Keystone
Il politecnico è il più sostenibile della Svizzera.
SVIZZERA
25.08.21 - 10:470

Università «attente» alla sostenibilità, «ma non ci sono pionieri»

Il WWF ha dato le note agli Atenei rossocrociati: «Aumenta il senso di responsabilità, ma nessuna è all'avanguardia».

Ai piani alti della classifica, sotto la menzione «ambiziose», troviamo il Politecnico di Zurigo e le Università di Losanna e Berna. Molto più in basso l'USI. Ma 'c'è chi ancora fa peggio.

BERNA - Nonostante i progressi degli ultimi anni, le università svizzere hanno ancora molto da fare in materia di sostenibilità. Questa la sintesi della valutazione sul tema operata dal WWF per il 2021, secondo cui fra le alte scuole del Paese sta aumentando il senso di responsabilità, ma nessuna può essere considerata particolarmente all'avanguardia.

Dopo quelli del 2017 e del 2019, l'organizzazione ambientalista ha presentato oggi durante una conferenza stampa virtuale il suo terzo rating dedicato alla sostenibilità. Sono state esaminate 31 istituzioni, di cui tre non hanno partecipato: in cima alla classifica è giunto il Politecnico federale di Zurigo.

Ai piani alti della graduatoria si trovano pure le università di Losanna e Berna. Tutti questi si sono avvicinati alla categoria dei cosiddetti «pionieri», senza però riuscire a entrarci. La valutazione ottenuta ha infatti permesso loro di ricevere «solo» la menzione «ambizioso».

Tali istituzioni perseguono una strategia di sostenibilità e attuano misure in ogni settore. Inoltre, hanno creato un apposito ufficio dedicato alla questione e nominato persone responsabili per la gestione nell'università.

Nella fascia media superiore del rating - generato assieme alla società di consulenza Econcept e basato su dieci criteri - si collocano altre alte scuole come ad esempio le università di Neuchâtel e Friburgo, oppure il Politecnico di Losanna. Si piazza invece uno scalino più in basso, nella fascia media inferiore, l'Università della Svizzera italiana (USI).

Ma c'è anche chi finisce dietro la lavagna: è il caso dell'Istituto universitario federale per la formazione professionale (IUFFP) e dell'Alta scuola pedagogica di Lucerna, che il WWF etichetta come «ritardatari». In generale comunque, l'organizzazione ritiene che sia necessario un maggiore impegno, anche considerando il ruolo chiave dell'insegnamento: corsi profondamente adattati avrebbero un grande impatto sulle competenze per la sostenibilità della prossima generazione.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
10 ore
Berset vuole fare un "regalo" ai non vaccinati
Certificato di un anno per i guariti. E test sierologici parificati ai molecolari. La proposta è sul tavolo, ma...
SVIZZERA
11 ore
Caso Mozambico, Credit Suisse alla cassa
L'Istituto elvetico pagherà circa 475 milioni alle autorità americane e britanniche.
SVIZZERA
14 ore
«Sul turismo degli acquisti abbiamo sbagliato»
Berna ha ammesso «parziali carenze» nella gestione delle multe all'inizio della pandemia.
SVIZZERA
17 ore
Vaccino di buon mattino? Potrebbe essere più efficace
Lo dimostra un recente studio condotto dall'Università di Ginevra.
BERNA
17 ore
Alpinista morto sulla Jungfrau
È finito in un crepaccio: il corpo è stato trovato a una profondità di circa 27 metri
SVIZZERA
19 ore
Certificato sulle piste: «Non è l'associazione di categoria che decide»
«È presuntuoso dire già che non ci sarà un obbligo di Covid-pass sulle piste. Sarà il Consiglio federale a decidere».
SVIZZERA
20 ore
Positivi in forte aumento, decessi e ricoveri in calo
Stando all'aggiornamento dell'UFSP, sono due i nuovi decessi avvenuti a causa di un decorso infelice della malattia.
SVIZZERA
20 ore
In Svizzera si scierà senza certificato Covid
Lo ha deciso l'associazione di categoria degli impianti. Sulle funivie sarà invece obbligatoria la mascherina
SVIZZERA
21 ore
Berna autorizza una manifestazione contro il certificato Covid
I promotori si sono impegnati a rispettare un piano di sicurezza. E sconsigliano di prendere parte a proteste abusive
SVIZZERA
21 ore
I ghiacciai perdono ancora terreno, nonostante la neve e l'estate fresca
Nel 2021 hanno perso l'1% del loro volume, come rilevato dall'Accademia svizzera di scienze naturali
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile