Keystone
SVIZZERA
21.06.21 - 18:330

«Basta mascherine nei negozi e nei centri commerciali»

L'appello arriva dalla Swiss Retail Federation, che comprende numerosi commerci tra cui Ikea e Lidl

Secondo l'ente, «non c'è più alcuna giustificazione» per mantenere tale obbligo

BERNA - «La mascherina va tolta al più presto anche all'interno dei negozi». È quanto hanno chiesto in un appello al Consiglio federale diversi commercianti e grandi distributori, rappresentati dalla Swiss Retail Federation (la Federazione svizzera del Commercio al dettaglio). 

«L'obbligo d'indossare la mascherina deve essere eliminato al più tardi quando inizia la fase di normalizzazione» ha scritto in una lettera l'associazione, in rappresentanza di grandi aziende come IKEA, Landi e Lidl. «Il mantenimento dell'obbligo è controproducente» si legge tra le motivazioni, rese note dal portale elvetico d'informazione Nau.ch.

La missiva arriva in risposta a quanto dichiarato recentemente da Alain Berset, in riferimento ai graduali allentamenti messi in atto dal Consiglio Federale. Sebbene l'uso della mascherina all'aperto dovrebbe essere ben presto revocato, la protezione per naso e bocca nei negozi e nei centri commerciali dovrebbe rimanere obbligatoria per tutta l'estate. Una decisione che non è andata giù al settore del commercio al dettaglio.

«Nessuna giustificazione»

La Presidente della Federazione, Christa Markwalder, ha dichiarato a Nau che «non c'è più alcuna giustificazione comprensibile» per l'obbligo della mascherina. Infatti, da un lato i casi sono in picchiata, dall'altro i negozi non sono mai stati al centro di focolai: «I dipendenti non si sono nemmeno dati malati più spesso degli anni scorsi».

Markwalder sostiene quindi che è giunto il momento di eliminare tutte le restrizioni all'ingresso nei negozi, lasciando solo i flaconi di disinfettante, i divisori in plexiglas e i segnali sulle distanze, misure definite «più che sufficienti».

La Swiss Retail Federation, lo ricordiamo, rappresenta 6'000 negozi, con un fatturato annuo di 23 miliardi di franchi. L'ente saprà solo mercoledì se il Consiglio federale avrà ascoltato o meno i suggerimenti inviatigli.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
pillola rossa 4 mesi fa su tio
Non è mai servita a niente, ma guai a riconoscerlo. Cadrebbe il castello di carte tanto caro ad alcuni...
seo56 4 mesi fa su tio
Assolutamente no
Viperus 4 mesi fa su tio
Sarebbe anche ora....avete terrorizzato abbastanza la gente ora...basta adesso!
cle72 4 mesi fa su tio
Ma che tolgano queste mascherine. Vedremo tra qualche anno i danni ai polmoni o altro. Per non parlare del vaccino che vi siete fatti iniettare in corpo. Tutto pilotato e manipolato.
pag 4 mesi fa su tio
@cle72 urca e' vero! migliaia di dottori ,infermieri, dentisti, assitenti alle poltrone etc etc muiono ogni anno per colpa delle mascherine che sono costretti a portare tutti i giorniiiii!! :) :) :)
joe69 4 mesi fa su tio
@cle72 Fai ridere i polli.... ma quelli arrosto però (che è ancora piu difficle 🤣🤣)... tutto pilotato e manipolato??? Allora nn uscire piu di casa... fai un favore all'umanita... per sentire ancora ste boiate nel 2021... cultura zeroooo... prendi la clava e torna nelle caverne 😉😂😂
ceresade36@gmail.com 4 mesi fa su tio
Tantto
Ro 4 mesi fa su tio
fino a che non si é oltre il 50 % di vaccinati sarebbe meglio nei negozi avere la mascherina. Poi siccome sono tutti esperti meno gli esperti (scienziati) ..... l'autunno/inverno 2021 dirà chi avrà avuto ragione. Tanto ormai si é capito che la vita non ha alcun valore per alcuni individui quindi ....
GreenPick 4 mesi fa su tio
@Ro ha capito che la vita non ha alcun valore? per quello che siamo stati chiusi per mesi mettendo in ginocchio l'economia del nostro paese? non credo sia vero....
M70 4 mesi fa su tio
che ignoranza...siamo arrivati a buon punto e vogliamo giocarci tutto? ...non mi sembra che x l"uso della mascherina sia morto qualcuno..
GreenPick 4 mesi fa su tio
@M70 Cosa vuole giocarsi? vede i numeri a livello sivzzero e ticinese? attualmente non ha senso in quanto il virus non ha più la stessa forza. il clima sicuramente aiuta... visto che è un'influenza... ora la mascherina è inutile... anche se lo era pure prima.
Veveve 4 mesi fa su tio
Sarebbe anche ora! Mi piacerebbe sapere chi ha preso il COVID facendo la spesa alla Migros o alla Coop… nessuno! Anche perché normalmente non si salta in braccio alle altre persone nei negozi!!!!
joe69 4 mesi fa su tio
@Veveve Ah si?? forse nn ti è venuto ij mente che il calo dei contagi sono dovuti anche a questa misura?? Come fai a dire che nessuno si è contagiato?? Sei andato a casa di ogni consumatore a vedere se entro 2 settimane sviluppava il covid?? Hai pubblocato uno studio scientifico ( su Nature, Science, new England Journal of Medicine, British Medical Journal, Clinical Infectious Diseases??? ) illuminaci!!! Qui si parla e si scrive di scienza!!! Fatta da scienziati (laureati) nn da pseudo tali o ciarlatani... , Per giocare alle figurine hai sbagliato canale...😉😂
pag 4 mesi fa su tio
@Veveve Ma dai??? che genio! forse nn ti e' balenato per la mente che se nn c''e stato nessun contagio al supermercato e' stato grazie all'uso delle mascherine??Mamma mia dopo un anno e mezzo ancora con ste cavolate....
GreenPick 4 mesi fa su tio
@joe69 il calo dei contagi è di questi mesi... le mascherine sono obbligatorie da molto più tempo... e non mi sembra che abbiano avuto un grande effetto visto che abbiamo avuto un picco di contagi nei mesi passati... le mascherine non hanno senso se non si è a stretto contatto.
Mattiatr 4 mesi fa su tio
@joe69 A dirla tutta non è probabile nemmeno il contrario di quello che dice veveve. Se la popolazione Svizzera avesse usato l'app Swiss Covid sarebbe stato possibile tracciare meglio i contagi e prendere contromisure più specifiche. Fino a prova contraria non ci sono dei bilanci affidabili sulla quale tirare delle conclusioni. L'aumento o la riduzione dei contagi potrebbe essere un risultato di una determinata contromisura, di più limitazioni oppure un semplice effetto casuale che noi per egocentrismo riallacciamo alle nostre azioni. Come detto non abbiamo la risposta perché non abbiamo dati pratici e affidabili.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
FOTO
CANTONE/SVIZZERA
9 ore
«Si faccia di più per il clima»
Le manifestazioni si sono svolte in tutta la Svizzera. Gli attivisti hanno fatto sentire la loro voce anche a Bellinzona
NEUCHÂTEL
13 ore
Pugnalò due volte la ex, condannato a quattro anni e mezzo di prigione
L'imputato è stato ritenuto colpevole di tentato omicidio. Il giudice: «Il rischio di conseguenze mortali era elevato».
SVIZZERA
16 ore
«Genero biglietti per il treno gratis, come e quando voglio»
Sfruttando una falla nel sistema informatico delle FFS, un 16enne è riuscito a ottenere diversi biglietti senza pagarli.
FOTOGALLERY
BASILEA CITTÀ
18 ore
King Roger ora ha anche un tram tutto suo
A Basilea è entrato in funzione un convoglio dedicato al campione della racchetta.
SVIZZERA
19 ore
Covid-19: altri 1288 casi e 36 ricoveri in Svizzera
Ieri erano stati registrati 1478 contagi e 13 ospedalizzazioni. Una settimana fa rispettivamente 952 e 22.
NEUCHÂTEL
22 ore
Focolaio Covid in casa anziani, nonostante il vaccino
Su 31 residenti, 22 sono stati contagiati. E questo nonostante una copertura vaccinale del 91% fra gli ospiti.
CANTONE/ SVIZZERA
23 ore
Più sicurezza nelle gallerie (non soltanto nel San Gottardo)
A seguito dell'incidente del 24 ottobre 2001, è scattato un programma da 1,6 miliardi per rendere più sicuri i tunnel
SVIZZERA
1 gior
Sì a legge Covid-19 e cure infermieristiche, più incertezza sulla giustizia
È quanto emerge dal sondaggio svolto a inizio mese dalla SSR sui tre temi in votazione il 28 novembre.
FOTO
SOLETTA
1 gior
«Il ciclista non ha avuto nessuna possibilità di evitare l'impatto»
Il giovane che a bordo di una McLaren aveva gravemente ferito un 38enne è stato condannato a 44 mesi di prigione.
FOTO
GIURA
1 gior
In dogana con armi, munizioni e pure una moto d'epoca (non dichiarata)
Un francese di 59 anni è stato fermato (e multato) domenica 17 ottobre presso il valico di Bure.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile