Immobili
Veicoli
tipress
SVIZZERA
18.07.21 - 12:290

Non c'è più penuria di macchinisti

Attualmente sono 300 le persone in formazione. Entreranno in servizio entro fine anno

ZURIGO - La penuria di macchinisti che affligge le FFS dovrebbe essere superata alla fine di quest'anno. Grazie ad un'importante azione di reclutamento centinaia di persone vengono formate per risolvere il problema.

Sono 12'800 le persone che si sono candidate a inizio 2020 per la formazione da macchinista, ha spiegato a Keystone-ATS il portavoce delle Ferrovie Martin Meier, confermando informazioni apparse sulla "NZZ am Sonntag".

Alla fine sono rimaste 300 persone attualmente in addestramento. Queste cifre permetteranno di superare la penuria di personale per la fine dell'anno. Con la nuova squadra sarà anche possibile permettere agli attuali impiegati di abbattere le ore di straordinario accumulate.

Due anni fa alle FFS mancavano ogni giorno circa 30 macchinisti, fra treni passeggeri e merci. Le stesse Ferrovie avevano ammesso un errore strategico, con una formazione di personale quantitativamente insufficiente.
 
 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
19 min
Nel 2021 la terra ha tremato oltre mille volte
Tre sismi su suolo elvetico hanno avuto una magnitudo pari o superiore a 4.0: «Un numero più alto del solito».
SVIZZERA
1 ora
Lavoro ridotto, Berna proroga le misure fino a marzo
Il Consiglio federale ha adeguato l'ordinanza Covid-19 a sostegno delle imprese
SVIZZERA
2 ore
Record assoluto di casi in Svizzera: oltre 43mila in 24 ore
In discesa, con il 24,9%, il tasso di occupazione dei pazienti Covid in terapia intensiva.
ZURIGO
4 ore
Nessuna settimana dei "super contagi": «Le misure vanno revocate»
La Task Force aveva previsto una «settimana di super infezioni» per la fine di gennaio.
BASILEA CITTÀ
6 ore
Il mistero dei “cubi” arancioni
Si tratta di geofoni per la localizzazione di fonti di acqua termale per la realizzazione di un impianto geotermico
ZURIGO
16 ore
Cresce la paura della guerra: la Svizzera deve mediare?
Si fa sempre più tesa la situazione tra Ucraina e Russia. L'occidente teme ormai un'invasione
SVIZZERA
19 ore
La variante Omicron... e i test Covid
Non mancano i dubbi attorno ai test Covid. Ecco le principali risposte
SVIZZERA
21 ore
«Le visite agli strip club erano per motivi di lavoro»
L’ex amministratore delegato di Raiffeisen Pierin Vincenz giustifica le spese pazze addebitate alla banca.
SVIZZERA
23 ore
Le “firme” nel sistema immunitario di chi rischia il Long Covid
Uno studio zurighese ha identificato i fattori di rischio immunologici
SVIZZERA
23 ore
Il processo Vincenz non si ferma
La Corte ha respinto le richieste di sospensione. Inizia l'interrogatorio dell'ex Ceo
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile