Immobili
Veicoli
keystone
SVIZZERA
14.07.21 - 12:340

Swisscom multata per 7,4 milioni

Abuso di posizione dominante: il gigante blu ricorrerà al Tribunale federale

BERNA - A parte una lieve riduzione della sanzione, il Tribunale amministrativo federale (TAF) ha confermato la multa - fissata in 7,4 milioni di franchi - inflitta dalla COMCO a Swisscom per abuso di posizione dominante in una gara d'appalto della Posta.

In una presa di posizione, il gigante blu ha annunciato ricorso al Tribunale federale. Il principale operatore in Svizzera respinge le accuse, affermando di aver sempre agito nel rispetto della legge.

Il caso risale al 2008. All'epoca, la Posta aveva indetto una gara d'appalto per la realizzazione di una rete a banda larga per le sue sedi postali. Swisscom aveva vinto il contratto, offrendo un prezzo inferiore del 30% a quello dei suoi concorrenti, che a loro volta dipendono dai servizi di Swisscom.

La Commissione della concorrenza (COMCO) ha avviato un'indagine nel 2013 dopo una denuncia di Sunrise. Secondo la Commissione, il comportamento di Swisscom costituisce un abuso di posizione dominante nel settore dei collegamenti a banda larga. Il gigante blu ha imposto prezzi eccessivi ai suoi concorrenti e alla Posta.

Nel 2015, la COMCO aveva quindi multato Swisscom per circa 8 milioni. La sanzione inflitta è destinata a compensare il guadagno ottenuto da Swisscom realizzato grazie alle sue pratiche illegali.

Nel 2009, la COMCO aveva già inflitto a Swisscom una multa di 220 milioni per aver fatto pagare ai suoi concorrenti prezzi troppo alti per l'uso comune di linee internet ADSL dal 2001 al 2007.

Così facendo, secondo la Commissione, Swisscom aveva abusato della sua posizione dominante sul mercato. Il TAF aveva poi ridotto la multa a 186 milioni. Swisscom ha dovuto pagare questa somma perché il ricorso al Tribunale federale era stato respinto.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
BERNA
1 ora
Cassis tratta «gli scagnozzi di Putin» con i guanti?
La Svizzera non ha comunicato l'espulsione di alcun diplomatico russo. Ciò non vuol dire che siano ancora tutti qui
FOTO
BERNA
2 ore
Le fiamme divorano la stalla
È il decimo episodio nella zona. Recentemente altri nove incendi avevano toccato le proprietà di alcuni abitanti
SVIZZERA
3 ore
Iperattività da record: in aumento la richiesta di farmaci
Cinque anni fa il 50% di persone in meno veniva trattato con Ritali o principi attivi simili
SVIZZERA
5 ore
Premio alla generosità per il terzo più ricco della Svizzera
Il miliardario 87enne Hansjörg Wyss ha ricevuto oggi il Gallatin Award da parte del consigliere federale Guy Parmelin.
SVIZZERA
9 ore
Nelle cure intense elvetiche ci sono 44 pazienti Covid
In Svizzera nell'ultima settimana sono stati accertati 10'788 casi, 12 decessi e 150 ricoveri
FOTO
GLARONA
10 ore
Il camion si ribalta, ferito un 22enne
Il braccio dell'autogru ha fatto rovesciare il mezzo.
SVIZZERA
12 ore
Gli svizzeri chiedono di tagliare l'imposta sulla benzina
È quanto emerge da un sondaggio rappresentativo di 20 minuti e Tamedia. Un gruppo di lavoro sta cercando soluzioni
SVIZZERA
14 ore
Sempre più svizzeri faticano ad arrivare a fine mese
Caritas chiede aiuti statali più sostanziosi per i nuclei familiari fragili.
SVIZZERA
14 ore
Mountain bike: «Il casco da solo non basta»
In Svizzera, ogni anno, 400 bikers si feriscono gravemente e quattro-cinque persone perdono la vita.
SVIZZERA
16 ore
Criminali espulsi dalla Svizzera? Oltre il 40% resta
Sono molti i rinvii revocati dal Ministero pubblico o dai giudici.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile