DFAE
SVIZZERA
24.08.21 - 16:060

Un milione di buone azioni per un futuro sostenibile

Quattro giovani hanno affidato alle acque del Rodano un messaggio con cui si impegnano a raggiungere gli obiettivi

BERNA - Un milione di buone azioni entro la fine del 2022 per costruire un futuro sostenibile. È l'invito lanciato oggi dalla Direzione dello sviluppo e della cooperazione (DSC) davanti al ghiacciaio del Rodano a Gletsch (VS).

La sfida, denominata “1 Million Youth Actions Challenge”, si prefigge di raggiungere uno dei diciassette obiettivi di sviluppo sostenibile dell'Agenda 2030 dell'ONU in relazione all'acqua, al consumo, al clima e alla biodiversità. L'operazione si rivolge ai giovani dai dieci ai trent'anni, sostiene una nota odierna della DSC.

In occasione dell'avvio ufficiale dell'operazione, quattro giovani hanno affidato simbolicamente alle acque del fiume una bottiglia contenente un messaggio in cui si impegnano a raggiungere un obiettivo di sviluppo sostenibile. La bottiglia sarà inviata a Marsiglia, dove si svolgerà il Congresso mondiale per la conservazione della natura (IUCN) dal 3 all'11 settembre.

«L'impegno dei giovani è centrale per l'Agenda 2030» ha dichiarato Christine Schneeberger, della divisione Cooperazione globale della DSC, citata nel comunicato. Questa sfida dà loro l'opportunità di fare qualcosa di concreto.

Con l'Agenda 2030, gli stati membri dell'ONU si sono dati degli obiettivi per uno sviluppo socialmente, economicamente e ambientalmente sostenibile. Questi devono essere raggiunti entro il 2030. La Svizzera si è impegnata a realizzarli a livello nazionale. Allo stesso tempo, si devono creare incentivi diretti alla società civile affinché contribuiscano maggiormente allo sviluppo sostenibile.

DFAE
Guarda le 2 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
12 min
In Svizzera 9'571 nuovi contagi e 28 decessi in ventiquattro ore
Le unità di terapia intensiva sono piene all'80%. Il 31% dei letti è occupato da pazienti Covid
SVIZZERA
1 ora
Anziani, vaccinatevi!
È l'appello del Consiglio svizzero degli anziani
SVIZZERA
3 ore
Lunga vita alla radio FM
Una mozione chiede la disattivazione solo quando DAB e radio web avranno raggiunto una quota di mercato del 90%
SVIZZERA
6 ore
Il "certificato" sulla bocca di tutti
Si tratta del termine più significativo dell'anno elvetico. Al secondo posto "urgenza", seguita da "exploit"
Berna
17 ore
Test gratuiti: sì, ma non tutti
Il Consiglio degli Stati vuole escludere antigenici rapidi per uso personale e sierologici non ordinati dal cantone
SVIZZERA
18 ore
Due bambini rimpatriati dalla Siria
L'operazione è effettuata con il consenso della madre e in collaborazione con le varie autorità.
VALLESE
20 ore
Meteorite si schianta su un ghiacciaio vallesano
Grande quanto un mandarino, è precipitato sul ghiacciaio di Corbassère ma non è ancora stato trovato.
SVIZZERA
22 ore
Triage? «I vaccinati abbiano la precedenza in terapia intensiva»
Precedenza a chi ha ricevuto il vaccino? L'Accademia svizzera delle scienze mediche non ne vuole sentir parlare.
SVIZZERA
22 ore
Solo vaccinati e guariti al posto della mascherina? «I casi aumenteranno»
Discoteche e palestre puntano su vaccinati e guariti e schivano la mascherina obbligatoria.
LUCERNA
23 ore
Traffico di esseri umani, sotto accusa la ex gestrice di un bordello
La 54enne avrebbe costretto alla prostituzione almeno 29 donne thailandesi, sfruttando le loro difficoltà finanziarie.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile