tipress
SVIZZERA
03.08.21 - 14:240

In arrivo nuove rotte per gli elicotteri

La Confederazione si impegna ad ampliare la rete, considerata «d'importanza nazionale»

BERNA - Alla cosiddetta Low Flight Network (LFN) - rete nazionale di corridoi di volo strumentale per elicotteri utilizzata dalla Rega e dall'esercito - verrà attribuito lo status di infrastruttura aeronautica critica di importanza nazionale. Saranno inoltre create nuove rotte. Lo annuncia oggi l'Ufficio federale dell'aviazione civile (UFAC).

La LFN, rete basata sulla navigazione satellitare gestita da Skyguide, collega fra loro aeroporti, ospedali ed eliporti. Consente agli elicotteri di volare anche in condizioni di scarsa visibilità. Constatando la sua importanza, il "senatore" urano Josef Dittli (PLR) aveva depositato una mozione che chiedeva di completare la rete e disciplinarne il finanziamento. L'atto parlamentare era stato adottato dalle Camere federali lo scorso dicembre.

Il Low Flight Network, ricorda in una nota l'UFAC, è stato originariamente creato su iniziativa della Rega e delle Forze aeree. In futuro sarà disponibile anche per altre imprese di soccorso aereo e per le forze di polizia, a condizione che i loro elicotteri siano adeguatamente equipaggiati e che i piloti siano qualificati.

Per quel che concerne il finanziamento, in linea di principio, è previsto che la Confederazione sostenga i costi per la rete di rotte e per i punti di arrivo e di partenza di interesse nazionale. In caso di esigenze regionali o di interessi particolari (ad esempio collegamento con ospedali regionali e basi Rega), i Cantoni o gli utenti devono occuparsi del finanziamento.

La rete esistente - essenzialmente un corridoio Losanna-San Gallo e uno Lugano-Winterthur - sarà ulteriormente ampliata nei prossimi anni. Verranno create ulteriori rotte aeree, soprattutto sulla direttrice ovest-est, nel Giura, nel Vallese e nella Svizzera occidentale.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SAN GALLO
56 min
Uccide la figlia e si toglie la vita
Un 54enne e una dodicenne sono stati trovati morti in un'abitazione di Rapperswil-Jona
SVIZZERA
1 ora
«Le accuse di tortura sono false e ingiustificate»
Secondo un'indagine esterna, i diritti dei richiedenti l'asilo nei centri federali vengono generalmente rispettati.
FOTO
BERNA
2 ore
«Un brivido mi scorre lungo la schiena»
Nella notte due bambini sono morti a Leuzigen a causa di un incendio.
SVIZZERA
2 ore
Nel weekend meno di 800 casi al giorno
Sono stati effettuati 63'205 tamponi. Il 3,7% è risultato positivo al coronavirus
SVIZZERA
3 ore
Pass o no? Sciatori nella nebbia
Certificato sì o no? Berna non ha ancora deciso. E gli operatori sciistici si infervorano
SAN GALLO
4 ore
«Il Consiglio federale ha tradito il paese»
Sotto la lente delle autorità le affermazioni che un granconsigliere UDC svittese ha fatto sabato a Rapperswil-Jona
GLARONA
6 ore
Omicidio di Netstal, il 27enne ha confessato
L'uomo si era consegnato alla polizia già ieri. Avrebbe ucciso una 30enne sparandole in un parcheggio.
BERNA
7 ore
Drammatico incendio a Leuzigen, morti due bambini
È successo nella notte. Le fiamme sono divampate in un'abitazione. Altre quattro persone sono riuscite a salvarsi.
SVIZZERA
17 ore
Smartphone elvetici sotto attacco
Sono in circolazione molti messaggi spam per far installare sul dispositivo un pericoloso malware
SVIZZERA
21 ore
Moschee e campagne: ecco il piano vaccinale
L'Ufsp punta sulle "nicchie" di resistenza. Ma i Cantoni sono scettici
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile