesto che le autorità concepiscano l'istruzione come un diritto per tutti, indipendentemente dal proprio status. Rifugiati bambini e le loro famiglie dovrebbero essere velocemente trasferite in appartamenti adeguati e i piccoli integrati nel sistema scolastico. Per i più grandi sono necessarie formazioni adeguate.

La campagna "Bildung für alle - jetzt!" viene portata avanti dall'ottobre 2020 da un'ampia coalizione che comprende fra le altre persone attive nel mondo della formazione, studenti, volontari e organizzazioni non governative.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
3 min
«Le accuse di tortura sono false e ingiustificate»
Secondo un'indagine esterna, i diritti dei richiedenti l'asilo nei centri federali vengono generalmente rispettati.
FOTO
BERNA
47 min
«Un brivido mi scorre lungo la schiena»
Nella notte due bambini sono morti a Leuzigen a causa di un incendio.
SVIZZERA
1 ora
Nel weekend meno di 800 casi al giorno
Sono stati effettuati 63'205 tamponi. Il 3,7% è risultato positivo al coronavirus
SVIZZERA
2 ore
Pass o no? Sciatori nella nebbia
Certificato sì o no? Berna non ha ancora deciso. E gli operatori sciistici si infervorano
SAN GALLO
2 ore
«Il Consiglio federale ha tradito il paese»
Sotto la lente delle autorità le affermazioni che un granconsigliere UDC svittese ha fatto sabato a Rapperswil-Jona
GLARONA
4 ore
Omicidio di Netstal, il 27enne ha confessato
L'uomo si era consegnato alla polizia già ieri. Avrebbe ucciso una 30enne sparandole in un parcheggio.
BERNA
6 ore
Drammatico incendio a Leuzigen, morti due bambini
È successo nella notte. Le fiamme sono divampate in un'abitazione. Altre quattro persone sono riuscite a salvarsi.
SVIZZERA
15 ore
Smartphone elvetici sotto attacco
Sono in circolazione molti messaggi spam per far installare sul dispositivo un pericoloso malware
SVIZZERA
19 ore
Moschee e campagne: ecco il piano vaccinale
L'Ufsp punta sulle "nicchie" di resistenza. Ma i Cantoni sono scettici
SVIZZERA
1 gior
La Svizzera si prepara per la crisi energetica
Le autorità stanno contattando le trentamila aziende che consumano più di centomila chilowattora all'anno
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile