Immobili
Veicoli
Ti-Press
SVIZZERA
01.09.21 - 15:230

Il trasporto pubblico guarda a nuove forme d'abbonamento

La pandemia, la digitalizzazione e forme di lavoro più flessibili hanno costretto il settore a reinventarsi.

Le proposte? Crediti acquistati in anticipo, un tetto massimo di spesa (per poi viaggiare gratis) e un abbonamento valido solo per alcuni giorni a scelta.

BERNA - Il ramo dei trasporti pubblici (TP) testa nuove forme di prezzi e abbonamenti per meglio rispondere ai bisogni della clientela. Imprese, comunità tariffarie e Alliance SwissPass hanno presentato oggi in conferenza stampa alcune idee, come l'abbonamento con giorni a scelta.

Il settore si sta lentamente riprendendo dalle conseguenze legate al coronavirus, ha constatato Alliance SwissPass in un comunicato che accompagna l'incontro con i media tenutosi a Berna. Il fatturato e il numero di passeggeri delle FFS sono però ancora più bassi rispettivamente del 10% e del 25% rispetto al 2019.

Pandemia, digitalizzazione, forme di lavoro più flessibili e nuovi modelli di trasporto modificano il comportamento a livello di mobilità e i bisogni dei passeggeri, sottolinea l'organizzazione.

Il credito TP - Uno dei progetti presentati è il "Credito TP": un determinato credito viene acquistato in anticipo a un prezzo scontato, per poi essere utilizzato per acquistare biglietti personali e carte giornaliere per un anno. Al massimo 1200 clienti testeranno l'offerta a partire da novembre.

I crediti disponibili sarebbero due: 3000 franchi al prezzo di 2000, o 1000 franchi al prezzo di 800. Attualmente, un modello simile viene già utilizzato a Zurigo, con un credito di 500 franchi al costo di 400.

Tetto massimo - Un'altra idea è quella del "Plafond del prezzo", che prevede spese di viaggio limitate a un certo importo. Una volta raggiunto, gli altri viaggi sono gratuiti. Il concetto può essere applicato su base giornaliera, settimanale, mensile o annuale.

Test sono in corso anche per il cosiddetto abbonamento flessibile, ovvero un abbonamento con giorni a scelta. Sarebbe quindi valido solo nei giorni selezionati. L'offerta esisterebbe per due o tre giorni alla settimana, con 104 o 156 giorni di utilizzo.

«Ci occupiamo costantemente delle richieste e delle esigenze dei nostri clienti e adattiamo il nostro assortimento di conseguenza», ha sottolineato Helmut Eichhorn, direttore di Alliance SwissPass, secondo la versione scritta del suo intervento. L'obiettivo dichiarato è a ogni modo chiaro: riavvicinare i clienti ai trasporti pubblici e convincerli nuovamente dei loro numerosi vantaggi.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
6 ore
Boom di suicidi giovanili: «Abbiamo uno stato di emergenza»
Più 50%, rispetto al 2020, alla Clinica universitaria di psichiatria infantile e adolescenziale di Berna.
SVIZZERA
8 ore
Pierin Vincenz alla sbarra
Si aprirà martedì il processo all'ex Ceo di Raiffeisen
SVIZZERA
8 ore
SUV sulle nostre strade? Sempre più pericolosi
In caso di incidente incrementano il rischio di morte nell'auto più leggera del 50%.
SVIZZERA
9 ore
Con l'estate le restrizioni statali non serviranno più
L'ex membro della Task force Marcel Tanner spiega che sarà fondamentale puntare sulla responsabilità individuale
ZURIGO
9 ore
La polizia interrompe un raduno di auto modificate
Sette appassionati sono stati denunciati: le loro vetture presentavano modifiche non autorizzate
BERNA
23 ore
Morto schiacciato da un albero
L'uomo stava tagliando del legname in una zona boschiva.
SVIZZERA
1 gior
«Quasi nessun Omicron-contagiato in cure intense»
È ancora Delta, secondo quanto riportato da alcuni ospedali svizzeri, a causare i decorsi più gravi.
FOTO
BERNA
1 gior
"Libertà!" e bandiere svizzere nella capitale
La manifestazione, non autorizzata, è stata sorvegliata da vicino delle forze dell'ordine.
ZURIGO
1 gior
18enne gravemente ferito da un 17enne
L'aggressore è stato arrestato a casa sua dagli agenti della polizia cantonale
SVIZZERA
1 gior
Long Covid: pendenti 1'800 richieste all'AI
Al momento non sono però noti casi in cui la rendita di invalidità è stata effettivamente concessa.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile