Keystone
SVIZZERA
01.09.21 - 13:300
Aggiornamento : 15:49

Nuovi aiuti per il turismo, il Consiglio Federale lancia il Recovery Plan

Il presidente della Confederazione Guy Parmelin annuncia che saranno stanziati altri 60 milioni per il settore.

Il nuovo piano è concepito per stimolare la domanda e mantenere la capacità di innovazione in seguito al duro colpo impartito dall'avvento della pandemia.

BERNA - Meno 21 giorni alla fine dell'estate. E la stagione turistica volge verso il termine. Il turismo svizzero soffre però ancora le conseguenze della crisi sanitaria, e il Consiglio federale ha deciso di dare il via, a partire da oggi, a un piano di rilancio volto a sostenere l'intero settore. Secondo il presidente della Confederazione Guy Parmelin, a soffrire di più sarebbero state le città di Zurigo e Ginevra.

Le misure - Il Recovery Plan prevede tre misure concrete. La prima consiste in fondi supplementari per un totale di 30 milioni di franchi che saranno destinati alla promozione della domanda per il periodo 2022-2023 da parte di Svizzera Turismo. La seconda misura, atta a ridurre i costi di innovazione del turismo, prevede l’aumento del limite dei contributi federali ai progetti Innotour per il periodo 2023-206 da un massimo del 50 per cento a un nuovo massimo del 70 per cento. Il terzo strumento di aiuto concerne invece un finanziamento supplementare di 10 milioni stanziato per la per la promozione di progetti turistici. 

Gli ospiti stranieri - I fondi aggiuntivi per Svizzera Turismo, spiegano le autorità federali, dovranno permettere innanzitutto di riconquistare gli ospiti stranieri, rafforzare lo sviluppo del turismo sostenibile, rivitalizzare il turismo urbano e d'affari e alleggerire il ruolo dei partner turistici. 

Il futuro del turismo - Si suppone che il turismo d'affari non tornerà più ai livelli del pre-pandemia, si punta quindi a un turismo più sostenibile e meno di massa. 

Tensioni da Covid - Durante l'odierna conferenza stampa, il presidente della Confederazione Guy Parmelin ha speso qualche parola sull'attuale situazione epidemiologica e sulle ulteriori misure Covid attualmente in discussione, sottolineando, appellandosi alla popolazione, che «il nemico è il virus», e non altri concittadini che la pensano diversamente da noi. Ognuno, afferma Parmelin, deve chiedersi cosa può fare per contribuire all'uscita della crisi.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Berna
5 ore
NoVax che rifiutano le cure, avanti col testamento biologico
La consigliera nazionale Verena Herzog: «Non ha senso che i pazienti finiscano in terapia intensiva se non lo vogliono»
Zugo
9 ore
Aperta un'inchiesta preliminare contro la società di provider Mitto AG
Un dipendente avrebbe consentito a terzi di sorvegliare senza autorizzazione degli utenti di telefonia mobile
SVIZZERA
11 ore
Coronavirus, il 4% delle varianti analizzate corrisponde a Omicron
Si tratta dei dati relativi ai virus sequenziati nel corso dell'ultima settimana
ZURIGO
12 ore
Sedici anni di prigione per aver ucciso la fidanzata
I fatti sono avvenuti nel 2020 a Hombrechtikon, nel Canton Zurigo. Riconosciuto colpevole un 48enne polacco
SVIZZERA
13 ore
Obbligo di vaccinazione per gli equipaggi Edelweiss
Seguendo l'esempio di Swiss, ai dipendenti è stato dato tempo fino al 2022 per farsi vaccinare
FOTO
SVIZZERA
14 ore
La capsula futuristica dove si può morire da soli potrebbe presto arrivare in Svizzera
Ne è certa Exit International. Il dispositivo, che funziona senza farmaci, si può fare anche con una stampante 3D
SVIZZERA
15 ore
«Abbiamo toccato il record di casi da inizio pandemia»
Alta tensione nelle strutture ospedaliere: il Consiglio federale mette migliaia di militi a disposizione dei Cantoni.
SVIZZERA
16 ore
In Svizzera 9'571 nuovi contagi e 28 decessi in ventiquattro ore
Le unità di terapia intensiva sono piene all'80%. Il 31% dei letti è occupato da pazienti Covid
SVIZZERA
17 ore
Anziani, vaccinatevi!
È l'appello del Consiglio svizzero degli anziani
SVIZZERA
19 ore
Lunga vita alla radio FM
Una mozione chiede la disattivazione solo quando DAB e radio web avranno raggiunto una quota di mercato del 90%
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile