Immobili
Veicoli
tipress
SVIZZERA
15.07.21 - 14:300
Aggiornamento : 16:42

In ospedale 50enni e anche un bimbo sotto i 10 anni

I casi sono raddoppiati. Ben 2.049 le persone positive tra il 5 e l'11 luglio contro le 1'032 della settimana precedente

Ciò mentre i test sono cresciuti solo del 12%. Insomma, la situazione sta peggiorando anche se decessi e ricoveri non seguono fortunatamente la stessa crescita.

BERNA - La situazione pandemica è in fase di peggioramento in Svizzera. I dati in questo senso sono chiari: in una settimana il numero delle persone positive al Coronavirus è raddoppiato, passando da 1.032 a 2.049 nel corso della 27a settimana, quella dal 5 all'11 luglio. Stando al rapporto settimanale dell'UFSP l'aumento è del 99%. E anche oggi l'andamento non è dei più confortanti con ben 582 casi registrati in 24 ore.

L'impennata non è dovuta a un aumento dei test, cresciuti solo del 12% (187.905 contro i 167.615 della settimana prima). I dati rilevano anche che il 42% di questi erano test PCR, mentre il 58% erano test rapidi antigenici. Mentre la percentuale di risultati positivi per i test rapidi non è cambiata, dallo 0,2% allo 0,3%, quella dei PCR è raddoppiata, dall'1,2% al 2,4%. L'età media dei soggetti testati è di 32 anni.

Anche l'incidenza, improvvisamente, è raddoppiata, attestandosi a 23,7 casi ogni 100.000 abitanti contro gli 11,9 di una settimana prima. Un aumento registrato in tutti i cantoni, a eccezione di Neuchâtel che, invece, è passato dai 13,6 casi ogni 100 mila ai 9,1, e Sciaffusa da 17 a 14.6. Spaventoso il balzo del canton Nidvaldo, passato da 2.3 a 20.9. Il più virtuoso è il canton Uri, a zero per entrambe le settimane prese in esame.

Zurigo ha registrato il maggior numero di casi in questa settimana, 459 contro i 174 della settimana precedente, segue Vaud con 194 casi (contro i 109 della settimana prima) e Ginevra, 184 casi (95). Questa tendenza all'aumento è confermata anche negli ultimi giorni e continua. Anche in Ticino i numeri hanno fatto il balzo, passando dai 49 casi della 26a settimana ai 101 di quella successiva.

I 20-29 anni e gli uomini sono i più colpiti - Su 2.049 casi, sono stati registrati più di 800 positivi tra i 20-29 anni. In rapporto alla popolazione, questa è la fascia di età più colpita, con 80 casi ogni 100.000 abitanti a settimana ha registrato il maggior incremento (+142%). Con un'incidenza inferiore a 5 casi ogni 100.000 abitanti a settimana, quelli di età pari o superiore a 60 anni sono stati i meno colpiti.

Rispetto alla settimana precedente, il tasso d'incidenza è aumentato di oltre il 10% in tutte le fasce d'età tranne gli over 80. L'età media di tutti i casi era di 26 anni, come nella settimana precedente. I casi negli uomini (1142) sono superiori del 32% rispetto alle donne (907).

Aumentano i ricoveri - Anche il numero dei ricoveri è salito a 20 rispetto ai 12 della settimana prima. Anche se rimane a un livello basso, è comunque la prima volta che questo dato aumenta in 14 settimane. L'età media delle persone ricoverate in questa 27a settimana era di 52 anni. Si registra purtroppo anche un ricovero nella fascia di età 0-9 anni.

Fortunatamente il numero dei decessi rimane su un livello basso, con 2 casi registrati contro i 3 della settimana prima. Entrambi si sono verificati in un ospedale (a San Gallo e a Zurigo). Una delle due persone decedute aveva tra i 70 ei 79 anni, l'altra tra i 40 e i 49 anni. In Svizzera è la 40esima persona a morire in questa fascia di età dall'inizio della pandemia, su 10.372 decessi in tutto.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
IaM 10 mesi fa su tio
Faccio un riassunto. Arriva una pandemia cattiva e sconosciuta (forse sfuggita da laboratorio). Mondo intero bloccato. Tutto e tutti. Eccezione, i servizi essenziali. Dopo 2-3 mesi si riapre, molti senza mascherine e tutti senza vaccino. Si passa (in Europa) l estate senza grandi numeri di contagi. Anzi. La pandemia dilaga in autunno inverno, richiudono tanto, non tutto. In tutte le scuole del mondo non si hanno problemi, praticamente 0 decessi su 1 miliardo di bambini, di cui tutti senza mascherina e zero vaccini. Ci sono dei morti di coronavirus. Non si ha notizia di morti di persone sane, senza patologie. O si registrano pochi casi. Dal 2021 partono i vaccini. Accordi, contratti tra stati e produttori di vaccini. Ci sono problemi riscontrati in alcuni vaccinati causa iniezione vaccino. Pochi i casi gravi dicono. Nei paesi più vaccinati (in Europa: GB, Israele..) la variante Delta si riproduce maggiormente e più in fretta. È estate, decessi e ospedalizzazioni sono bassi.
Sasa0000000 10 mesi fa su tio
Non avete voglia di vaccinarvi? Ok. Ma parlare solo per dare fiato alla bocca, spacciandosi per virologie improvvisati senza capire le cose come stanno.. anche no.
Sasa0000000 10 mesi fa su tio
Complottisti, scommetto che avete un sacco di problemi con vostro padre. Di solito è così, per chi ha problemi con ‘autorità. Mi raccomando non andate più dal medico o in ospedale eh, che son tutti complici.. Ma per favore!! Studiare, piuttosto!
saetta 10 mesi fa su tio
https://www.pressreader.com/switzerland/laregione/20210715/281745567395136 leggete questo interessante articolo pubblicato oggi su La Regione e Corriere del Ticino ( rubrica a pagamento)
C.B. 10 mesi fa su tio
Dopo 2 anni siete ancora qui a pensare che sia tutta una bal.a e un complotto? Siete veramente ad un livello di intelligenza pari ad un verme, anzi, i vermi a qualcosa servono. Se aveste visto morire il proprio Padre per colpa di sta me.da come é successo a me, non la penserete cosí!!! Siete la fec.ia dell'umanità e meritate il peggio!!
Fkevin 10 mesi fa su tio
@C.B. Ignoranza è chi scrive come te. Mi dispiace per quello che ti è capitato. Ti faccio le condoglianze per tuo padre. Ma non ti puoi permettere di scrivere così. Allora incolpa a tutti. Hai figli sotto i 12 anni? Incolpa anche loro. Saluti
pillola rossa 10 mesi fa su tio
@C.B. C'è anche chi ha visto morire il proprio Padre sano a seguito di reazione al vaccino
Kastolino 10 mesi fa su tio
@C.B. Complotto assolutamente no.. Ma che grazie al terrorismo mediatico, hanno creato l'isteria di massa grazie alla quale un buon 75% della popolazione é stata plagiata e trasformata in un branco di pecoroni, è un dato di fatto.
Tato50 10 mesi fa su tio
@Kastolino In India, hanno tutti la televisione e vengono plagiati dalle notizie che chiami terrorismo mediatico ? Dato di oggi, 5,7 milioni di morti cataste di legno per ardere i cadaveri . Vacci un paio di settimane con la motosega almeno ti rendi utile ;-((
Princi 10 mesi fa su tio
basterebbe chiudere la bocca alla task force , pagati per dire quello che ancora non sanno
Ala 10 mesi fa su tio
Ma basta con queste notizie inutili. Quanto cinquantenni malati di cancro sono ricoverati oggi negli ospedali svizzeri? Perché non pensate anche a loro? Non fanno abbastanza click?
Sergio 10 mesi fa su tio
Rinunziamo da capo ....e basta con sto allarmismo .......
M70 10 mesi fa su tio
ma perché non scrivete quanti vaccinati e quanti non?
Don Quijote 10 mesi fa su tio
@M70 Non si può dire...
Fkevin 10 mesi fa su tio
Sono contento che tio lascia anche commentare queste statistiche. Ma penso sia normale che c'è contagio. È normale che si fanno i test per andare in vacanza? Ecco che si entra nelle statistiche e aumenti ecc.... Tutti noi (la maggior parte, soprattutto i vaccinati) siamo più tranquilli e ce ne freghiamo. Dopo quasi 2 anni vogliamo rivivere ma a quanto pare a livello politico e mondiale non lo vogliono. Come mai? Sempre a far paura per cosa? Ci concedono la libertà a vedere gli europei con i soliti tamponi ecc ....a quanto pare non funzionano (come ci ricordano i primi scienziati a inizio pandemia e nessuno gli ascoltava). Il virus carissimi circola e si dà la colpa ai 50 Enni e prima. Perché? Per ricordarci di vaccinarsi? Fanno di tutto questi psicologi delle pubblicità per farci fare sto vaccino. Vada via al settebello e iniettatevi voi quello roba. Tanto circa 1 millione di bambini sotto i 12 anni portano il virus e non solo, chi presenta allergie e chi alcune patologie il vaccino non lo possono dare. Quindi le varianti ci saranno e il virus ancora di più. Spero presto le statistiche dei vaccinati in ospedale questo inverno. Vediamo se hanno il coraggio di scriverlo. Buona giornata a tutti
F/A-19 10 mesi fa su tio
@Fkevin È un business come un’altro. È un mondo di ladri. Lèggevo l’altro giorno un’articolo che parlava di queste grosse società che raccattano soldi di investitori per poi fallire e lasciare tutti in mutande. I nostri tribunali non condannano i raccattasoldi anche perché sono delle ombre ma redarguiscono i babbei investitori per la loro poca prudenza nell’affidare i loro risparmi, inoltre devono anche pagarsi le spese giudiziarie che sono una ulteriore mazzata. Questo è il nostro mondo.
MrBlack 10 mesi fa su tio
Più giovani pendono il virus senza ammalarsi in modo serio…cioè praticamente tutti…prima raggiungeremo la sospirata l immunità di gregge. Quindi va bene così. Poi se chi è nei gruppi a rischio non si vaccina…beh ora sono cavoli suoi. Gli si dica che deve curarsi a casa perché ha deciso lui di prendersi il rischio e non devono pagare tutti per le sue personalissime decisioni. Si è parlato tanto di responsabilità individuale…bene di questo anche adesso si parla.
rexlex 10 mesi fa su tio
un altro articolo "del terrore". appare ormai chiaro che ci sia un secondo fine! aumentare il traffico su tio e quindi guadagnare di più? oppure vi sono altre oscure manipolazioni? perché non uscire ogni giorno con due o tre articoli sulle morti evitabili dovute al fumo? eccessiva velocità? inquinamento? perché ci bombardano solo con notizie relative al coronavirus? perché?? (i dubbi sorgono spontanei...)
F/A-19 10 mesi fa su tio
@rexlex Più aumentano i dubbi e più la gente diffida e non si vaccina. Non sanno più come vaccinarci. Non capisco poi tutta questa insistenza quando gli ospedali non hanno pazienti COVID, la preoccupazione una volta era solo quella, ora non muore più nessuno anche se insistono nell’informarci che ogni variante che arriva è sempre più contagiosa della precedente! Controsenso lampante che fa cadere ogni credibilità ed aumenta il numero di chi non si vuole vaccinare.
Alessandro 69 10 mesi fa su tio
Caro Tio.CH lo sai che ogni anno muoiono mediamente 55-59000 persone in confederazione,poi il 50enne ricoverato che problemi ha? Siete faziosi e tendenziosi
Giuggiola83 10 mesi fa su tio
Perché non mettono L etá esatta ? “Un ricovero tra 40 e 49 anni” ma che vuol dire ?? E poi sono vaccinati ? Erano persone a rischio ? Pubblicate solo ciò che vi fa comodo
pillola rossa 10 mesi fa su tio
@Giuggiola83 Le pecore le hanno vaccinate. Restano i lupi 😁
Bibo 10 mesi fa su tio
@pillola rossa No, restano i polli...
Güglielmo 10 mesi fa su tio
@pillola rossa più che lupi direi .... finisce in ..glioni...
cle72 10 mesi fa su tio
@Bibo I polli sono già stati vaccinati! e i lupi sono i furbi che non ci sono cascati. Tutto un giro di soldi, ora anche il defalgan va a ruba, per quelli che si sono vaccinati per contrastare gli effetti collaterali, intanto le multinazionali farmaceutiche incassano miliardi!!!
pillola rossa 10 mesi fa su tio
@Bibo Meglio un "pollo" vivo che una pecora sana morta per nessuna correlazione.
Princi 10 mesi fa su tio
@cle72 concordo
GreenPick 10 mesi fa su tio
Ma tutte le altre persone che muoiono ogni giorno per altre malattie non esistono più giusto? Debellato tutto a parte il covid?
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
ZURIGO
10 ore
È salito sulla gru perché «pensava che qualcuno lo volesse uccidere»
La sorella: «Sapevo che a un certo punto la situazione sarebbe degenerata, da tempo chiedevamo un ricovero forzato»
FOTO
ZURIGO
10 ore
Manifestazione non autorizzata, chiusi i ponti della città
Secondo quanto indicato dalla polizia, il corteo si è formato in relazione al Wef di Davos. Una donna in ospedale
SVIZZERA
16 ore
Verso un "calmiere" per i premi
Il Ps chiede un tetto del 10% del reddito familiare. La Commissione sanità del Nazionale propone un controprogetto
ZURIGO
17 ore
Una ciclista si scontra con un tram
La donna è stata trasportata in ospedale in condizioni critiche
SVIZZERA
18 ore
In arrivo il farmaco Paxlovid
La Confederazione ha trovato un accordo con Pfizer per 12'000 confezioni
BERNA
20 ore
Cinesi schiavizzate sessualmente, cinque arresti nel canton Berna
La polizia bernese ha arrestato tre uomini e due donne per tratta di esseri umani e istigazione alla prostituzione.
GRIGIONI
21 ore
«La Svizzera non è un'isola di sicurezza»
Droni dell’esercito per monitorare l'intera zona del WEF. L’edizione di quest'anno costerà quattro milioni in più.
SVIZZERA
22 ore
Elettricità sempre più cara: aumenti fino al 20%
La guerra in Ucraina ha accentuato una tendenza già presente in Svizzera.
GRIGIONI
22 ore
Scontro fra treni: colpa di una disattenzione
L'incidente nel 2019 nel tunnel del Vereina. Dagli accertamenti è emerso che il macchinista non aveva visto l'halt
SVIZZERA
1 gior
Un futuro alternativo per la Patrouille Suisse
Con l'acquisto degli F-35A, non saranno mantenuti gli F-5 Tiger della pattuglia acrobatica. Amherd cerca una soluzione
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile