Immobili
Veicoli
Tamedia
SVIZZERA
24.08.21 - 12:400
Aggiornamento : 12:55

Test a pagamento? Le reazioni dei Cantoni alla proposta del Governo

La misura dovrebbe scattare il prossimo 1. ottobre. Ma non tutte le autorità cantonali sono d'accordo

L'Usam si oppone con fermezza e parla di provvedimento «sproporzionato e contraddittorio»

BERNA - Non c'è unità di vedute sulla proposta del Consiglio federale di non più rimborsare il costo dei test Covid rapidi in caso di assenza di sintomi. Molti cantoni sono favorevoli, altri chiedono la gratuità fino a diciotto anni e non solo dodici, altri si oppongono, così come l'Unione svizzera delle arti e mestieri (Usam). Domani il Governo dovrebbe decidere.

Nelle intenzioni dell'Esecutivo, i test dovrebbero rimanere gratuiti anche dopo ottobre per chi non può essere vaccinato e per i bambini sotto i dodici anni. Continuerebbero anche a essere coperti i costi dei test nelle scuole, nelle aziende e nelle case di cura.

Se Zurigo, San Gallo e Svitto sono d'accordo su tutta la linea, Lucerna è invece contrario alla fine dei test gratuiti, ritenendo che sia troppo presto, e preferendo posticipare questo passo alla fine dell'anno. Il cantone è inoltre favorevole al mantenimento del rimborso per i giovani.

Anche secondo Soletta è troppo presto per far pagare i test rapidi, mentre Vaud vorrebbe prolungare di qualche settimana il periodo di transizione, in modo che le persone non vaccinate possano ancora iscriversi quando il Consiglio federale avrà preso la sua decisione. Il cantone chiede inoltre prezzi bassi per chi dipende dall'assistenza sociale.

Berna propone che il costo dei test sia legato alla richiesta o meno di un certificato: chi effettua l'esame solo per ottenere il documento dovrebbe pagare. Argovia è favorevole alla posizione del Governo, ma non vuole modifiche alla strategia di test, temendo problemi logistici per i cantoni.

Favorevole alla posizione del Governo è anche la Commissione della sanità del Consiglio nazionale, pur chiedendo che i test restino gratuiti per i minori di diciotto anni. A opporsi con fermezza è invece l'Usam, che ritiene le proposte sproporzionate e contraddittorie, in particolare perché l'Esecutivo continua a mantenere la situazione speciale.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
1 ora
Gas russo. Sarà un inverno difficile anche in Svizzera?
Mosca potrebbe stringere ulteriormente i rubinetti. Questo potrebbe avere conseguenze anche per il nostro Paese?
SVIZZERA
2 ore
Critiche al Governo, Cassis e Keller-Sutter con "l'estintore"
I due consiglieri federali, intervenuti all'assemblea dei delegati PLR, hanno smorzato le polemiche
SVIZZERA
4 ore
«Più cooperazione, anche con la NATO, per proteggere la Svizzera»
Il presidente del PLR Thierry Burkart favorevole anche all'acquisto di nuovi aerei da combattimento
GINEVRA
5 ore
Con l'auto tra le bancarelle del mercato, un ferito a Ginevra
Il conducente non era in condizioni tali da poter guidare. Si indaga per capire se aveva consumato alcol o droghe.
SVIZZERA
8 ore
Benzina ancora a peso d'oro. Ecco perché
Senza piombo e Diesel restano ancora oltre i due franchi. A dispetto del prezzo del greggio in discesa. Perché?
SVIZZERA
17 ore
Sorveglianza dei cellulari, privacy a rischio
Le forze dell'ordine hanno aumentato l'utilizzo delle intercettazioni per svolgere le indagini. Qualcuno si preoccupa.
SCIAFFUSA
18 ore
Esce di strada e piomba sulla scalinata del centro commerciale
Il conducente, un 35enne, ha avuto un malore.
SVIZZERA
19 ore
Graziati dopo una truffa milionaria alle FFS
Tre dipendenti, con un loro complice esterno, hanno ottenuto una riduzione della pena grazie all’ammissione di colpa.
FOTO
BERNA
1 gior
La Torre del Moron perde pezzi: «Fa male al cuore»
Inaugurata 18 anni fa, l'opera di Mario Botta ha subito gravi danni tra martedì e mercoledì: «Diversi scalini divelti».
SVIZZERA
1 gior
Il mitico coltellino svizzero spegne 125 candeline
Era il 12 giugno 1897 quando lo svittese Carl Elsener decise di proteggere il modello che diventerà un'icona del paese.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile