Immobili
Veicoli
Archivio Keystone
NIDVALDO
17.08.21 - 11:560

Aerodromo di Buochs: da militare a civile

La Confederazione ha autorizzato la trasformazione della struttura, rilasciando l'autorizzazione di esercizio

BUOCHS - L'ex aerodromo militare di Buochs (NW) diventa campo d'aviazione civile. L'Ufficio federale dell'aviazione civile (UFAC) ha approvato la trasformazione della struttura, rilasciando alla società Airport Buochs AG (ABAG) l'autorizzazione di esercizio e approvando i piani per gli impianti infrastrutturali e il regolamento d'esercizio.

L'aerodromo è coutilizzato a scopo civile dal 1946. Dal 2005 l'ABAG gestisce la parte civile dello scalo. Dopo che, nel 2017, il Consiglio federale aveva deciso di porre definitivamente fine all'utilizzazione della struttura a scopi militari, la società ha presentato all'UFAC una domanda di trasformazione dello scalo in un campo d'aviazione civile.

Durante il deposito pubblico dei documenti di consultazione erano state inoltrate undici opposizioni. È pertanto stato eseguito uno studio sull’impatto ambientale, in collaborazione con il Cantone Nidvaldo e l’Ufficio federale dell’ambiente. Grazie alla valutazione positiva della domanda e dell’esame sull’impatto ambientale, l’UFAC ha dato il nulla osta al cambiamento di destinazione dell’aerodromo di Buochs. La società ABAG dovrà tuttavia soddisfare una lunga serie di oneri, tra cui ad esempio il risanamento delle strutture di drenaggio.

L’UFAC ha limitato temporaneamente a 16'800 il numero annuo di movimenti con velivoli a motore (decolli e atterraggi). In un secondo tempo, nel quadro della prevista sostituzione degli edifici esistenti, l’Ufficio valuterà nuovamente il numero di movimenti aerei ammessi. Contro la decisione dell'UFAC può essere interposto ricorso dinanzi al Tribunale amministrativo federale.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
ZURIGO
9 ore
È salito sulla gru perché «pensava che qualcuno lo volesse uccidere»
La sorella: «Sapevo che a un certo punto la situazione sarebbe degenerata, da tempo chiedevamo un ricovero forzato»
FOTO
ZURIGO
9 ore
Manifestazione non autorizzata, chiusi i ponti della città
Secondo quanto indicato dalla polizia, il corteo si è formato in relazione al Wef di Davos. Una donna in ospedale
SVIZZERA
14 ore
Verso un "calmiere" per i premi
Il Ps chiede un tetto del 10% del reddito familiare. La Commissione sanità del Nazionale propone un controprogetto
ZURIGO
16 ore
Una ciclista si scontra con un tram
La donna è stata trasportata in ospedale in condizioni critiche
SVIZZERA
17 ore
In arrivo il farmaco Paxlovid
La Confederazione ha trovato un accordo con Pfizer per 12'000 confezioni
BERNA
19 ore
Cinesi schiavizzate sessualmente, cinque arresti nel canton Berna
La polizia bernese ha arrestato tre uomini e due donne per tratta di esseri umani e istigazione alla prostituzione.
GRIGIONI
20 ore
«La Svizzera non è un'isola di sicurezza»
Droni dell’esercito per monitorare l'intera zona del WEF. L’edizione di quest'anno costerà quattro milioni in più.
SVIZZERA
21 ore
Elettricità sempre più cara: aumenti fino al 20%
La guerra in Ucraina ha accentuato una tendenza già presente in Svizzera.
GRIGIONI
21 ore
Scontro fra treni: colpa di una disattenzione
L'incidente nel 2019 nel tunnel del Vereina. Dagli accertamenti è emerso che il macchinista non aveva visto l'halt
SVIZZERA
22 ore
Un futuro alternativo per la Patrouille Suisse
Con l'acquisto degli F-35A, non saranno mantenuti gli F-5 Tiger della pattuglia acrobatica. Amherd cerca una soluzione
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile