Keystone (archivio)
SVIZZERA
21.07.21 - 12:300
Aggiornamento : 17:06

Farmaco anti-Covid, ma non anti-Delta

Una terapia anticorpale acquistata dalla Confederazione non ha alcun effetto contro la mutazione del virus.

A sostenerlo è un nuovo studio effettuato dall'Università di Cambridge. Christian Garzoni: «Acquistarlo è stata comunque una scelta giusta».

ZURIGO - L'effetto dei farmaci anti-Covid sulla variante Delta viene messo massicciamente in discussione da uno studio dell'Università di Cambridge: i ricercatori del rinomato laboratorio Gupta hanno esaminato il funzionamento di diverse terapie anticorpali, testando anche i principi attivi utilizzati in Svizzera: Casirivimab, Imdevimab e Bamlanivimab.

Si attende ancora una valutazione dello studio da parte di un gruppo di esperti. Ma i ricercatori sono critici: «Bamlanivimab, che in uno studio clinico ha mostrato di essere efficace contro le varianti precedenti, non ha potuto neutralizzare la variante Delta». Anche Imdevimab e Casirivimab non sono stati in grado di sviluppare lo stesso effetto contro la variante Delta rispetto alle varianti precedenti, anche se combinandoli risultano maggiormente efficaci.

Secondo Christian Garzoni, infettivologo e direttore sanitario della Moncucco di Lugano, gli autori dello studio hanno in effetti dimostrato che l'anticorpo chiamato Bamlanivimab ha un debole effetto contro la variante Delta. Ma afferma: «Il Consiglio federale ha comprato ciò che era disponibile. È stata la decisione giusta». «Il Governo si sta impegnando per una strategia di diversificazione del rischio, motivo per cui sta cercando di ottenere contratti per vari prodotti promettenti», ha dal canto suo spiegato un portavoce dell'Ufsp a 20 Minuten. Né più, né meno di quanto fatto con i vaccini, insomma.

D'altra parte, è molto positivo che lo studio abbia dimostrato l'efficacia dell'anticorpo Sotrovimab contro la variante Delta, visto che il Governo ha recentemente firmato un contratto per 3'000 dosi di questo farmaco. Un quantitativo, però, relativamente basso. L'anticorpo - ricordiamo - è stato scoperto e sviluppato dalla società Humabs BioMed con sede a Bellinzona.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA / THAILANDIA
3 ore
Niente dosi elvetiche per la “quinta Svizzera” (per ora)
La Confederazione ha le mani legate: i contratti prevedono l'impiego delle dosi entro i confini nazionali
FOTO
ZURIGO
7 ore
Attivisti a Zurigo: 83 fermi e alcuni manifestanti soccorsi
Il bilancio del sit-in che ha avuto luogo oggi nel centro finanziario, all'ingresso di alcune banche
VAUD
8 ore
«Vogliamo abbattere due lupi»
Le autorità vodesi chiedono il permesso alla Confederazione a seguito della predazione di vari vitelli
VALLESE
9 ore
Infortunio sul lavoro: morto un trentenne
L'incidente si è verificato a Zermatt: l'uomo stava effettuando un intervento su una seggiovia
VALLESE
10 ore
Evacuate le terme di Leukerbad, sei feriti
Una fuga di disinfettante ha scatenato il panico alle Alpentherme. Una persona elitrasportata in ospedale
SVIZZERA
10 ore
È stato un Primo Agosto (abbastanza) tranquillo
La polizia non ha dovuto intervenire molte volte durante la festa nazionale: «È stata una notte eccezionalmente calma».
SVIZZERA
11 ore
Covid in Svizzera, nel weekend 2'019 casi
L'Ufficio federale della sanità pubblica segnala anche 24 nuovi ricoveri e tre decessi
URI
12 ore
Axenstrasse riaperta
Da poco prima di mezzogiorno è nuovamente possibile percorrere il tratto stradale
FOTO
ZURIGO
14 ore
Iniziato lo sgombero degli attivisti di Paradeplatz
La polizia è intervenuta per disperdere i manifestanti per il clima che da questa mattina protestavano a Zurigo.
SVIZZERA / SPAGNA
15 ore
Quando la vacanza va storta: «È come essere in prigione»
Due turiste svizzere sono finite nell'Hotel-Quarantena di Ibiza
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile