Keystone
SVIZZERA
13.07.21 - 11:360
Aggiornamento : 15:50

Boom di vendite (e d'infortuni) per le mountain bike

Più di diecimila appassionati feriti nel 2020. Otto persone hanno addirittura perso la vita.

L'Upi mette in guardia sugli incidenti in mountain bike. I motivi? L'aumento della diffusione e la sopravvalutazione delle proprie capacità del ciclista.

BERNA - Il boom di vendite di mountain bike fatto registrare l'anno scorso si è rispecchiato anche nel numero d'infortuni e incidenti mortali: otto persone hanno perso la vita, il quadruplo della media. A comunicarlo è l'Ufficio prevenzione infortuni (Upi).

Secondo Christoph Müller, esperto di mountain bike all'UPI citato in una nota, l'aumento si spiega sì in parte con l'aumento della diffusione di queste due ruote, ma anche con il fatto che molti sopravvalutano le proprie capacità.

Nel 2020 sono state vendute 200'000 mountain bike, di cui un terzo con la pedalata assistita. Ogni anno sono circa 10'600 le persone che si feriscono al punto da dover consultare un medico.

A livello di prevenzione si potrebbe fare di più, ad esempio indicando il grado di difficoltà dei percorsi, seguendo l'esempio delle piste da sci. Serve inoltre una preparazione fisica adeguata e un equipaggiamento consono, che può ridurre notevolmente il rischio e la gravità degli infortuni. Fondamentale è in particolare il casco.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
2 ore
«La Confederazione paghi i test»
Lo chiedono gli studenti universitari, in una lettera diffusa oggi
SVIZZERA
2 ore
Il detenuto Carlos è quasi un brand
Sul web si vendono magliette dedicate a lui. Giocattoli e altri gadget. L'iniziativa di un collettivo di artisti
SVIZZERA
2 ore
Infezioni e ricoveri: «La situazione si sta calmando»
Si è tenuta oggi la conferenza stampa degli esperti della Confederazione sull'evoluzione epidemiologica in Svizzera.
BERNA
3 ore
1'235 nuovi positivi e quattro vittime
Continua a calare la pressione sugli ospedali e anche nelle unità di terapia intensiva.
SVIZZERA
5 ore
Reddito di base, ci riprovano
Dopo la bocciatura del 2016, un comitato referendario torna alla carica proponendo tasse più alte su finanza e hi-tech
SVIZZERA
7 ore
Turismo degli acquisti presto più caro?
Chi si reca oltre confine dovrebbe pagare l'IVA a partire dai 50 franchi di acquisti al posto degli attuali 300.
SVIZZERA
9 ore
Su questo treno si sale solo con certificato Covid
Sul treno panoramico Glacier Express si viaggia solo se in possesso di un Covid-pass. Ma si può stare senza mascherina.
SVIZZERA
11 ore
Cosa fare quando vedi una scena simile?
Apriamo gli occhi sulla violenza all'interno di una coppia. Partecipa al sondaggio.
LUCERNA
17 ore
Le sottrasse diversi milioni, condannata una guaritrice
Una 66enne di Glarona è stata ritenuta colpevole di una lunga serie di reati, tra cui l'appropriazione indebita.
SVIZZERA
18 ore
La percentuale dei non vaccinati in cure intense? Molto alta
Tra il 19 luglio e il 15 agosto erano l'89% del totale. C'è preoccupazione per i tanti giovani malati
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile