FFS
BERNA
09.09.21 - 23:450

Il certificato per mangiare in treno

Da lunedì bisognerà presentare un Certificato Covid per recarsi al ristorante. Ma non per viaggiare.

Questo crea un problema per la ristorazione ferroviaria.

BERNA - Mercoledì il Consiglio Federale ha esteso l'utilizzo del Certificato Covid a tutti i luoghi pubblici chiusi. E anche se il trasporto è esentato (il certificato qui non può essere reso obbligatorio essendo il trasporto pubblico un servizio essenziale), questa decisione avrà comunque delle conseguenze per i viaggiatori.

Gli utenti del vagone ristorante, infatti, dovranno presentare il pass se vogliono sedersi per mangiare. A precisarlo è Elvetino in un tweet pubblicato oggi.

Il certificato non sarà invece necessario per chi intenda acquistare bevande o cibo per consumarli al posto (togliendosi comunque la mascherina), precisa l'azienda che gestisce questi ristoranti.

Saranno ammesse solo due persone alla volta al take-away. Questo suggerisce alcuni possibili "ingorghi" all'ingresso dei vagoni.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile