Keystone
SVIZZERA
25.06.21 - 11:130

Effetto pandemia: ore di coda al ribasso di oltre un terzo

Il volume del traffico è diminuito del 18% circa nel 2020.

Il divario con i valori registrati pre-pandemia è stato particolarmente forte in primavera.

BERNA - Le restrizioni imposte dalla pandemia nel 2020 hanno avuto ripercussioni anche sull’utilizzo delle strade nazionali: il volume di traffico è sceso del 18 per cento circa, portandosi ai livelli del 2010 e facendo diminuire di oltre un terzo le ore di coda. Lo comunica oggi l'Ufficio federale delle strade (USTRA), che, visto che nel frattempo il traffico è tornato ad aumentare, manterrà il piano di misure già previsto per migliorare la viabilità.

Chilometraggio - Lo scorso anno sono stati percorsi complessivamente 25,4 miliardi di veicoli-chilometri sulla rete nazionale (22,9 miliardi al netto dei tratti NEB), ovvero il 17,6 per cento in meno rispetto al 2019. La flessione, riconducibile alle restrizioni adottate per frenare la pandemia da Covid-19, è stata particolarmente spiccata in primavera durante la prima ondata. In estate i valori del traffico stradale sono temporaneamente risaliti ai livelli dell’anno precedente, per poi tornare a scendere durante la seconda ondata, anche se in misura molto più contenuta.

Code - Le ore di coda registrate sulla rete esistente (tratti NEB esclusi) sono diminuite di oltre un terzo (-34,3%) rispetto all’anno precedente, segnando un calo quasi due volte superiore a quello del chilometraggio (-17,6%). Anche qui l’andamento è stato ondulante: ad aprile non si sono praticamente avuti imbottigliamenti in autostrada; in estate si è ripresentato lo schema abituale, superando addirittura i dati di settembre 2019, nonostante la pandemia, mentre da novembre 2020 si è assistito a una nuova contrazione.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
1 ora
La chiusura delle palestre «ha danneggiato la salute dei clienti»
Non solo fisicamente, ma anche psicologicamente, secondo la federazione svizzera del settore
BASILEA
2 ore
Lite, spunta un coltello: grave un 48enne
L'aggressore è riuscito a far perdere le sue tracce
ZURIGO
3 ore
Ci sono più certificati che vaccinati e guariti messi assieme
Secondo l'Ufsp non si tratta di falsi. Ciò è possibile per quattro ragioni differenti.
ZURIGO
4 ore
Proprietario di agenzia di modelli condannato per molestie
La condanna è di tre anni, di cui uno da scontare. L'imputato sostiene che molte dichiarazioni siano false
SVIZZERA
5 ore
Lo Stato raccomanda il telelavoro, i capi impongono il ritorno in ufficio
Sono diversi i dipendenti che si interrogano sui vincoli dettati dai loro datori di lavoro.
TURGOVIA
6 ore
Mezzo pesante e bicicletta si scontrano: morto un 72enne
L'incidente è avvenuto nel pomeriggio a Kreuzlingen, la polizia cerca testimoni
ZURIGO
7 ore
Filmava bambini nudi, condannato
Ha effettuato le riprese in una struttura balneare per naturisti: un 57enne dovrà scontare 26 mesi di prigione
SVIZZERA
9 ore
A Berna nessuna manifestazione contro le misure anti-Covid
Era prevista per domani ma i promotori delle proteste e la città di Berna non hanno trovato un accordo.
BASILEA
11 ore
Fiocco rosa allo Zoo di Basilea: è nata Safiya
La piccola Safiya pesa poco più di cinque chili
SVIZZERA
11 ore
In Svizzera netto calo dei pazienti Covid in cure intense
In decisa diminuzione i pazienti affetti dal virus in terapia intensiva, che ora occupano il 26,9% dei posti letto.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile