deposit
VALLESE
03.08.21 - 11:240

Lupi nel mirino del Comune

A Hérémence le autorità comunali preparano i fucili, dopo l'uccisione di 35 pecore

HÈRÈMENCE - In Val d'Hérens, nel canton Vallese, i lupi avrebbero sbranato almeno 35 pecore nel solo mese di luglio. Le autorità locali chiedono quindi al Cantone di poter abbattere uno o più lupi.

Otto animali, che erano sorvegliati da cani da protezione delle greggi, sono stati uccisi su un alpeggio nel comune di Hérémence, ha comunicato oggi lo stesso comune. Almeno altri 27 animali sono stati vittime di un lupo o di un branco di lupi a Evolène (VS).

Le condizioni per l'abbattimento regolare di uno o più lupi sono quindi soddisfatte. Le autorità comunali chiedono al Consiglio di Stato vallesano di approvare al più presto misure appropriate per proteggere l'agricoltura di montagna.

Negli ultimi giorni, l'opposizione al lupo è stata espressa anche nei cantoni di Berna, Grigioni e Vaud. Nel canton Berna, l'associazione degli agricoltori e l'associazione degli agricoltori alpestri hanno chiesto alla Confederazione e al Cantone di prendere misure immediate contro il predatore dopo che altre pecore sono state sbranate. È urgentemente necessario un concetto che permetta di reagire rapidamente alle uccisioni degli animali d'allevamento.

Il cantone dei Grigioni ha annunciato la settimana scorsa che avrebbe ucciso almeno un lupo dopo numerosi attacchi compiuti da questo predatore nei confronti di animali da allevamento in diversi alpeggi. Ieri Vaud ha chiesto alla Confederazione il permesso di abbattere due giovani lupi dopo diversi attacchi a vitelli nel Giura vodese.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
36 min
La tappa svizzera del “treno europeo”
Si tratta dell'iniziativa “Connecting Europe Express” volto a promuovere la ferrovia nel continente
SVIZZERA
1 ora
Nessuno dovrebbe avere più di cento milioni di franchi in banca
Dopo la sconfitta dell'Iniziativa 99%, la Gioventù socialista si prepara a lanciare una nuova iniziativa
SVIZZERA
1 ora
Collegialità violata, il Governo opta per il "no comment"
Il presidente Guy Parmelin non ha preso posizione sulle asserzioni del suo collega (anche di partito) Ueli Maurer.
SVIZZERA
2 ore
Strage di Zugo, un minuto di silenzio
Era il 27 settembre di 20 anni fa. Un forsennato armato di un fucile d'assalto uccise 14 politici cantonali
SVIZZERA / FRANCIA
4 ore
Giudice malato, verdetto UBS posticipato
Continua a tenere banco il contenzioso fiscale tra la grande banca elvetica e la Francia.
SVIZZERA
4 ore
Fuoco incrociato su Berset e Maurer
Sarà un'ora delle domande infuocata quella di questo pomeriggio sotto la cupola di Palazzo federale.
SVIZZERA
5 ore
Nel weekend 3096 contagi in Svizzera
Sono 11 i decessi registrati dall'UFSP. Altre 49 persone sono state ricoverate
VAUD
6 ore
Lite nel centro di Losanna: un morto e un ferito grave
Nella notte su domenica vi è stato un violento alterco fra due fazioni rivali.
SVIZZERA
8 ore
Legge Covid-19: la "battaglia" è cominciata
Tra due mesi si voterà sulla Legge Covid-19. Per Governo e Cantoni la base normativa va assolutamente approvata.
SVIZZERA
9 ore
Complotti, fake news, razzismo: un cocktail pericoloso
Per la Commissione federale contro il razzismo si tratta di piaghe sempre più sotto la luce dei riflettori.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile