Keystone
FFS in vetta alla classifica. A destra l'attuale CEO Vincent Ducrot e a sinistra il predecessore Andreas Meyer.
SVIZZERA
20.06.21 - 23:590
Aggiornamento : 21.06.21 - 08:19

Ecco quanto guadagnano i CEO delle aziende statali

Sul podio dei più remunerati i dirigenti di FFS, Postfinance e Posta.

Una sovrapposizione di stipendi ha portato le Ferrovie a spendere cifre vicine agli 1,6 milioni di franchi per la posizione di amministratore delegato solo nel 2020.

BERNA - Un'annata difficile per tanti, quella pandemica. Ma c'è anche chi ne ha risentito ben poco. Sembra essere così per i quadri delle aziende statali svizzere, che si sono visti versare salari annuali che sfiorano, e in alcuni casi superano, il milione di franchi. 

In cima alla classifica - Nel 2020 FFS ha speso quasi 1,6 milioni per i suoi CEO Andreas Meyer e Vincent Ducrot. Il passaggio di testimone tra i due è avvenuto il primo aprile dello scorso anno, ma Meyer sarebbe ancora stato pagato, per restare a disposizione in caso di bisogno, fino a sei mesi oltre questa data. Il che ha generato costi del 37% superiori rispetto agli 1,1 milioni versati a Meyer nel 2019. 

Tendenza all'aumento - Dal canto loro, Hansruedi Köng e Roberto Cirillo, amministratori delegati rispettivamente di Postfinance e di Posta, hanno incassato 971'695 e 959'751 franchi. Seguono Urs Kiener e André Wall, che hanno ricoperto il ruolo di CEO di RUAG International in due diversi periodi dell'anno, per spese complessive di 895'086 franchi. Dietro di loro, a breve distanza, il direttore generale di Suva Felix Weber, con 790'624 franchi, e quello di Finma, Mark Branson, con 676'395. Il primo ha visto lievitare il suo stipendio del 2% rispetto al 2019, mentre il secondo del 4%. 

Qualcuno ci ha perso un po' - Chiudono la graduatoria Alex Bristol di Skyguide, che con i suoi 660'110 franchi ha guadagnato il 5% in meno rispetto all'anno precedente alla pandemia, e Gilles Marchand, capo della SRG, con 630'403 franchi.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
NEUCHÂTEL
4 min
Porta i soldi trovati in Polizia e in cambio non chiede (quasi) nulla
La Polizia neocastellana ha reso noto su Facebook il gesto «da sottolineare» di un cittadino.
SVIZZERA
51 min
Il costo dei non vaccinati? Venti milioni di franchi al mese
Soltanto durante il mese di luglio, in tutta la Svizzera sono stati effettuati 420'000 test
BERNA
1 ora
Un neonato lasciato all'apposito sportello
Oggi esistono otto installazioni di questo genere, una di queste in Ticino.
SVIZZERA
2 ore
I dipendenti della Confederazione? Sempre di più e meglio pagati
I salari sono ormai in linea con quelli del settore bancario, secondo un'inchiesta della NZZ
SVIZZERA / BELLINZONA
4 ore
Chiesti 4 anni per l'ex quadro della SECO
L'uomo è accusato di corruzione passiva.
SVIZZERA
4 ore
Si rimane sopra i mille contagi
L'UFSP ha registrato due nuovi decessi dovuti al coronavirus (le infezioni sono 1'033). I nuovi ricoveri sono 35.
GINEVRA
7 ore
Infermieri non vaccinati: presto i test saranno obbligatori
La misura è stata annunciata dal responsabile della sanità cantonale ginevrina Mauro Poggia.
BASILEA CITTÀ
7 ore
Città europea dell'ambiente: Basilea si candida
La città renana prevede d'investire almeno 300mila franchi. La spesa supererà invece i 5 milioni.
SVIZZERA
7 ore
Passeggeri che restano a terra (a causa dei requisiti Covid)
Negli aeroporti elvetici fino al 10% dei viaggiatori viene respinto all'imbarco
GRIGIONI
9 ore
La vaccinazione walk-in funziona (e viene riproposta)
Nei Grigioni cinquecento persone hanno approfittato della somministrazione senza appuntamento
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile