Keystone
LUCERNA
20.08.21 - 14:120

Archeologi al lavoro nel sito preistorico del lago dei Quattro Cantoni

Nel marzo 2020 erano stati trovati i resti di un villaggio di palafitte di 3'000 anni fa

LUCERNA - Un team internazionale di archeologi passerà al setaccio il fondo del lago dei Quattro Cantoni, alla ricerca di tracce di un eventuale sito preistorico. Gli scavi vengono effettuati in relazione alla nuova stazione ferroviaria sotterranea di Lucerna, la cui apertura è prevista per il 2040.

I lavori - archeologici ma anche geologici - inizieranno lunedì e si protrarranno fino a settembre, indicano oggi le Ferrovie federali svizzere (FFS) e il cantone di Lucerna in un comunicato congiunto. Le ricerche fanno parte del progetto preliminare della stazione di transito sotterranea, che verrà costruita in aggiunta alla stazione terminale esistente in superficie.

Il passato preistorico della città di Lucerna rimane in gran parte sconosciuto, precisa la nota: nel marzo 2020, i resti di un villaggio di palafitte di 3000 anni sono stati trovati a quattro metri sotto la superficie dell'acqua nel porto della città. Era la prima volta che si scoprivano tracce di costruzioni di questo tipo nel lago dei Quattro Cantoni.

Per questo motivo si è deciso di verificare se esistano altri resti nell'area di scavo prevista. Archeologi delle Università di Zurigo e Berna e dell'Università di Copenaghen partecipano agli scavi sotto la direzione del servizio di Archeologia del Cantone di Lucerna.

Quello della stazione di transito sotterranea di Lucerna è il "progetto del secolo" per la Svizzera centrale. I costi sono stimati a 2,4 miliardi di franchi.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
2 ore
«Sul turismo degli acquisti abbiamo sbagliato»
Berna ha ammesso «parziali carenze» nella gestione delle multe all'inizio della pandemia.
SVIZZERA
4 ore
Vaccino di buon mattino? Potrebbe essere più efficace
Lo dimostra un recente studio condotto dall'Università di Ginevra.
BERNA
4 ore
Alpinista morto sulla Jungfrau
È finito in un crepaccio: il corpo è stato trovato a una profondità di circa 27 metri
SVIZZERA
7 ore
Certificato sulle piste: «Non è l'associazione di categoria che decide»
«È presuntuoso dire già che non ci sarà un obbligo di Covid-pass sulle piste. Sarà il Consiglio federale a decidere».
SVIZZERA
7 ore
Positivi in forte aumento, decessi e ricoveri in calo
Stando all'aggiornamento dell'UFSP, sono due i nuovi decessi avvenuti a causa di un decorso infelice della malattia.
SVIZZERA
8 ore
In Svizzera si scierà senza certificato Covid
Lo ha deciso l'associazione di categoria degli impianti. Sulle funivie sarà invece obbligatoria la mascherina
SVIZZERA
9 ore
Berna autorizza una manifestazione contro il certificato Covid
I promotori si sono impegnati a rispettare un piano di sicurezza. E sconsigliano di prendere parte a proteste abusive
SVIZZERA
9 ore
I ghiacciai perdono ancora terreno, nonostante la neve e l'estate fresca
Nel 2021 hanno perso l'1% del loro volume, come rilevato dall'Accademia svizzera di scienze naturali
SVIZZERA
11 ore
Altre cinque aziende si impegnano per il clima
PostFinance, Autopostale, SSR, Flughafen Zürich e RUAG hanno aderito all'iniziativa energia e clima esemplare
SVIZZERA
12 ore
La paura del black-out riaccende il dibattito sul nucleare
L'esperto: «L'approvvigionamento elettrico deve avere la massima priorità». E le fonti rinnovabili non bastano
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile