Deposit (immagine illustrativa)
LUCERNA / CANTONE
15.07.21 - 10:050
Aggiornamento : 16:17

«Aveva perso la testa per quella donna latina»

Nella scuola dove insegna il principale indiziato non si parla d'altro che della losonese uccisa ad Emmenbrücke

Uno studente fa notare che «sei settimane prima dell'inizio delle vacanze estive il docente di ginnastica aveva improvvisamente smesso di presentarsi a lezione»

EMMENBRÜCKE - Lavorava in una scuola media ad Unterkulm (AG) il presunto assassino della donna di origini honduregne residente a Losone, rinvenuta morta domenica in un appartamento di Emmenbrücke. E nell'istituto il delitto commesso dal 33enne docente d'educazione fisica è ormai il principale argomento di discussione. «Ieri tutti i genitori hanno ricevuto una lettera che li informava sull'apertura di un procedimento contro un insegnante», racconta uno studente 16enne. «È stato subito chiaro a tutti di chi si trattasse e di quale caso si stesse parlando», precisa il giovane che per due anni ha avuto il 33enne come maestro di ginnastica.

Il mattino seguente le chat tra gli studenti si sono fatte roventi. «Mi sono svegliato e la chat di classe stava esplodendo», precisa il 16enne che però non vuole commentare il delitto. «È una strana sensazione sapere che qualcuno che hai visto ogni settimana nel corso di due anni è sospettato di omicidio», racconta il ragazzo, precisando di non aver mai ricevuto «attenzioni negative» dall'insegnante e che «a tutti piaceva andare alle sue lezioni».

Un delitto di cui al momento non si sa molto. Il corpo della vittima, una 29enne separata e madre di tre figli, era stato ritrovato con ferite d'arma da taglio. A procurargliele verosimilmente il 33enne già finito in manette. Al momento, in attesa di nuovi elementi, vige in ogni caso la presunzione d'innocenza.

Attualmente è pure difficile stabilire un movente. E non si esclude la pista di un delitto passionale. «Da qualche tempo a scuola si era sparsa la voce che avesse perso la testa per una donna latina», sottolinea lo studente precisando che «circa sei settimane prima dell'inizio delle vacanze estive, il docente aveva improvvisamente smesso di presentarsi a lezione». Fatto, questo, che l'Istituto di Unterklum ha preferito non commentare.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
1 ora
Couchepin: «Bisogna ignorare le provocazioni di Maurer»
Secondo l'ex consigliere federale, il ministro fa «il solito gioco dell'UDC»
GRIGIONI
1 ora
Incidente a Laax: due giovani morti e un ferito grave
Il conducente del mezzo ha perso il controllo finendo fuori strada e contro un muro
FOTO
ZURIGO
2 ore
Fanno esplodere un bancomat, ma fuggono a mani vuote
I soliti ignoti hanno preso di mira un apparecchio di Hüntwangen, nel Canton Zurigo
ZURIGO
3 ore
I contrari alla misure Covid manifestano a Winterthur
A centinaia hanno protestato contro la presunta censura e la «dittatura delle vaccinazioni».
ZURIGO / LUCERNA
4 ore
«Mi ha urlato che come gay dovrei essere gassato»
A pochi giorni dal voto sul “Matrimonio per tutti”, gli attacchi contro la comunità LGBTIQ si sono quintuplicati.
ZURIGO
5 ore
Anti-abortisti in strada tra favorevoli e contrari
La manifestazione è stata approvata dopo che il Municipio si era sostanzialmente opposto per evitare scontri.
VAUD
5 ore
Muore alla guida di una bitumatrice
L'uomo, un operaio francese 46enne, è precipitato in una scarpata per una ventina di metri.
FOTO
SOLETTA
6 ore
Con l'autoarticolato nella colonna delle auto, sei i feriti
È accaduto ieri pomeriggio sull'autostrada A5, vicino Luterbach.
BERNA
8 ore
"Freiheitstrychler" prendono le distanze dalle violenze
«I provocatori sono individui isolati che non appartengono al movimento» hanno dichiarato in una nota
TURGOVIA
10 ore
Caos in sala parto per test e mascherina, interviene la polizia
La polizia è intervenuta sul posto durante la nascita a causa di parenti che avrebbero «ignorato i regolamenti».
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile