Immobili
Veicoli
Deposit
SVIZZERA
02.09.21 - 13:290
Aggiornamento : 18:20

Dà dei «cowboy» a dei poliziotti, multa da 3'000 franchi per un avvocato

L'uomo è stato sanzionato anche per aver dato del pagliaccio a un collega durante un'udienza.

LOSANNA - Il Tribunale federale ha respinto il ricorso di un avvocato vallesano al quale la commissione cantonale di disciplina degli avvocati ha inflitto una multa di 3'000 franchi per aver dato dei «cowboy» a dei poliziotti e del «pagliaccio» a un collega durante un'udienza.

Molti, ma non tutti i mezzi - Il ricorrente contestava che i fatti denunciati costituissero una violazione del suo dovere di diligenza. In un sentenza pubblicata oggi, la Seconda Corte di diritto pubblico ricorda però che, pur disponendo di un ampio margine di manovra, agli avvocati non sono permessi tutti i mezzi nella difesa dei loro clienti.

Troppo aggressivo - Nella fattispecie, «un comportamento inutilmente aggressivo non corrisponde a un modo di esercitare la professione con cura e diligenza», sottolineano i magistrati della corte suprema con sede a Losanna. In particolare, il legale deve astenersi da attacchi personali nei contatti con la parte avversa e i suoi rappresentanti. La difesa del cliente non giustifica né un comportamento aggressivo, né la derisione delle capacità professionali degli ispettori di polizia.

Gli appellativi - I fatti in questione riguardano una burrascosa udienza che ha avuto luogo nell'aprile del 2019. Ai due agenti che interrogavano la sua cliente l'avvocato difensore aveva dato dei «cowboy» che «non toccano mai il pallone» in materia giudiziaria. E aveva definito il rappresentante dell'accusa «buffone», «burattino», nonché «figlio di papà». Alla fine l'interrogatorio ha dovuto essere interrotto anzi tempo.

Ammessa l'esagerazione - Denunciato dal comandante della polizia e dal procuratore alla camera di vigilanza degli avvocati, il difensore ha ammesso che «avrebbe dovuto mantenere la calma» e che avrebbe accettato un eventuale avvertimento o rimprovero. Si è però poi opposto alla multa di 3'000 franchi, confermata dalla giustizia cantonale.

L'ultima di una serie - Per altro il ricorrente, membro dell'ordine degli avvocati del Vallese dal 2014, era già stato denunciato tre volte nel 2016. E l'anno scorso, il Tribunale federale aveva confermato una prima multa di 1'000 franchi inflitta dalla commissione di disciplina per violazioni della censura della corrispondenza dei detenuti.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA / RUSSIA
3 ore
Il conflitto russo-ucraino, un rischio anche per la Svizzera
L'Europa (e anche il nostro paese) potrebbero restare senza il gas proveniente dalla Russia. Ecco gli scenari
SVIZZERA
5 ore
Liberi tutti già il mese prossimo?
Associazioni di categoria e alcuni politici chiederanno la revoca delle restrizioni in vigore già il prossimo mese.
SVIZZERA
14 ore
Boom di suicidi giovanili: «Abbiamo uno stato di emergenza»
Più 50%, rispetto al 2020, alla Clinica universitaria di psichiatria infantile e adolescenziale di Berna.
SVIZZERA
16 ore
Pierin Vincenz alla sbarra
Si aprirà martedì il processo all'ex Ceo di Raiffeisen
SVIZZERA
16 ore
SUV sulle nostre strade? Sempre più pericolosi
In caso di incidente incrementano il rischio di morte nell'auto più leggera del 50%.
SVIZZERA
17 ore
Con l'estate le restrizioni statali non serviranno più
L'ex membro della Task force Marcel Tanner spiega che sarà fondamentale puntare sulla responsabilità individuale
ZURIGO
17 ore
La polizia interrompe un raduno di auto modificate
Sette appassionati sono stati denunciati: le loro vetture presentavano modifiche non autorizzate
BERNA
1 gior
Morto schiacciato da un albero
L'uomo stava tagliando del legname in una zona boschiva.
SVIZZERA
1 gior
«Quasi nessun Omicron-contagiato in cure intense»
È ancora Delta, secondo quanto riportato da alcuni ospedali svizzeri, a causare i decorsi più gravi.
FOTO
BERNA
1 gior
"Libertà!" e bandiere svizzere nella capitale
La manifestazione, non autorizzata, è stata sorvegliata da vicino delle forze dell'ordine.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile