20 Minuten / Christian Holzer
+1
BERNA
08.09.21 - 19:420
Aggiornamento : 22:27

Diverse migliaia di persone in piazza contro l'estensione del certificato

Una manifestazione spontanea si è svolta nei pressi della stazione. Un oratore ha parlato di 20'000 partecipanti

Protestano contro le decisioni prese oggi dal Consiglio federale.

BERNA - Circa mille persone si sono riunite a Berna sulla piazza della stazione per una manifestazione spontanea contro l'estensione del certificato Covid. «La vaccinazione obbligatoria dalla porta di servizio è qui», si legge in un appello sui social media.

L'appello è stato lanciato da alcune organizzazioni che tempo si oppongono alle misure anti Covid-19. La manifestazione ha preso il via verso le 19.00 ed è continuata con un corteo in direzione della Piazza federale. Nel corso del pomeriggio, la piazza della stazione è stata tuttavia transennata dalla polizia. Gli agenti hanno accompagnato la manifestazione indossando gilet luminosi, seguiti dai granatieri in tenuta antisommossa.

Il corteo si è concluso su Piazza federale dopo le 21.00, ha indicato all'agenzia di stampa Keystone-ATS Reto Nause, il direttore della sicurezza della città di Berna. «Si è voluto proteggere il Palazzo Federale e perciò, tra le altre cose, è stata posta una recinzione sul bordo della Piazza Federale, che però è rimasta liberamente accessibile», ha spiegato. Gli organizzatori della manifestazione avevano concordato in anticipo un percorso con le autorità e si sono attenuti ad esso.

Trattandosi di una manifestazione spontanea, gli organizzatori non erano tenuti a ottenere un'autorizzazione. L'esecutivo della capitale ha esplicitamente sconsigliato di partecipare alla manifestazione di mercoledì. La città di Berna ha inoltre incaricato la polizia cantonale di prendere le misure necessarie per garantire la sicurezza. Le stime del numero di manifestanti erano molto diverse. Un giornalista di Keystone-ATS ha contato circa 1000 persone nel corteo. Un oratore ha parlato di 20.000 partecipanti su Piazza Federale, mentre Reto Nauser ha ipotizzato diverse migliaia di manifestanti.

20 Minuten / Christian Holzer
Guarda tutte le 5 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Tato50 2 mesi fa su tio
Le persone contro il vaccino dovrebbero fare un bel gesto. Donare le due fiale a quelle Nazioni che ha gente che muore per strada e i vaccini non ci sono. Un po' di umanità non farebbe male, però, alle fiale, allegare un biglietto con nome , cognome e numero di telefono ; si accetta anche la copia della Carta d'Identià ;-))
emib53 2 mesi fa su tio
Ventimila persone quelle nella foto? I novax hanno così pochi argomenti che devono perfino imbrogliare anche sui numeri?
Balin 2 mesi fa su tio
@emib53 Un po’ come i dati dei contagi 🤣 che con lo 0.04 % di morti sulla popolazione mondiale la chiamano pure pandemia 🤣
emib53 2 mesi fa su tio
@Balin Sì, ma il 2% dei contagiati. A quanti morti saremmo senza vaccino?
vulpus 2 mesi fa su tio
La libertà sbandierata da queste persone va a limitare la mia libertà di poter vivere in un ambiente libero. Smettiamola con lo sbandieramento di questi pseudo libertà: manifestazioni che non portano a nulla se non a illudere chi vi partecipa che possano cambiare qualcosa. Continuiamo a ringraziare la Cina per il bel regalo che hanno fatto al mondo e difendiamoci da questo virus con i mezzi che ci mettono a disposizione.
Scigu 2 mesi fa su tio
Evidente che non c’è peggior sordo di chi non vuol sentire… vergogna.
Tato50 2 mesi fa su tio
Untori !!!!!!!!!
Fkevin 2 mesi fa su tio
Hanno ragione... Li stimo e li seguirò... Quante birre che berrò e io vivrò. la faccia dei estremisti, viva la libertà e scelta di ognuno
cle72 2 mesi fa su tio
Braviiiiiiiii anche nel resto delle città. Ribellione! Contro la libertà, contro ogni legge, contro ogni trattando.
Princi 2 mesi fa su tio
peccato che tanto non serve a niente !!! comunque hanno ragione
Veveve 2 mesi fa su tio
Almeno li hanno le 🏀🎾⚽️ Qua in Ticino tutti 🐑🐑🐑come in Italia!!!
saetta 2 mesi fa su tio
@Veveve domani sera ore 19.30 tutti davanti alla posta dì Bellinzona per una.manifestazione contro il green pass!
Elisa_S 2 mesi fa su tio
Cara task force...purtroppo qualsiasi cosa non va bene...purtroppo la sola unica soluzione è lasciare andare le cose senza misure...sbattere la faccia contro il muro...è l'unico modo per zittire troppe persone. E il classico "te lo avevo detto..."... Troppe persone si sono dimenticate della violenza della prima ondata, quando non eravamo organizzati. Nessun capisce cosa vuole dire non controllare l'onda...allora unica soluzione lasciarla andare...lasciamo che si facciano l'immunità in modo naturale senza aiutino esterno. E introduciamo piuttosto delle regole per i ricoveri...ospedale per i vaccinati e ospedale "speciali" per i casi dei non vaccinati (essendo il 90%) basandosi sull'ipotesi che servono misure speciali, magari con aiuti esterni di volontari formati in breve tempo, non vaccinati, sicuri che il virus abbia per loro un decorso blando in quanto una semplice influenza.
Cry77 2 mesi fa su tio
se volete manifestare mettete almeno le mascherine😷
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
3 ore
Messi in quarantena per sbaglio
Viaggiatori che non provenivano da paesi a rischio hanno ricevuto un messaggio d'isolarsi ed evitare contatti
SVIZZERA
8 ore
«La gente rischia di perdere la fiducia»
Ospedali al limite, trasporto pubblico in difficoltà. I sociologi sono preoccupati per l'impatto sull'opinione pubblica
Ginevra
9 ore
Crivella di colpi l'amico, condannato a 16 anni
I fatti risalgono al 2016, quando un 42enne in seguito a un alterco aveva giustiziato un uomo in una sala da tè
SVIZZERA
11 ore
Nuove misure anti-Covid: la soddisfazione di bar e club
Il Consiglio federale «ci ha ascoltati» si legge in un comunicato, che parla di «segnale importante» per il settore
SVIZZERA
12 ore
Ecco le nuove misure decise dal governo
Nuove restrizioni contro il Covid: è iniziata la conferenza stampa da Palazzo Federale. Segui la diretta
SVIZZERA
13 ore
I contagi in Svizzera rimangono sotto i 10mila
A livello nazionale il 75,03% della popolazione over 12 è completamente vaccinato
SVIZZERA/GERMANIA
13 ore
La Svizzera è nella black-list tedesca
La decisione di Berlino: quarantena di dieci giorni per i non vaccinati in arrivo dalla Confederazione
SVIZZERA
14 ore
Vaccinazione anti-Covid gratuita anche nel 2022, frontalieri compresi
Il Consiglio federale ha stabilito che le spese continueranno a essere assunte dall'assicurazione sanitaria obbligatoria
SVIZZERA
14 ore
L'obbligo di quarantena mette in ginocchio il turismo
L'appello del direttore dell'aeroporto di Zurigo: «Il Consiglio federale deve aggiustare rapidamente il tiro»
VALLESE
16 ore
Vuoi un vigneto in Vallese? Basta un franco
L'uva non è più redditizia e i coltivatori se ne disfano a prezzi simbolici
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile