Depositphotos (Veneratio)
Immagine di archivio.
GRIGIONI
30.08.21 - 08:380

È stata accertata la presenza della lontra a Bonaduz

La precedente prova della sua presenza nel Grigioni settentrionale risaliva al 2018

BONADUZ - La scorsa settimana l'Ufficio per la caccia e la pesca ha ricevuto una segnalazione proveniente dalla popolazione in merito all'avvistamento di una lontra a Bonaduz. L'animale è stato registrato per caso da una telecamera di sorveglianza in un giardino privato.

L'ultima prova della presenza della lontra nel Grigioni settentrionale risale al 2018. Da allora non è più stato possibile rilevare questa specie nel bacino imbrifero del Reno alpino, spiega l'Ufficio per la caccia e la pesca retico. «Si vedrà se nel Grigioni settentrionale potrà insediarsi, oppure se si tratta di singoli esemplari che si fermano per poco tempo e in seguito si trasferiscono di nuovo altrove».

In Engadina, lungo l'Inn la presenza della lontra viene invece rilevata regolarmente dal 2017. Per registrare costantemente la diffusione di questa specie in tutto il Cantone, a partire dall'autunno 2021 l'Ufficio per la caccia e la pesca prevede un monitoraggio sistematico della lontra.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile