keystone
BERNA
20.09.21 - 17:320

Caso FIFA: l'immunità di Stefan Keller non sarà tolta

Il presidente del tribunale cantonale di Obvaldo, era incaricato di indagare sugli incontri segreti tra Michael Lauber.

Aveva rimesso il suo mandato in maggio in seguito a una decisione del Tribunale penale federale (TPF).

BERNA - Non sarà tolta l'immunità all'ex procuratore generale straordinario della Confederazione Stefan Keller. Lo ha stabilito la Commissione degli affari giuridici del Consiglio degli Stati (CAG-S), seguendo quanto stabilito dalla Commissione dell'immunità del Nazionale. La decisione è definitiva.

Keller, presidente del tribunale cantonale di Obvaldo, era stato incaricato di indagare sugli incontri segreti tra Michael Lauber, allora procuratore generale della Confederazione, e il presidente della FIFA Gianni Infantino, nell'ambito delle indagini contro gli ex dirigenti della federazione calcistica. Aveva rimesso il suo mandato in maggio in seguito a una decisione del Tribunale penale federale (TPF).

La soppressione dell'immunità a Keller e l'autorizzazione a procedere penalmente nei suoi confronti era stata chiesta lo scorso 25 agosto dal procuratore federale straordinario per sospetta violazione del segreto d'ufficio.

Egli è sospettato di aver divulgato, nel quadro di un articolo apparso su di lui nell'edizione di gennaio della rivista "Plädoyer", il contenuto di una procedura di ricorso non pubblica e in quel momento ancora pendente, sebbene non fosse stato autorizzato a farlo.

Ritenendo che sussista un nesso diretto tra l'attività e la condizione ufficiale di Keller e i fatti contestati, la Commissione ha deciso all'unanimità di entrare in materia sulla richiesta del procuratore federale straordinario.

Nella fattispecie, la CAG-S considera "discutibile" l'esistenza stessa di una violazione del segreto d'ufficio. "Anche nel caso in cui si volesse ammettere una siffatta violazione, la sua importanza sarebbe talmente ridotta che la soppressione dell'immunità risulterebbe sproporzionata", afferma ancora la commissione. Per questi motivi ha pertanto deciso - all'unanimità - di non sopprimere l'immunità di Stefan Keller.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
BERNA
31 min
I "no pass" riempiono la Bundesplatz
Centinaia di manifestanti si sono rinuniti oggi pomeriggio davanti a Palazzo Federale
VAUD
1 ora
UDC in assemblea: tre "no" e una risoluzione contro le città di sinistra
Marco Chiesa ha poi scoccato alcune critiche al Consiglio federale, sulle restrizioni e sull'energia
ZURIGO
2 ore
Investito sulle strisce, non ce l'ha fatta
Un 77enne ha perso la vita in seguito alla collisione con una vettura
SAN GALLO
5 ore
Un gatto fa schiantare la Maserati
Sfortunato incidente questa notte nel canton San Gallo
FOTO
CANTONE/SVIZZERA
16 ore
«Si faccia di più per il clima»
Le manifestazioni si sono svolte in tutta la Svizzera. Gli attivisti hanno fatto sentire la loro voce anche a Bellinzona
NEUCHÂTEL
19 ore
Pugnalò due volte la ex, condannato a quattro anni e mezzo di prigione
L'imputato è stato ritenuto colpevole di tentato omicidio. Il giudice: «Il rischio di conseguenze mortali era elevato».
SVIZZERA
23 ore
«Genero biglietti per il treno gratis, come e quando voglio»
Sfruttando una falla nel sistema informatico delle FFS, un 16enne è riuscito a ottenere diversi biglietti senza pagarli.
FOTOGALLERY
BASILEA CITTÀ
1 gior
King Roger ora ha anche un tram tutto suo
A Basilea è entrato in funzione un convoglio dedicato al campione della racchetta.
SVIZZERA
1 gior
Covid-19: altri 1288 casi e 36 ricoveri in Svizzera
Ieri erano stati registrati 1478 contagi e 13 ospedalizzazioni. Una settimana fa rispettivamente 952 e 22.
NEUCHÂTEL
1 gior
Focolaio Covid in casa anziani, nonostante il vaccino
Su 31 residenti, 22 sono stati contagiati. E questo nonostante una copertura vaccinale del 91% fra gli ospiti.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile