La Posta
SVIZZERA
02.09.21 - 13:050

Voto elettronico: la Posta fa testare il suo sistema

È stato pubblicato il codice sorgente. A disposizione 250'000 franchi come ricompensa per i risultati del test

BERNA - La Posta ha pubblicato il codice sorgente del suo progetto di voto elettronico. Lo scopo è quello di far testare il sistema da esperti in tutto il mondo, che potranno poi dare i loro suggerimenti.

Il codice sorgente, viene spiegato in un comunicato odierno del gigante giallo, costituisce una delle componenti chiave del sistema di voto elettronico. Contiene tutti gli elementi crittografici utilizzati per scrivere il software e il relativo funzionamento.

La Posta mette a disposizione una ricompensa fino a 250'000 franchi a seconda dell'importanza dei risultati forniti. Questa procedura trasparente, con esperti esterni che possono contribuire a titolo sperimentale a far sì che il sistema raggiunga il massimo livello di sicurezza, costituisce attualmente il miglior metodo possibile riconosciuto a livello internazionale.

La Posta presume di poter mettere a disposizione il proprio sistema di voto elettronico ai Cantoni interessati nel 2022.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
5 min
Anziani, vaccinatevi!
È l'appello del Consiglio svizzero degli anziani
SVIZZERA
2 ore
Lunga vita alla radio FM
Una mozione chiede la disattivazione solo quando DAB e radio web avranno raggiunto una quota di mercato del 90%
SVIZZERA
5 ore
Il "certificato" sulla bocca di tutti
Si tratta del termine più significativo dell'anno elvetico. Al secondo posto "urgenza", seguita da "exploit"
Berna
16 ore
Test gratuiti: sì, ma non tutti
Il Consiglio degli Stati vuole escludere antigenici rapidi per uso personale e sierologici non ordinati dal cantone
SVIZZERA
17 ore
Due bambini rimpatriati dalla Siria
L'operazione è effettuata con il consenso della madre e in collaborazione con le varie autorità.
VALLESE
19 ore
Meteorite si schianta su un ghiacciaio vallesano
Grande quanto un mandarino, è precipitato sul ghiacciaio di Corbassère ma non è ancora stato trovato.
SVIZZERA
20 ore
Triage? «I vaccinati abbiano la precedenza in terapia intensiva»
Precedenza a chi ha ricevuto il vaccino? L'Accademia svizzera delle scienze mediche non ne vuole sentir parlare.
SVIZZERA
21 ore
Solo vaccinati e guariti al posto della mascherina? «I casi aumenteranno»
Discoteche e palestre puntano su vaccinati e guariti e schivano la mascherina obbligatoria.
LUCERNA
21 ore
Traffico di esseri umani, sotto accusa la ex gestrice di un bordello
La 54enne avrebbe costretto alla prostituzione almeno 29 donne thailandesi, sfruttando le loro difficoltà finanziarie.
BERNA
22 ore
Covid: pochissime morti fra i vaccinati
In quasi 9 decessi su 10 le vittime non erano state completamente vaccinate.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile