deposit (archivio)
GRIGIONI
27.06.21 - 12:440

Progetto pilota nei Grigioni: mille persone alla Sommerfest

L'evento ha avuto luogo questo weekend sulla Theaterplatz di Coira

COIRA - Oltre 1'000 persone hanno partecipato a una festa all'aperto di tre giorni a Coira nell'ambito di un'operazione pilota per i grandi eventi. La "Sommerfest" si è tenuta sulla Theaterplatz, nel centro del capoluogo retico, dal 24 al 26 giugno sulla base di un sistema di test obbligatori.

Per partecipare all'evento era infatti necessario farsi testare all'entrata - pure chi era vaccinato, guarito dal Covid o disponeva di un test PCR valido - e 1'050 persone si sono prestate all'esperimento, ha indicato Ivo "Fifi" Frei, l'organizzatore della "Sommerfest", all'agenzia Keystone-ATS, precisando che tutti i test sono risultati negativi.

All'ingresso sono stati allestiti tre tendoni dove i visitatori potevano effettuarsi da soli un test - sotto supervisione - e ricevere i risultati direttamente sul cellulare. Circa il 60% dei partecipanti ha scelto questa via, mente gli altri si sono recati presso farmacie selezionate che utilizzavano lo stesso sistema, ha spiegato l'organizzatore.

L'operazione pilota condotta da Covent - che oltre a essere fra gli organizzatori dell'evento è anche lo sviluppatore del sistema di test - potrebbe ora essere replicata anche durante altri eventi in Svizzera, poiché a loro avviso questo metodo - legato al numero indicato sulla carta d'identità o sul passaporto - attualmente è l'unico a prova di falsificazione. L'introduzione del certificato Covid, che è ormai già realtà, dovrebbe però cambiare le carte in tavola.

A livello finanziario, la "Sommerfest" di Coira è tuttavia stata deficitaria, anche a causa delle condizioni meteo, ha ammesso l'organizzatore.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
2 ore
«300 franchi a chi fa il vaccino, multa di 100 a chi non lo fa»
L'ex presidente del PS Peter Bodenmann è convinto che i no-vax "duri e puri" siano solo il 10-15% della popolazione.
GINEVRA
3 ore
«Il problema, in Svizzera, è il lassismo»
Stéphane Koch, esperto di sicurezza online, giudica «drammatico» il fatto di poter trovare dati personali sul darkweb
ARGOVIA
4 ore
Incendio a scuola, tre bambini ricoverati per intossicazione
Il fumo è fuoriuscito dal sistema di aspirazione presente nel seminterrato dell'edificio.
SVIZZERA / STATI UNITI
13 ore
«Al lavoro per un mondo più resiliente e più giusto»
Il presidente della Confederazione ha parlato alla 76esima Assemblea generale dell'Onu
FOTO
VAUD
15 ore
2000 in piazza a Losanna contro il certificato Covid all'università
La manifestazione non era autorizzata ma si è svolta senza problemi
FOTO
SVIZZERA
15 ore
I raduni per protestare contro la violenza della polizia
I raduni sono avvenuti su appello del collettivo "Exit Racism Now"
ZURIGO
16 ore
Parmelin vuole giornate lavorative di 15 ore e più lavoro domenicale
Il ministro dell'Economia ha presentato un “compromesso” relativo alla legge sull'orario di lavoro.
SVIZZERA
18 ore
La cultura vuole ancora i test gratuiti
Secondo gli esponenti del settore si è ancora lontani dalla normalità e dal 1° ottobre potrebbe esserci un peggioramento.
SVIZZERA
18 ore
GastroSuisse pretende l'indennizzo
I presidenti delle 26 sezioni cantonali auspicano inoltre un rapido piano di uscita dalla pandemia.
SVIZZERA
19 ore
Condannati tre manifestanti in bici
Avevano partecipato a una manifestazione a maggio 2020, infrangendo le norme anti-Covid
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile