Immobili
Veicoli
Keystone
GINEVRA
17.06.21 - 12:130

Dopo Putin-Biden una settimana per tornare alla normalità

Per lo smontaggio di barriere e dispositivi di sicurezza ci vorrà molto lavoro, ha spiegato la Polizia ginevrina.

GINEVRA - Si è concluso ieri sera il summit tra i leader delle due superpotenze mondiali Joe Biden e Vladimir Putin. Ma in città gli strascichi restano. Lo smontaggio di tutti i dispositivi di sicurezza messi in atto per accogliere il vertice durerà infatti all'incirca una settimana. I team erano al lavoro già stamattina sui vari siti.

Liberare lo spazio pubblico - Vi saranno ancora tracce di barriere qua e là, ha indicato il portavoce della polizia ginevrina Silvain Guillaume-Gentil, ma la priorità è di ridare ai cittadini lo spazio pubblico. Il parco di Villa La Grange, dove si sono tenuti i colloqui, sarà di nuovo accessibile a partire da domani alle 18. I lavori di smontaggio saranno garantiti da polizia e protezione civile. L'esercito, che è stato disimpegnato dopo il vertice, non parteciperà a questa operazione.

Tutto come da copione - La polizia ginevrina ha stilato un primo bilancio positivo in materia di sicurezza. Non è stato deplorato alcun incidente durante i colloqui. A livello di mobilità, dopo i disagi annunciati, tutto è tornato alla normalità già nella tarda serata di ieri.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
ZURIGO
1 ora
Accoltellamento all'alba, due arresti
In manette un 18enne e un 19enne, uno dei colpiti è in gravi condizioni
BERNA
3 ore
Un altro bancomat fatto brillare nel Giura Bernese
Lo scoppio nel cuore della notte nei pressi di una Coop di Reconviller che oggi rimarrà chiusa
GRIGIONI
4 ore
Il flop della camminata del clima di oggi contro il WEF
Due anni fa erano 1'000 quest'anno una cinquantina scarsa, le motivazioni secondo chi l'ha organizzata
ARGOVIA
6 ore
Schianto fatale contro il portale della galleria
L'incidente è avvenuto la scorsa notte a Küttigen, nel canton Argovia
ZURIGO
18 ore
È salito sulla gru perché «pensava che qualcuno lo volesse uccidere»
La sorella: «Sapevo che a un certo punto la situazione sarebbe degenerata, da tempo chiedevamo un ricovero forzato»
FOTO
ZURIGO
18 ore
Manifestazione non autorizzata, chiusi i ponti della città
Secondo quanto indicato dalla polizia, il corteo si è formato in relazione al Wef di Davos. Una donna in ospedale
SVIZZERA
1 gior
Verso un "calmiere" per i premi
Il Ps chiede un tetto del 10% del reddito familiare. La Commissione sanità del Nazionale propone un controprogetto
ZURIGO
1 gior
Una ciclista si scontra con un tram
La donna è stata trasportata in ospedale in condizioni critiche
SVIZZERA
1 gior
In arrivo il farmaco Paxlovid
La Confederazione ha trovato un accordo con Pfizer per 12'000 confezioni
BERNA
1 gior
Cinesi schiavizzate sessualmente, cinque arresti nel canton Berna
La polizia bernese ha arrestato tre uomini e due donne per tratta di esseri umani e istigazione alla prostituzione.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile