20min/Celia Nogler
SVIZZERA
15.08.21 - 11:010
Aggiornamento : 16:10

«Per evitare una nuova violenta ondata, ci vorranno ulteriori provvedimenti»

Lo sostiene l'epidemiologo Richard Neher, che è anche membro della taskforce scientifica nazionale

In Texas e Florida la percentuale di vaccinati è analoga a quella Svizzera: i contagi stanno aumentando, come pure i ricoveri

BERNA - «Il tasso di vaccinazione è troppo basso per evitare una nuova violenta ondata di coronavirus senza l'introduzione di ulteriori provvedimenti». È quanto afferma Richard Neher, epidemiologo e membro della taskforce scientifica nazionale, in un'intervista alla SonntagsZeitung. Attualmente in Svizzera il 49,8% della popolazione ha ricevuto due dosi.

Un tasso analogo si riscontra per esempio in Texas e Florida, dove i contagi e i ricoveri sono in forte crescita, come osserva Neher. Se in Svizzera il numero dei vaccinati non aumenta, si rischia dunque «un nuovo aumento della pressione sul sistema sanitario, portandolo al limite». Potrebbe invece andare diversamente con un incremento dei vaccinati perlomeno tra gli over 50: in questo caso «nonostante un forte aumento dei contagi, i decorsi gravi dovrebbero essere pochi».

Una misura utile, secondo l'esperto, potrebbe essere l'estensione del certificato Covid anche agli eventi più piccoli e ai ristoranti. In questo modo si potrebbe infatti «appiattire la curva della prossima ondata». E presumibilmente un determinato numero di persone indecise si farebbe vaccinare.

L'epidemiologo Neher osserva, inoltre, che con la diffusione della cosiddetta variante Delta, saranno più frequenti i contagi tra i vaccinati. Ma la malattia avrà un decorso meno grave.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Berna
8 ore
Test gratuiti: sì, ma non tutti
Il Consiglio degli Stati vuole escludere antigenici rapidi per uso personale e sierologici non ordinati dal cantone
SVIZZERA
9 ore
Due bambini rimpatriati dalla Siria
L'operazione è effettuata con il consenso della madre e in collaborazione con le varie autorità.
VALLESE
11 ore
Meteorite si schianta su un ghiacciaio vallesano
Grande quanto un mandarino, è precipitato sul ghiacciaio di Corbassère ma non è ancora stato trovato.
SVIZZERA
12 ore
Triage? «I vaccinati abbiano la precedenza in terapia intensiva»
Precedenza a chi ha ricevuto il vaccino? L'Accademia svizzera delle scienze mediche non ne vuole sentir parlare.
SVIZZERA
13 ore
Solo vaccinati e guariti al posto della mascherina? «I casi aumenteranno»
Discoteche e palestre puntano su vaccinati e guariti e schivano la mascherina obbligatoria.
LUCERNA
13 ore
Traffico di esseri umani, sotto accusa la ex gestrice di un bordello
La 54enne avrebbe costretto alla prostituzione almeno 29 donne thailandesi, sfruttando le loro difficoltà finanziarie.
BERNA
14 ore
Covid: pochissime morti fra i vaccinati
In quasi 9 decessi su 10 le vittime non erano state completamente vaccinate.
VAUD
16 ore
Il boss della 'ndrangheta non può entrare
Leo Caridi era stato estradato in Italia dove è stato condannato a 9 anni e 6 mesi
ZURIGO
17 ore
Il caffè al bar si fa sempre più salato
La bevanda energizzante aumenta di prezzo, i ristoratori si sentono a rischio
BERNA
17 ore
Droghe, la lista si allunga
L'elenco degli stupefacenti viene integrato con delle "new entry"
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile