Immobili
Veicoli
Tamedia
SVIZZERA
27.08.21 - 12:300

I musei vogliono poter accogliere i visitatori senza certificato Covid

La presa di posizione dei musei elvetici sulla proposta del Consiglio federale

BERNA - I musei elvetici vogliono continuare a ricevere i visitatori senza certificato Covid, a condizione che vengano rispettati i piani di protezione. Lo ha indicato oggi in una nota l'Associazione dei musei svizzeri (AMS). Quest'ultima sostiene l'appello alla vaccinazione lanciato alla popolazione.

Il certificato è un'opzione utile per i musei nonché per tutte le istituzioni culturali quando si organizzano eventi con un vasto pubblico. Tuttavia, l'AMS ribadisce che i piani di protezione, che hanno dato buona prova di sé, possono continuare a essere utilizzati per le visite ai musei.

L'esclusione di una parte del pubblico come i gruppi di scolari sarebbe contraria alla missione fondamentale dei musei, ha spiegato la segretaria generale dell'ASM Katharina Korsunsky all'agenzia Keystone-ATS. Misure efficaci quali il mantenimento di una distanza di sicurezza e l'obbligo d'indossare una mascherina possono facilmente essere attuate nei musei, castelli e giardini botanici e zoologici svizzeri.

Complessivamente gli ambienti culturali sono divisi sul certificato Covid. Le sale che accolgono persone con meno di 30 anni sono contrarie a questa misura, poiché poche persone in questa fascia d'età sono vaccinate. In altri luoghi, invece, il certificato è ben accolto, quale garanzia di sicurezza per il pubblico.

Mercoledì il Consiglio federale ha annunciato il suo progetto di estendere il certificato Covid per andare nei ristoranti, musei, al cinema o ai concerti. Tale provvedimento è in consultazione fino al 30 agosto. Nessuna data di entrata in vigore è prevista per il momento.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
ZURIGO / QATAR
5 ore
Il boss della FIFA ora vive in Qatar
In attesa dei Mondiali, in novembre, Gianni Infantino si è trasferito nell'emirato da ottobre.
SVIZZERA
6 ore
Quando al rifiuto dell'imbarco segue la violenza
Nel 2021 si sono moltiplicati gli episodi di passeggeri in escandescenza, anche all'aeroporto di Zurigo
SONDAGGIO
SVIZZERA
8 ore
Lavorare quattro giorni alla settimana con lo stesso stipendio
È così in alcune grandi aziende internazionali. Ma alcune piccole imprese elvetiche stanno sperimentando il modello
VAUD
10 ore
Grave incidente sulla A9: un morto e tre feriti
È successo oggi all'altezza di Chardonne, nel Canton Vaud. In un secondo incidente si registra un ulteriore ferito
SVIZZERA
13 ore
Piloti vaccinati a terra, anche se servirebbero in cabina
Swiss resta ferma sull'obbligo di vaccinazione. E cancella i voli in assenza di personale
SVIZZERA
14 ore
«Influenza per i vaccinati? È un affronto»
L'infettivologo ticinese Andreas Cerny mette in guardia sui rischi della nuova strategia federale su Omicron
BERNA / SVEZIA
16 ore
Schianto mortale in Svezia: il camion circolava illegalmente
Il mezzo scontratosi con il minibus che trasportava sette giovani svizzeri appartiene a una ditta che estrae minerali.
SVIZZERA
18 ore
Un registro svizzero degli strascichi
Diversi scienziati invocano uno studio sistematico dei casi di long-Covid. Per capire cosa ci aspetta
SVIZZERA
1 gior
«Meglio pensare che siamo tutti già contagiati»
Il governo rinuncia alla strategia dei test? Per l'organizzazione dei laboratori medici, avrebbe senso
SVIZZERA
1 gior
«Dose booster? I più giovani preferiscono ammalarsi»
La popolazione non a rischio mostra reticenza rispetto alla vaccinazione di richiamo.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile