Lettore 20 Minuten
ARGOVIA
07.09.21 - 21:000
Aggiornamento : 16.09.21 - 09:44

Sospese le ricerche della bimba scomparsa nella Reuss

Dopo due giorni i sommozzatori hanno terminato di setacciare il fiume: della piccola di 7 anni nessuna traccia.

La polizia: «Abbiamo esaurito tutti i mezzi a nostra disposizione. Possiamo solo sperare».

AARAU - Dopo due giorni di esplorazioni ininterrotte e frenetiche la speranza sembra aver lasciato posto alla consapevolezza e alla tragedia. La polizia argoviese ha infatti interrotto le ricerche della bambina di sette anni scomparsa domenica tra le acque della Reuss dopo che il gommone - su cui si trovava con la propria famiglia - si era capovolto a seguito dell'impatto contro un tronco d'albero galleggiante. 

I sommozzatori - al lavoro per quarantotto ore - e gli elicotteri non sono infatti più al lavoro a Müllingen. «Abbiamo esaurito tutti i mezzi a nostra disposizione», ha precisato a 20 Minuten il portavoce della polizia cantonale argoviese Bernhard Graser. «Ora possiamo solo sperare che il destino della bambina scomparsa venga presto chiarito».

L'incidente - Secondo a quanto comunicato dalla Polizia cantonale di Argovia nella giornata di lunedì, un gommone con a bordo una famiglia di cinque persone si è scontrato con tronco d'albero galleggiante poco prima delle 16 di domenica. «L'intera famiglia è caduta in acqua», aveva precisato la portavoce Corina Winkler, sottolineando come tutti e cinque le persone presenti a bordo indossassero il giubbotto di salvataggio. Genitori e i due fratelli maggiori - di dieci e dodici anni - erano stati salvati da altri escursionisti, mentre la bimba risulta dispersa da allora.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
GRIGIONI
51 sec
Hotel a cinque stelle vittima di un attacco hacker
I criminali informatici hanno colpito il Waldhaus di Flims, rubando dati di dipendenti e ospiti.
GRIGIONI
1 ora
Il lupo come "vicino" durante l'inverno
Gli avvistamenti possono essere più frequenti durante la stagione fredda ma «non c'è un pericolo maggiore per l'uomo»
BERNA
2 ore
È il giorno di Cassis presidente
L'elezione da parte delle Camere federali avverrà verso le 12. L'ultimo ticinese a ricoprire la carica fu Flavio Cotti
SVIZZERA
2 ore
Se un medico deve decidere a chi dare l'ultimo letto in cure intense
Personale sanitario costretto a scegliere chi curare? Ecco su quali criteri si devono basare
SONDAGGIO ELETTORALE TAMEDIA
4 ore
Quale partito intendete votare?
L'appuntamento con le prossime elezioni federali è previsto il 22 ottobre 2023. Oggi chi votereste?
Berna
10 ore
NoVax che rifiutano le cure, avanti col testamento biologico
La consigliera nazionale Verena Herzog: «Non ha senso che i pazienti finiscano in terapia intensiva se non lo vogliono»
Zugo
14 ore
Aperta un'inchiesta preliminare contro la società di provider Mitto AG
Un dipendente avrebbe consentito a terzi di sorvegliare senza autorizzazione degli utenti di telefonia mobile
SVIZZERA
15 ore
Coronavirus, il 4% delle varianti analizzate corrisponde a Omicron
Si tratta dei dati relativi ai virus sequenziati nel corso dell'ultima settimana
ZURIGO
17 ore
Sedici anni di prigione per aver ucciso la fidanzata
I fatti sono avvenuti nel 2020 a Hombrechtikon, nel Canton Zurigo. Riconosciuto colpevole un 48enne polacco
SVIZZERA
17 ore
Obbligo di vaccinazione per gli equipaggi Edelweiss
Seguendo l'esempio di Swiss, ai dipendenti è stato dato tempo fino al 2022 per farsi vaccinare
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile