Keystone
SVIZZERA
19.06.21 - 20:490
Aggiornamento : 22:38

GISO: «Nessuno deve possedere più di 100 milioni di franchi»

Il progetto dell'iniziativa si chiama "Make the rich pay for climate change".

Mira ad ottenere più fondi per combattere i cambiamenti climatici.

BERNA - In Svizzera nessuno deve possedere più di 100 milioni di franchi sul proprio conto bancario.

In particolare, secondo il partito, i fondi potrebbero essere investiti per esempio nella sostituzione dei riscaldamenti, con soluzioni più ecologiche, nell'espansione dell'energia solare o nella riduzione del traffico stradale.

La direzione della GISO dovrebbe esaminare le possibilità di attuazione e sviluppo del progetto, si legge in una nota diffusa dopo la riunione, che ha visto la partecipazione di 200 delegati, per la prima volta dal vivo dopo lo scoppio della pandemia di Covid.

Il progetto d'iniziativa, per ora denominato "Make the rich pay for climate change", è il prossimo grande obiettivo della GISO dopo l'iniziativa "Sgravare i salari, tassare equamente il capitale (Iniziativa 99%)", sulla quale il popolo svizzero sarà chiamato a votare il 26 settembre.

La formazione politica ha anche preso posizione su altri temi, sostenendo per esempio il referendum contro l'abolizione dell'imposta di bollo. Ha pure appoggiato il matrimonio per tutti così come l'iniziativa "Per cure infermieristiche forti", temi anch'essi in votazione il 26 settembre.
 
 

TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
5 min
Più turismo invernale (Omicron permettendo)
Le prenotazioni sono superiori allo scorso anno, in particolare nelle regioni di montagna
SVIZZERA
1 ora
Ancora più di 10mila contagi giornalieri, i ricoveri sono 193
Il numero d'infezioni giornaliere da Covid-19 nel nostro Paese continua a rimanere elevato. Registrati anche 27 decessi.
SONDAGGIO
SVIZZERA
2 ore
Ecco quanto costa una settimana sugli sci in Svizzera
Con la pandemia, i prezzi sono scesi. La destinazione più cara è Zermatt, secondo un'analisi di BAK Economics
SVIZZERA
3 ore
Sussidi troppo elevati ad altre imprese di trasporto pubblico
Dopo quello di Autopostale, spuntano nuovi casi
SVIZZERA
4 ore
Coop, Migros e Denner: tornano i contingenti
Dalla prossima settimana potrebbero formarsi code all'entrata dei negozi. Il numero di clienti verrà infatti limitato.
GRIGIONI
4 ore
Nelle aule scolastiche più aerate ci sono meno contagi
I risultati di un progetto pilota condotto in 150 aule grigionesi: con troppo CO2, si registrano più infezioni
SVIZZERA
5 ore
Una nuova infezione su tre colpisce adolescenti e bambini
Il trend è chiaro: un terzo dei nuovi contagi di coronavirus riguarda chi ha meno di 19 anni
SVIZZERA
6 ore
I piloti “a rischio” potranno essere segnalati
Il Consiglio nazionale si allinea alla decisione presa dagli Stati
SVIZZERA
9 ore
Lo sciopero della fame prosegue, ma la situazione non si sblocca
Guillermo Fernandez si trova da settimane (senza mangiare) davanti a Palazzo federale.
BERNA
15 ore
Keller-Sutter: «Il 2G è il prossimo possibile passo»
Un obbligo vaccinale, anche solo per determinate categorie, non viene invece preso in considerazione.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile