Keystone
BERNA
07.07.21 - 13:390
Aggiornamento : 14:37

Covid, i nuovi positivi sono quasi 300

Numeri in leggero rialzo e raddoppiati rispetto alla scorsa settimana.

Nelle ultime 24 ore si contano 10 ospedalizzati e tre nuovi decessi legati al virus.

BERNA - Ancora numeri leggermente al rialzo sul fronte del Covid in Svizzera. Nelle ultime 24 ore l'Ufficio della sanità pubblica (Ufsp) ha registrato 295 nuovi positivi (contro i 129 della settimana precedente). A questi si aggiungono 10 persone ospedalizzate e tre decessi. 

Ieri erano 274 e lunedì il dato era raddoppiato rispetto alla settimana precedente con 449 infezioni in tre giorni. 


elaborazione tio/20minuti

Tasso di riproduzione ampiamente sopra l'uno - Tra lunedì e oggi dunque il numero è aumentato ancora, con il tasso di riproduzione che negli ultimi giorni è di nuovo salito sopra l'1, destando qualche preoccupazione tra gli osservatori. Il tasso di riproduzione, aggiornato a 7 giorni fa, è salito a 1,16. La percentuale dei positivi, su 23'260 test effettuati, è di 1,26% contro l'1,24 per cento di ieri e lo 0,50 di lunedì.

 
Oltre tre milioni di svizzeri vaccinati completamente - Le dosi di vaccino contro il Covid-19 somministrate in Svizzera nella settimana dal 28 giugno al 4 luglio sono state 474'027. In media, nella Confederazione vengono effettuate 67'718 vaccinazioni al giorno. Rispetto alla settimana precedente, il ritmo delle inoculazioni è diminuito del 12%. In totale, indica l'UFSP aggiornando i dati fino a due giorni fa, sono state già somministrate 7'742'005 dosi di vaccino. Fino ad ora 3'272'008 persone sono state completamente vaccinate, questo significa che il 37,9 percento della popolazione ha ricevuto due iniezioni. A 1'197'989 persone è stata invece somministrata una sola dose.


elaborazione tio/20minuti

Meno di mille in isolamento, quasi 4'000 in quarantena - Le persone in isolamento perché risultate positive al test sono 1165, mentre altre 1'932 sono state poste in quarantena a seguito del contact tracing. Altre 1366 persone sono in quarantena perché rientrate da paesi a rischio. 

elaborazione tio/20minuti
Guarda le 2 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
2 ore
La chiusura delle palestre «ha danneggiato la salute dei clienti»
Non solo fisicamente, ma anche psicologicamente, secondo la federazione svizzera del settore
BASILEA
3 ore
Lite, spunta un coltello: grave un 48enne
L'aggressore è riuscito a far perdere le sue tracce
ZURIGO
4 ore
Ci sono più certificati che vaccinati e guariti messi assieme
Secondo l'Ufsp non si tratta di falsi. Ciò è possibile per quattro ragioni differenti.
ZURIGO
4 ore
Proprietario di agenzia di modelli condannato per molestie
La condanna è di tre anni, di cui uno da scontare. L'imputato sostiene che molte dichiarazioni siano false
SVIZZERA
6 ore
Lo Stato raccomanda il telelavoro, i capi impongono il ritorno in ufficio
Sono diversi i dipendenti che si interrogano sui vincoli dettati dai loro datori di lavoro.
TURGOVIA
7 ore
Mezzo pesante e bicicletta si scontrano: morto un 72enne
L'incidente è avvenuto nel pomeriggio a Kreuzlingen, la polizia cerca testimoni
ZURIGO
8 ore
Filmava bambini nudi, condannato
Ha effettuato le riprese in una struttura balneare per naturisti: un 57enne dovrà scontare 26 mesi di prigione
SVIZZERA
10 ore
A Berna nessuna manifestazione contro le misure anti-Covid
Era prevista per domani ma i promotori delle proteste e la città di Berna non hanno trovato un accordo.
BASILEA
11 ore
Fiocco rosa allo Zoo di Basilea: è nata Safiya
La piccola Safiya pesa poco più di cinque chili
SVIZZERA
12 ore
In Svizzera netto calo dei pazienti Covid in cure intense
In decisa diminuzione i pazienti affetti dal virus in terapia intensiva, che ora occupano il 26,9% dei posti letto.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile