Deposit
SVIZZERA
22.07.21 - 09:000

Eventi: meglio live, ma il pubblico è disposto a pagare per l'online

Secondo una ricerca l'esperienza dal vivo è più importante per la fascia 45-59 anni

ZURIGO - Gli eventi online stanno sempre più prendendo piede: il pubblico, che continua comunque a preferire largamente i "live", è disposto a pagare fino alla metà del prezzo normale del biglietto per le versioni digitali, ad esempio per i teatri. È quanto emerge dallo studio "Events Schweiz 2021" della scuola universitaria professionale di scienze applicate di Zurigo (ZHAW).

Secondo i ricercatori, tuttavia, il 57,8% degli intervistati è dell'opinione che gli eventi digitali - per esempio tramite streaming o realtà virtuale - non potranno mai sostituire gli eventi dal vivo.

Lo studio della ZHAW si basa su un sondaggio rappresentativo condotto online nel gennaio 2021 a livello nazionale alla quale hanno partecipato circa 1000 persone.

Una questione d'età - L'esperienza "dal vivo" è importante in particolare per le persone tra i 45 e i 59 anni. In questa fascia d'età, il 90,9% degli intervistati la considera "importante" o "molto importante". La quota è di 3,4 punti percentuali al di sopra della media di tutte le fasce d'età, spiegano i ricercatori.

Gli eventi live sono invece giudicati importanti per l'88,8% delle persone tra i 30 e i 44 anni e dall'85% della fascia d'età 16-29 anni.

Per quanto riguarda l'affinità tra i diversi tipi di eventi, i ricercatori della ZHAW notano un sorprendente equilibrio nelle varie fasce d'età. L'unica eccezione rimane l'opera: in una scala da 1 a 5, gli ultrasessantenni hanno registrato una media di 4,33, mentre quella dei 30-44enni si attesta a 3,42. La media generale è di 3,53, precisa lo studio.

I concerti sono i più popolari con un'affinità media di 3,85, seguiti da festival musicali (3,76), eventi sportivi (3,64), opera (3,53), musical (3,51), teatro (3,4) e sul fondo della classifica le fiere (3,16).

Concerti e sport meglio dal vivo - Il pubblico si dice anche disposto ad aprire il borsellino per eventi online: nel caso dei teatri, gli spettatori sarebbero in media disposti a pagare il 53,2% del prezzo intero del biglietto.

La quota scende notevolmente sia per quanto riguarda i concerti (37,7% del prezzo), sia per assistere a eventi sportivi (37,9%). Per i musical, in media il biglietto dovrebbe essere ridotto al 38,8% del prezzo.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
8 min
«La Svizzera offrì 1,25 milioni per liberarci»
Daniela Widmer è tornata a parlare del sequestro di cui fu vittima nel 2011 mentre si trovava in Pakistan col fidanzato.
FOTO
TURGOVIA
16 min
Si tuffano nel Reno e non riemergono più
Una donna di 23 anni e un uomo di 28 risultano dispersi da ieri sera.
SVIZZERA
22 min
Crisi cardiache: per paura del virus si muore a casa
Il picco è stato raggiunto durante il primo lockdown. Una situazione che rischia di ripetersi
SVIZZERA
17 ore
Couchepin: «Bisogna ignorare le provocazioni di Maurer»
Secondo l'ex consigliere federale, il ministro fa «il solito gioco dell'UDC»
GRIGIONI
17 ore
Incidente a Laax: due giovani morti e un ferito grave
Il conducente del mezzo ha perso il controllo finendo fuori strada e contro un muro
FOTO
ZURIGO
18 ore
Fanno esplodere un bancomat, ma fuggono a mani vuote
I soliti ignoti hanno preso di mira un apparecchio di Hüntwangen, nel Canton Zurigo
ZURIGO
19 ore
I contrari alla misure Covid manifestano a Winterthur
A migliaia hanno protestato contro la presunta censura e la «dittatura delle vaccinazioni».
ZURIGO / LUCERNA
20 ore
«Mi ha urlato che come gay dovrei essere gassato»
A pochi giorni dal voto sul “Matrimonio per tutti”, gli attacchi contro la comunità LGBTIQ si sono quintuplicati.
ZURIGO
21 ore
Anti-abortisti in strada tra favorevoli e contrari
La manifestazione è stata approvata dopo che il Municipio si era sostanzialmente opposto per evitare scontri.
VAUD
21 ore
Muore alla guida di una bitumatrice
L'uomo, un operaio francese 46enne, è precipitato in una scarpata per una ventina di metri.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile