Keystone
SVIZZERA
13.07.21 - 11:360
Aggiornamento : 15:50

Boom di vendite (e d'infortuni) per le mountain bike

Più di diecimila appassionati feriti nel 2020. Otto persone hanno addirittura perso la vita.

L'Upi mette in guardia sugli incidenti in mountain bike. I motivi? L'aumento della diffusione e la sopravvalutazione delle proprie capacità del ciclista.

BERNA - Il boom di vendite di mountain bike fatto registrare l'anno scorso si è rispecchiato anche nel numero d'infortuni e incidenti mortali: otto persone hanno perso la vita, il quadruplo della media. A comunicarlo è l'Ufficio prevenzione infortuni (Upi).

Secondo Christoph Müller, esperto di mountain bike all'UPI citato in una nota, l'aumento si spiega sì in parte con l'aumento della diffusione di queste due ruote, ma anche con il fatto che molti sopravvalutano le proprie capacità.

Nel 2020 sono state vendute 200'000 mountain bike, di cui un terzo con la pedalata assistita. Ogni anno sono circa 10'600 le persone che si feriscono al punto da dover consultare un medico.

A livello di prevenzione si potrebbe fare di più, ad esempio indicando il grado di difficoltà dei percorsi, seguendo l'esempio delle piste da sci. Serve inoltre una preparazione fisica adeguata e un equipaggiamento consono, che può ridurre notevolmente il rischio e la gravità degli infortuni. Fondamentale è in particolare il casco.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
FOTO
SOLETTA
7 ore
«Il ciclista non ha avuto nessuna possibilità di evitare l'impatto»
Il giovane che a bordo di una McLaren aveva gravemente ferito un 38enne è stato condannato a 44 mesi di prigione.
FOTO
GIURA
8 ore
In dogana con armi, munizioni e pure una moto d'epoca (non dichiarata)
Un francese di 59 anni è stato fermato (e multato) domenica 17 ottobre presso il valico di Bure.
VALLESE
9 ore
Il ticket per famiglie che non vale per le famiglie arcobaleno
L'esperienza di due papà dai Paesi Bassi agli impianti di risalita dell'Aletsch Arena, in Vallese
GINEVRA
11 ore
Donna uccisa a colpi di pistola
Il corpo è stato trovato questa mattina in un'abitazione di Vandoeuvres, nel Canton Ginevra. Marito in manette
SVIZZERA
12 ore
Certificato dei guariti, una strategia di Berna in vista del voto?
I guariti avranno più facilmente diritto al Covid-pass, e si inizia a parlare di una prossima revoca dell’obbligo.
FRIBORGO
14 ore
Scuola elementare vandalizzata da due 14enni
I danni superano i 100mila franchi. I due autori verranno denunciati al Tribunale dei minorenni.
SVIZZERA
14 ore
«Non è la vaccinazione a dividerci, è la pandemia»
Conferenza stampa con Alain Berset e Lukas Engelberger. Tra i temi trattati, la settimana nazionale di vaccinazione.
SVIZZERA
16 ore
I contagi curvano verso l'alto
Altri 1478 positivi in Svizzera. Continua il trend al rialzo. Il bollettino dell'UFSP
SVIZZERA
17 ore
Crediti Covid, gli hacker rubano 130mila nomi
EasyGov sotto attacco da parte dei pirati informatici. Un enorme furto di dati
BASILEA
20 ore
Gli hacker colpiscono ancora, questa volta il Gruppo MCH
Si tratta della società che organizza eventi come Art Basel e Basel World.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile