Keystone (foto d'archivio)
Da oggi la mascherina non è più obbligatoria negli spazi aperti.
SVIZZERA
26.06.21 - 11:450

Mascherine, solo uno svizzero su quattro non le vorrebbe più

Lo rivela un recente sondaggio. Per quasi la metà dei cittadini le decisioni di Berna (in vigore da oggi) sono adeguate.

La proporzione degli svizzeri che vorrebbe mantenere l'uso delle mascherine per un periodo più lungo cresce con l'aumentare dell'età.

Mascherine... Voi cosa ne pensate?

Caricamento in corso ...
Questi sondaggi non hanno, ovviamente, un valore statistico. Si tratta di rilevazioni aperte a tutti, non basate su un campione elaborato scientificamente. Hanno quindi l'unico scopo di permettere ai lettori di esprimere la propria opinione sui temi di attualità.

BERNA - Da oggi, indossare la mascherina anche all'aperto - e in alcune situazioni anche negli spazi chiusi - non è più necessario. Lo ha stabilito il Consiglio federale nell'ultimo "pacchetto" di allentamenti, approvato mercoledì scorso. Ma in che rapporti sono i cittadini svizzeri con questo oggetto che, in modo "prepotente", è entrato nelle nostre vite quotidiane da oltre un anno?

Secondo i risultati di un recente sondaggio, effettuato dal sito Marketagen.com la scorsa settimana (tra l'11 e il 18 giugno), un quarto della popolazione vorrebbe sbarazzarsi del tutto delle mascherine, anche in tutti gli spazi chiusi e sui mezzi di trasporto pubblici. In particolare, sono i più giovani a mostrarsi più stufi: meno di un quinto (17%) dei ragazzi tra i 14 e 19 anni intervistati ha ritenuto che le ultime decisioni di Berna fossero eccessivamente premature.

Per quasi metà dei cittadini (48%), la via scelta dal Consiglio federale è invece quella giusta. In altre parole, sono d'accordo con la necessità di allentare in questa fase il più possibile l'obbligo d'indossare una mascherina, che però deve essere mantenuta in alcune situazioni potenzialmente a rischio.

Infine, c'è un 27% della popolazione svizzera che ritiene che a Berna abbiano accelerato eccessivamente con l'alleggerimento di alcune restrizioni e che fosse troppo presto per un allentamento così sostanzioso.

Il sondaggio

Il rilevamento è stato effettuato intervistando 1'026 persone nei cantoni della Svizzera tedesca e della Romandia, tra i 14 e i 74 anni, tra l'11 e il 18 giugno.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Don Quijote 5 mesi fa su tio
Indipendentemente dalla ragione, la maggioranza governa il mondo ed è per questo che abbiamo il pieno di M... da oltre 10'000 anni!
SteveC 5 mesi fa su tio
Ma, siamo davvero così fessi da voler tenere la museruola?
Ala 5 mesi fa su tio
Ma gli altri 3 quanto sono ignoranti?
Alessandro 69 5 mesi fa su tio
Facciamo un sondaggio della intera popolazione se vogliono ancora la museruola
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
5 ore
Il vaccino sarà più caro
Le casse malati dovranno pagare 25 franchi a dose contro i 5 attuali. Per gli assicurati sarà comunque ancora gratuito.
SVIZZERA
5 ore
Un altro effetto del coronavirus: la rabbia
La pandemia ha reso molte persone più aggressive. A farne le spese è spesso chi lavora in campo medico o nei trasporti.
SVIZZERA
6 ore
Subaffitti: impedire gli abusi
Posti in consultazione tre progetti che riguardano le locazioni. Le reazioni di proprietari e inquilini però divergono.
SVIZZERA
7 ore
Attivista no vax rifiuta di pagare le tasse
Dopo il sì alla Legge Covid, Daniel Trappitsch non intende versare altri contributi.
ARGOVIA
10 ore
Hanno dovuto scegliere chi ricoverare
Il primo caso alla clinica Hirslanden di Aarau, dove metà del reparto è occupato da pazienti Covid.
ARGOVIA
10 ore
Incendio in un appartamento, morta una donna
Il rogo è divampato ieri sera in una casa plurifamiliare a Döttingen. Ancora ignote le cause.
SVIZZERA
12 ore
Più divieti per i non vaccinati: «È un'opzione»
Le parole di Lukas Engelberger. E su un eventuale obbligo vaccinale: «Pericoloso per il rapporto tra Stato e cittadini»
SVIZZERA
13 ore
«Misure incoerenti. Svizzeri discriminati rispetto ai frontalieri»
Viaggi, vaccini e terze dosi. Lorenzo Quadri interpella il Consiglio federale sulle decisioni annunciate venerdì
SVIZZERA
13 ore
La presidenza ci mostrerà un nuovo Ignazio Cassis?
Ne è convinto l'amico Fulvio Pelli in attesa della data storica (per il Ticino) dell'8 dicembre
SVIZZERA
21 ore
Senza tampone in aeroporto? Il rientro diventa un caos
Il caso di un manager che si è trovato bloccato in Germania: per prendere un volo per Zurigo ha sborsato 520 euro.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile