Keystone (archivio)
Diessenhofen
TURGOVIA
24.08.21 - 10:420
Aggiornamento : 16:15

Sub morta nel Reno, l'accusa è di omicidio colposo

Chiesti 14 mesi in condizionale e 5'000 franchi di multa per l'organizzatore dell'immersione.

La donna aveva impattato fatalmente con un battello a causa di alcune negligenze nella pianificazione.

DIESSENHOFEN - Sono passati oltre cinque mesi dal ritrovamento di una sommozzatrice ormai senza vita nel Reno. La donna, una 29enne, era rimasta fatalmente ferita nella collisione con un battello. Oggi la Polizia cantonale turgoviese conferma che il Pubblico ministero ha denunciato il vertice dell'organizzatore dell'immersione per omicidio colposo, chiedendo 14 mesi di detenzione con la condizionale e una multa di 5'000 franchi. 

Sulla base delle indagini svolte, la Procura ritiene infatti che la morte della donna sia stata una conseguenza di un malinteso nello scambio mail tra l'organizzatore e la compagnia di navigazione. L'organizzatore, in violazione dei suoi doveri di diligenza, ha ipotizzato che nessuna nave di linea avrebbe operato la domenica di Pasqua, durante l'immersione.

L'accusa rimprovera in particolare all'organizzatore di non aver letto attentamente le comunicazioni e di non aver fatto una seconda verifica con la compagnia di navigazione, nonostante le discrepanze da lui individuate. Inoltre, secondo l'accusa, l'organizzatore non avrebbe posto le bandiere subacquee prescritte per segnalare la presenza di sommozzatori e non si sarebbe assicurato che gli skipper di passaggio fossero informati della presenza di sommozzatori. 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
2 ore
Messi in quarantena per sbaglio
Viaggiatori che non provenivano da paesi a rischio hanno ricevuto un messaggio d'isolarsi ed evitare contatti
SVIZZERA
8 ore
«La gente rischia di perdere la fiducia»
Ospedali al limite, trasporto pubblico in difficoltà. I sociologi sono preoccupati per l'impatto sull'opinione pubblica
Ginevra
8 ore
Crivella di colpi l'amico, condannato a 16 anni
I fatti risalgono al 2016, quando un 42enne in seguito a un alterco aveva giustiziato un uomo in una sala da tè
SVIZZERA
10 ore
Nuove misure anti-Covid: la soddisfazione di bar e club
Il Consiglio federale «ci ha ascoltati» si legge in un comunicato, che parla di «segnale importante» per il settore
SVIZZERA
12 ore
Ecco le nuove misure decise dal governo
Nuove restrizioni contro il Covid: è iniziata la conferenza stampa da Palazzo Federale. Segui la diretta
SVIZZERA
12 ore
I contagi in Svizzera rimangono sotto i 10mila
A livello nazionale il 75,03% della popolazione over 12 è completamente vaccinato
SVIZZERA/GERMANIA
12 ore
La Svizzera è nella black-list tedesca
La decisione di Berlino: quarantena di dieci giorni per i non vaccinati in arrivo dalla Confederazione
SVIZZERA
13 ore
Vaccinazione anti-Covid gratuita anche nel 2022, frontalieri compresi
Il Consiglio federale ha stabilito che le spese continueranno a essere assunte dall'assicurazione sanitaria obbligatoria
SVIZZERA
13 ore
L'obbligo di quarantena mette in ginocchio il turismo
L'appello del direttore dell'aeroporto di Zurigo: «Il Consiglio federale deve aggiustare rapidamente il tiro»
VALLESE
15 ore
Vuoi un vigneto in Vallese? Basta un franco
L'uva non è più redditizia e i coltivatori se ne disfano a prezzi simbolici
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile